-15%
Quando Babbo Natale Era uno Sciamano

  Clicca per ingrandire

Quando Babbo Natale Era uno Sciamano

Tony Van Renterghen

Una sapiente, curiosa, divertente inchiesta durata dieci anni sulle antiche origini europee di questo personaggio che scopriamo collegato al mito dell'Albero di Fuoco (poi diventato l'Albero di... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 14 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Una sapiente, curiosa, divertente inchiesta durata dieci anni sulle antiche origini europee di questo personaggio che scopriamo collegato al mito dell'Albero di Fuoco (poi diventato l'Albero di Natale) e a quello del saggio sciamano, che oggi è rappresentato sulla slitta trainata dalle renne.

Come mai i Padri Pellegrini odiavano Babbo Natale? Perché il Vaticano ha fatto il possibile per discreditare Herne Pan, ossia l'antenato di Babbo Natale?

"Una fonte di profonda conoscenza su come, nel tempo, sia avvenuta la trasformazione mitica di un credo e di una pratica pagana di quell"immagine adorabile di robusta benevolenza tanto cara ai bimbi di ogni età." - Rabbino Dr. Benjamin Herson - Malibu Jewish Center & Synagogue.

Il libro risponde a queste domande: chi era veramente Babbo Natale? Quali sono le sue origini? E l'albero di Natale? Qual è la sua origine? Perché facciamo l'albero di Natale? Babbo Natale e l'albero di Natale hanno origini che risalgono a migliaia di anni fa, quando l'uomo era nello stesso tempo affascinato e impaurito dalla natura che lo circondava.

La tradizione dell'albero di Natale è un ricordo ancestrale del mito dell'albero di fuoco e potrebbe risalire anche a centomila anni fa... Il culto dell'albero di fuoco è sopravvissuto nonostante i tentativi della chiesa, soprattutto nei paesi germanici dove era diffuso, di abbattere gli alberi sacri. Una volta l'albero sacro era la quercia, ma fu poi sostituito dall'abete, perché più economico ed abbondante... Perché tali miti sono riapparsi, nonostante il tempo e l'ostilità delle religioni?

Indice

Ringraziamenti

Prefazione: Sì Virginia, Babbo Natale esiste

Introduzione

Prima parte

  • Cap. I - L’albero del fuoco
  • Cap. II - Religione e resistenza
  • Cap. III - Il calcolo del tempo
  • Cap. IV - L’antico ricordo

Seconda parte

  • Cap. V - Lo sciamano, il primo antenato di Babbo Natale
  • Cap. VI - La croce la scopa
  • Cap. VII - San Nicola e gli olandesi
  • Cap. Vili - Antiche radici
  • Cap. IX - Tradizioni
  • Cap. X - La grande caccia
  • Cap. XI - La grande festa
  • Cap. XII - Conclusione

Bibliografia

Glossario

Note biografiche sull’Autore

Indice delle illustrazioni

Autore

Tony Van Renterghem ha svolto per dieci anni una ricerca su queste e altri interrogativi. Le sue straordinarie scoperte tracciano l’evoluzione di questi miti dai tempi preistorici a quello attuale.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!

Scritto da: Christian - 10 gennaio 2018

Una splendida disamina che partendo dall "papa'" dell'albero di Natale ripercorre la strada che ha portato Babbo Natale dall'Africa alla Lapponia con le spiegazioni dei motivi.. davvero molto bello.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Isabella - 7 gennaio 2018

Davvero molto curioso ed interessante ne ho letto al nipotino che ancora oggi ne parla.Grazie a questo sito ho avuto copia gratuita con acquisti, altrimenti non me lo sarei potuto permettere questo piccolo lusso !!!

 Commenta questa recensione

Scritto da: Marinella - 6 dicembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Il libro risponde a queste domande: chi era veramente babbo natale? Quali sono le sue origini? E l'albero di natale? Qual'è la sua origine? Perché lo facciamo? Babbo natale e l'albero di natale hanno origini che risalgono a migliaia di anni fa, quando l'uomo era nello stesso tempo affascinato e impaurito dalla natura che lo circondava. La tradizione dell'albero di natale è un ricordo ancestrale del mito dell'albero di fuoco e potrebbe risalire anche a centomila anni fa... Il culto dell'albero di fuoco è sopravvissuto nonostante i tentativi della chiesa, soprattutto nei paesi germanici dove era diffuso, di abbattere gli alberi sacri. Una volta l'albero sacro era la quercia, ma fu poi sostituito dall'abete, perché più economico ed abbondante... Perché tali miti sono riapparsi, nonostante il tempo e l'ostilità delle religioni? Bel libro!

 Commenta questa recensione

Scritto da: Paolo - 6 dicembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo libro è molto di più che una ricerca sulle origini di babbo natale: è antropologia, ed è una ricerca delle origini di tutte le nostre feste più importanti. Significativo il fatto che ribadisca in più punti come l'antico sciamano dei nostri antenati preistorici sia diventato in realtà un vecchietto ciccione addomesticato dal consumismo. Da leggere, assolutamente.

 Commenta questa recensione


Torna su
Caricamento in Corso...