Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00
-15%
Rennes le Chateau

  Clicca per ingrandire

Rennes le Chateau

Dal vangelo perduto dei Cainiti alle sette segrete

Mariano Bizzarri

Le vicende dell'abate Saunière trovano le loro radici nelle trame di una plurimillenaria società segreta che, perpetuatasi fino ad oggi, non ha mai mancato di esercitare sulla regione del Razès... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 14 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Le vicende dell'abate Saunière trovano le loro radici nelle trame di una plurimillenaria società segreta che, perpetuatasi fino ad oggi, non ha mai mancato di esercitare sulla regione del Razès una discreta ed efficace sorveglianza.

Conosciuta sin dal Medioevo come Societé Angèlique, questa organizzazione ha reclutato personalità dei più diversi ambienti - ecclesiastici, uomini politici, scrittori, pittori - tramandando per loro tramite il deposito di una sapienza degenerata che nasce con la setta dei Cainiti e si continua quindi attraverso i Bogomili fino alle organizzazioni occultistiche di fine ottocento.

In termini simbolici, il mistero ci parla di come gli eredi del Sangue e delle Arti Proibite degli Angeli Decaduti, gli uomini della prima razza, abitatori del Mondo Sotterraneo, sarebbero sopravvissuti fino ad oggi, confidando nell'imminente ritorno del "re spodestato": l'Angelo di Luce, Iblis.

E' per l'intermediazione della Regina Bianca - Iside, Maddalena - che è ancora possibile ripercorrere le oscure strade che conducono al recupero di una conoscenza prometeica ed alla riconquista dei "poteri perduti". Qualcosa di questo segreto, un supporto fondamentale per l'esistenza stessa della setta, sarebbe venuto in possesso del curato che se ne sarebbe servito come moneta di scambio in un gioco pericoloso condotto su più piani e su più tavoli.

Lungo un percorso che attraversa la Provenza e la Linguadoca, passando per Roma, il deserto dello Yemen e il Medio-Oriente, il volume ricostruisce la storia di questa tradizione e di questa organizzazione occulta le cui mire - oggi sorrette da una gigantesca operazione di intossicazione mediatica delle coscienze - investono direttamente l'ambito politico e sacrale, suscitando attese messianiche e speranze luciferine che preludono a ben più inquietanti scenari.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!

Scritto da: Alessandro - 15 maggio 2015

Il Bizzarri, persona preparata e saggia, azzecca, con molta probabilità, uno dei filoni meno conosciuti della "telenovela letteraria" imbastita in torno a Rennes-le-Château: il rapporto fra esoterismo, Catari, cagots, credo religioso cainita e il curato di campagna Sauniere. Ve lo consiglio vivamente e subito dopo mettetevi a leggere "Il sangue di Caino" della Perucchietti. I due tomi insieme vi faranno vedere più chiaramente l'impronta cainita, sempre dura a morire, nella storia umana. Buona lettura a tutti voi!!!

 Commenta questa recensione


Torna su
Caricamento in Corso...