Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 29 punti Gratitudine!


I Quattro Altari

La via all'Ayahuasca

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Una guida per la crescita spirituale. Sei pronto a intraprendere un viaggio per raggiungere la consapevolezza?

Superando gli schemi mentali e le tue credenze, e chiarendo qual è la natura della realtà secondo le antiche conoscenze, Alonso del Rio ti conduce al cospetto dei Quattro Altari.

Ogni altare è collegato a un’area specifica del tuo essere:

  • il primo è quello della Terra, dove si incontra la tematica dell’umiltà e ci si deve confrontare con il tema della paura;
  • il secondo altare è quello dell’Acqua, che comprende la dimensione delle emozioni e la cui ombra è il senso di colpa;
  • il terzo altare è quello del Fuoco, l’elemento centrale è l’intelletto e il suo corrispettivo in negativo è l’orgoglio;
  • il quarto altare è quello dell’Aria in cui si incontra la qualità dell’amore.

Elemento fondamentale di questo percorso è la riattivazione dei chakra per la quale è indicato un prezioso esercizio. I Quattro Altari sono uno strumento miracoloso, ideato affinché gli uomini e le donne di oggi possano raggiungere la loro piena consapevolezza e manifestare l’Amore.

“I Quattro Altari è un libro scritto con il desiderio di aiutarti a camminare passando dall’irreale al reale, dalla speculazione spirituale alla scienza; per aiutarti a vivere con la pace, la felicità e la pienezza. Ti aiuterà a trovare altri livelli di comprensione, altre letture della “realtà” che ci viene proposta come unica. In fin dei conti, è il desiderio di trascendere il vivere sognando un mondo migliore, iniziando a crearlo. [..] Questa comprensione dei diversi livelli di consapevolezza che dobbiamo attraversare per giungere alla liberazione è stato in gran parte possibile grazie al lavoro con piante sacre come l’Ayahuasca che ci ha dato la sensibilità necessaria per recepire gli elementi più sottili degli insegnamenti che condividiamo qui con te”.

ALLEGATI

Estratto del libro "I Quattro Altari"
(tasto destro salva con nome)

INDICE

PROLOGO

PREFAZIONE

  • Dalla Mente alla Consapevolezza
  • Il nostro cammino

PRIMA PARTE - INTRODUZIONE AI “QUATTRO ALTARI”

  • Macrocosmo e microcosmo
  • Schemi mentali
  • Come sciogliere gli schemi mentali
  • È inevitabile la sofferenza per poter evolvere
  • Non ti darai mai da fare per ottenere quello che credi di possedere già
  • Verso qualcosa di sempre più reale
  • La via che porta al cuore
  • “…Come la mente assume il colore della vita”
  • Luce
  • La morte iniziatica o la notte oscura dell’anima
  • Evoluzione
  • Luce e oscurità
  • Verso la luce
  • La verità ci renderà liberi
  • Schemi di sofferenza
  • Le “ferite”
  • Gli istinti: sopravvivere, riprodursi, esprimersi
  • Il tempo del cuore o il cuore del tempo
  • Il tempo della mente e il tempo del cuore
  • La trasformazione della consapevolezza in inconsapevolezza
  • Strumenti di liberazione
  • La distorsione
  • La mente creativa e la mente consumista
  • Ricreazione o distrazione?
  • La società dell’intrattenimento
  • Divertirsi o guarirsi?
  • Arte e società
  • Arte medicina
  • La via del cuore è la via della consapevolezza
  • Il pensare bene
  • Il parlar bene
  • L’agire bene
  • Spirito o materia?
  • Breve storia mondiale della quadripartizione
  • Il nome sacro
  • Dal mito alla ragione
  • Tacere, sapere, desiderare, osare

SECONDA PARTE - I QUATTRO ALTARI

L’ALTARE DELLA TERRA

  • Umiltà
  • Gli antenati - i quattro nonni
  • Il padre - l’energia maschile
  • La nostra relazione con la materia (il lavoro)
  • Luce e verità’ del primo chakra
  • Chi può risolvere l’enigma?
  • L’oro degli dèi
  • L’istinto di sopravvivenza
  • La nonnetta creatività
  • L’ombra del primo altare: la paura
  • La prigione della paura
  • Agri-cultura

L’ALTARE DELL’ACQUA

  • Acqua
  • La Madre Universale
  • La Madre Terrena
  • Le emozioni
  • Il corpo emozionale
  • Il piacere come motore del cambiamento
  • In(n) amor(e) (a) mento
  • La sessualità
  • La mia identità sessuale ed emozionale
  • Il senso di colpa: l’ombra di questo altare

L’ALTARE DEL FUOCO

  • Fuoco
  • L’intelletto
  • Il terzo istinto: l’espressione
  • Il potere
  • Le credenze
  • L’intelletto e il fuoco
  • L’altare delle medicine
  • Cultura “curanderile”
  • L’ayahuasca come percorso evolutivo
  • Castelli di sabbia
  • Da dove partiamo e dove arriviamo
  • Esplorando la realtà
  • Credenze e realtà
  • Il giudizio finale
  • Il perdono
  • L’ombra di quest’altare: l’orgoglio
  • Volere 

L’ALTARE DELL’ARIA

  • L’amore
  • Il tempo
  • Il tempo dell’amore
  • Osare
  • I livelli di consapevolezza e le tappe della vita
  • L’altare della celebrazione
  • Felicità
  • Il percorso segreto
  • Consapevolezza e responsabilità
  • Sviluppo e attivazione dei centri energetici (i chakra)

UNA NUOVA TERRA

  • Una nuova terra
  • Il massimo della gratitudine (riflessioni post-celebrazioni)

RINGRAZIAMENTI

APPROFONDIMENTI

Verità sopravvissute:

"Ci sono delle verità che sono sopravvissute attraverso i secoli ad ogni tipo di cataclisma o cambiamento e - guarda caso - sono più persistenti delle ignoranze barbariche e religiose.

Una di queste verità è che siamo partiti e facciamo parte della manifestazione duale che si esprime in vari livelli e in diversi modi. Lo studio e la comprensione della dualità è un tema fondamentale e imprescindibile per poter trovare la via del ritorno all’unità."

Alonso Del Rio

Continua a leggere l'estranno del libro "I Quattro Altari".

AUTORE

Alonso Del Rio si dedica allo studio delle piante sacre da 40 anni. È stato uno dei primi “non-indigeni” ad utilizzare le piante sacre come strumento di sviluppo della consapevolezza e di evoluzione spirituale. Dopo aver vissuto 13 anni nella foresta amazzonica peruviana dove ha ricevuto gli insegnamenti come “curandero” tradizionale, si è trasferito a Cuzco per studiare la cosmovisione ancestrale andina, concretizzando questa ricerca nella pubblicazione del suo primo libro “Tawantinsuyo 5.0”. Attualmente, dirige il centro “Ayahuasca-ayllo” dove riceve centinaia di persone desiderose di conoscere il buon uso delle piante sacre.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su