Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00
Putin e il Neozarismo

  Clicca per ingrandire

Putin e il Neozarismo

Dal crollo dell'URSS alla conquista della Crimea

Sergio Canciani

  • Prezzo: € 17,50

Una strategia politica cui il Cremlino sta lavorando da più di un decennio: restituire alla Russia un ruolo da protagonista nello scacchiere mondiale. E l'annessione della Crimea e il guanto di... continua

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando è disponibile
Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Altri Libri come Putin e il Neozarismo

Descrizione

Una strategia politica cui il Cremlino sta lavorando da più di un decennio: restituire alla Russia un ruolo da protagonista nello scacchiere mondiale.

E l'annessione della Crimea e il guanto di sfida lanciato da Putin all'Occidente rappresentano il punto di  arrivo di tale strategia.

Solo ripercorrendo la storia dell'ex «impero del male» è possibile capire la traiettoria e le mille contraddizioni dell'immensa federazione euro-asiatica. Un Paese dove corruzione e affari della nuova borghesia, ma forse è più esatto definirla oligarchia, la fanno da padroni.

E dove la democrazia si è rivelata una fragile «illusione». Girano soldi, tantissimi soldi, e macchine di lusso, ma la rivoluzione postcomunìsta non è stata portatrice di maggiori libertà. Sergio Canciani, già inviato della Rai a Mosca, accompagna i lettori in un appassionante viaggio che dall'«era Eltsin» arriva fino alle ultime mosse dello zar Vladimir.

L'obiettivo del Presidente, sostiene l'autore, è quello di rioccupare, su scala appena più ridotta, i confini dell'Unione Sovietica. Putin, l'ex uomo del Kgb, considerato oggi come la persona più potente del mondo, sta giocando le sue carte sulla frontiera Sud, lungo l'asse che da Kiev porta a Sebastopoli, la popolosa città della Crimea al centro delle tensioni con l'Ucraina.

Ma la sfida travalica i confini della vecchia URSS e investe come un ciclone l'Europa e l'America di Obama.

Dettagli Libro

Editore Castelvecchi Edizioni
Anno Pubblicazione 2014
Formato Libro - Pagine: 190 - 15x22cm
EAN13 9788868263591
Lo trovi in: Attualità

Autore

Sergio Canciani è storico corrispondente del Tg1 ed il giornalista italiano che più ha seguito le vicende russe dell'ultimo ventennio, segnato in buona parte dall'affermarsi del «neozarismo» di Putin. È stato per tredici anni a capo dell'ufficio di corrispondenza Rai di Mosca. Dalla Russia, dove ha vissuto fino al 2011, ha realizzato oltre settemila servizi.


Torna su
Caricamento in Corso...