Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Il Ramayana

L'immortale racconto di Avventura, Amore e Saggezza

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

"In India, il Ramayana e il Mahabharata, da migliaia di anni, sono considerati i libri più famosi e più letti. Questa edizione italiana del Ramayana, resa in un linguaggio moderno e comprensibile, è un grande libro di storia che ci offre l'opportunità di capire e conoscere direttamente i valori e l'essenza spirituale dell'antica società indiana. George Lucas, il creatore della famosa saga cinematografica 'Guerre Stellari', ha ammesso di essersi ispirato direttamente alle straordinarie avventure del Ramayana, che letteralmente vuoi dire le gesta e le glorie dell'eroe sovrannaturale Rama. Leggendo questo libro tutti gli amanti dell'India esploreranno la grandiosità e lo splendore della mitica civiltà indiana giunta ad elevati livelli materiali e spirituali migliaia di anni prima dell'avvento di Cristo.

Nel Ramayana appaiono, mirabilmente descritti, re giusti e potenti accornpagnati da incantevoli regine, maestri spirituali molto elevati, grandi asceti dagli incredibili poteri mentali, fantastiche civiltà extraterrestri, potenti astronavi cosmiche, donne di leggendaria bellezza e favolosi eroi, senza macchia e senza peccato.

Il poema originale è composto da 24.000 versi, questa edizione è una lettura piacevole che è riuscita a mantenere intatti lo spirito elevato e l'affascinante narrazione del grande poema epico."

Giorgio Cerquetti

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 1 dicembre 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

libro fondamentale per capire l'oriente. consiglio lo scritto in originale vicino alla traduzione e all'inizio del libro un prontuario per capire il sancrito

Commenta questa recensione

Scritto da: - 17 novembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Vishnu, nato nel corpo di Rama, viene diviso dalla splendida Sita da un demone chiamato Ravana e il libro narra dell'impresa epica e del conseguente conflitto tra le schiere del bene (i Vanara, sotto l'egida dei Deva e di Brahma, Indra e ovviamente Rama/Vishnu) e quelle del male, con il Rakshasa Ravana e i suoi potenti seguaci. L'intera opera puo essere interpretata letteralmente o spiritualmente. Nel primo caso si parla di un'epoca remota in cui razze aliene colonizzarono la terra (e in particolare l'India) e che si sfidano con città-fortezze volanti (Pushpaka), terribili armi di distruzione di massa (Brahmastra), carri volanti invisibili che lanciano missili portentosi. Nel secondo caso si trascura la parte strettamente romanzata e si finisce per capire che Rama è una metafora per l'umanità in generale, che si solleva orgogliosa davanti ai soprusi e che crede nella più ferma rettitudine imparando ogni giorno di più. Davvero bello, piacevole e scorrevole. Lettura consigliata a tutti, persino ai più giovani amanti del fantasy.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su