-15%
Quello Che gli Uomini Non Dicono

  Clicca per ingrandire

Quello Che gli Uomini Non Dicono

La crisi della virilità

Roberto Marchesini (psicologo)

  • Prezzo € 12,33 invece di 14,50 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 160
  • Formato: 12,5x20
  • Anno: 2011
  • Sconto

Tra i tanti fenomeni emergenti di questi ultimi anni c'è sicuramente la crisi dell'uomo, inteso come maschio. È debole, stanco, demotivato, passivo, solo. È triste. Alcuni uomini sono depressi,... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 13 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Tra i tanti fenomeni emergenti di questi ultimi anni c'è sicuramente la crisi dell'uomo, inteso come maschio. È debole, stanco, demotivato, passivo, solo. È triste. Alcuni uomini sono depressi, insicuri, ansiosi; sperimentano un senso di inadeguatezza sia in famiglia che sul lavoro, che con gli altri uomini. Hanno una scarsa autostima e poca fiducia in sé e nelle proprie capacità; si sentono timidi, paurosi, deboli.

Le ricerche dicono che aumenta l'impotenza maschile, l'ansia da prestazione sessuale, l'infertilità maschile e rilevano persino una graduale riduzione del desiderio sessuale e del livello di testosterone, l'ormone maschile.

È una crisi di virilità. Intesa come disponibilità a rischiare la vita per salvarla, per salvare l'onore (dioè la dignità umana), per la fedeltà ai propri valori; intesa come assertività, coraggio, fortezza.

La crisi della virilità è per l'uomo una crisi d'identità: egli non sa più chi è; come è, come dovrebbe essere e come lo vogliono gli altri.

Ci prova, ad accontentare tutti, ma non funziona: sembra che nessuno sia contento di lui. E questo lo fa soffrire.

È una crisi inedita nella storia dell'umanità. Non è mai accaduto che così tante persone restassero senza risposta davanti agli interrogativi: 'Chi sono? Quale è il tuo ruolo? Quale è il tuo posto nel mondo?'

Autore

Roberto Marchesini, psicologo e psicoterapeuta, lavora come consulente, formatore e terapeuta. È collaboratore de il Timone, per il quale ha tenuto corsi sull'identità di genere e sulla teologia del corpo di Giovanni Paolo II. Ha collaborato al fascicolo ABC per capire l'omosessualità (2005) e pubblicato i volumi: Come scegliere il proprio orientamento sessuale (o vivere felici) (2007); L'identità di genere (2007) e Psicologia e cattolicesimo (2009). Suoi articoli sono apparsi su Cristianità, Il Domenicale, Il Settimanale di Padre Pio, Studi Cattolici, Famiglia Oggi.


Torna su
Caricamento in Corso...