Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Relazioni Ferite

Prendersi cura delle sofferenze nel rapporto Io-Tu

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Incrociando la psicoterapia umanistica rogersiana con una lettura fenomenologica della teoria dell'attaccamento, questo volume delinea un inedito approccio integrato per la cura dei disturbi della personalità. Secondo questa visione, per affrontare le crisi della vita è necessario che qualcuno (e non qualcosa) ci "riconosca", ci "accolga", ci "alleni", ci permetta di apprendere, di costruire in noi la capacità di dare un senso alle nostre ferite e diventare "resilienti".

Ne deriva una psicoterapia basata non tanto sull'analisi dei sintomi, ma sulla creazione di uno spazio di accoglienza e confronto dialogico, volto al comune obiettivo della crescita interiore del cliente; una psicoterapia dove si cercano insieme le parole per decodificare e simbolizzare quanto avviene dentro e fuori di sé, favorendo la riflessività. Solo in un sicuro ed empatico incontro Io-Tu si possono lentamente trasformare le cicatrici in ricami, ricucendo gli strappi proprio nella dimensione in cui più intensa è stata la disfunzionalità.

Questo permette di trovare il proprio unico e personalissimo cammino di vita e portarlo a compimento, con quell'equilibrio e integrità di fondo che Buber definirebbe l'opera fatta di getto: "Come realizzare un lavoro in un sol getto? Non in altro modo che con un'anima unificata".

AUTORI

Maria Luisa Verlato - Psicologa e psicoterapeuta di formazione rogersiana, ha lavorato in servizi del SSN per l’età evolutiva e consultoriali. È stata docente di Psicologia clinica, Psicopatologia generale e dello sviluppo, Psicoterapia dei disturbi di personalità e poi direttrice della sede di Firenze della Scuola di specializzazione in psicoterapia dello IACP. Si occupa di attività clinica, formazione e supervisione sia per l’età adulta sia in progetti rivolti a bambini, adolescenti e vittime di abusi e traumi.

Maura Anfossi - Psicologa e psicoterapeuta rogersiana, svolge attività clinica in ambito psichiatrico, evolutivo e psiconcologico; è consulente, formatore e supervisore presso Aziende ospedaliere e altri enti pubblici. Docente di Psicopatologia dell’età evolutiva presso la Scuola di specializzazione in psicoterapia dello IACP, ha pubblicato diversi lavori sulla teoria dell’attaccamento, tra cui la postfazione alla trilogia Attaccamento e Perdita di Bowlby.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su