Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 18 punti Gratitudine!


Quando Teresa si Arrabbiò con Dio

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il testo in bilico tra romanzo e favola racconta l'epopea di una famiglia cilena di origine ebreo-russa. Una saga travolgente che sa unire alla grazia delle novelle yiddish il realismo magico latinoamericano.

Nonna Teresa si arrabbiò con Dio e con quanti continuavano a credere in Lui dopo la micidiale inondazione del fiume Dnepr.

E' così che comincia la meravigliosa, magica storia di una famiglia cilena di origine ebreo-russa, una storia di antenati lontanissimi e mitici, reali e immaginari, che risalgono la corrente dei secoli attraverso la lente deformante dell'ironia e della parodia, per diventare romanzo e favola.

L'incalzante fantasia di Alejandro Jodorowsky trasfigura e moltiplica gli eventi, mescolando storia e memoria, miracoli e follie. Ci sono antenati sempre avvolti da sciami d'api, stregoni e incantatori di serpenti, stupratori di vecchiette e attentatori anarchici; cappelle incantate e bordelli, terremoti, scioperi di minatori e cariche della polizia.

AUTORE

Alejandro Jodorowsky, nato nel Cile del Nord nel 1929, figlio di immigrati ebreo-ucraini, si è trasferito dal 1953 a Parigi, dove ha fondato con Fernando Arrabal e Roland Topor il movimento di teatro "panico".
Oltre che direttore di teatro, Alejandro Jodorowsky è autore di pantomime e pièce teatrali, di romanzi e libri di fumetti, ma la notorietà di Jodorowsky è dovuta soprattutto ai suoi film, dei quali ricordiamo Il paese incantato, dall'omonima opera di Arrabal, El Topo, La montagna sacra, Santa sangre-Sangue santo e Musikanten.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 14 febbraio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Jodorowsky è eccezionale e questo libro è divertente. Lo consiglio vivamente perché oltre ad essere allegro contiene comunque buoni insegnamenti

Commenta questa recensione

Scritto da: - 18 luglio 2016

un romanzo psicomagico, scritto con l'intenzione di voler sistemare dei problemi lasciati irrisolti nell'albero genealogico di Jodorowsky stesso. Per esempio la madre avrebbe sempre voluto cantare e lui la pone come coprotagonista, una semidea dotata di un meraviglioso canto, il nonno materno, morto arso vivo nel romanzo diventa un ballerino che si da fuoco mentre danza diventando una stella incandescente che sprigiona tutta la propria energia creativa. Un romanzo da prendere come esempio per ridisegnare i personaggi di ognuno di noi dentro la nostra mente, metterli in pace fra di loro e con noi stessi, scritto in modo davvero surreale, stimola la creatività e la fantasia, breve ma molto concentrato di eventi

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 settembre 2012

Una visione di antenati vissuti, con visioni immaginate, descritte con arguzia e un fondo di umorismo di vicende umane al limite del possibile. Scene sconvolgenti ed anche ironiche scritte con linearità a volte graffiante.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 31 maggio 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Romanzo meraviglioso, tra fantasia poetica e realtà.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su