Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 21 punti Gratitudine!


La Ricerca della Felicità

Nuova edizione

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La libertà, l'amore, l'impegno sociale, i fini dell'educazione: sono questi i temi degli scritti raccolti in questo volume, uno dei capisaldi dei pensiero di Jiddu Krishnamurti, un saggio che ha formato migliaia di persone in tutto il mondo qui riproposto in una nuova, accurata traduzione.

Nelle sue parole si sente vibrare il retaggio della millenaria tradizione spirituale indiana, rivitalizzato però dal confronto audace con la modernità, il progresso tecnologico, la coscienza delle ingiustizie e delle sofferenze del mondo contemporaneo.

Krishnamurti non offre risposte, ma domande stimolanti. E agli uomini di ogni luogo e di ogni cultura ripropone la grande lezione del pensiero religioso e filosofico dell'India: è possibile cambiare il mondo, ma solo a patto di operare in se stessi una profonda trasformazione interiore, rinunciando a ogni consolante certezza prefabbricata al fine di perseguire senza pregiudizi la propria personale verità.

AUTORE

Jiddu Krishnamurti nacque nel 1895 in India vicino a Madras. E' morto nel 1986. E' stato uno degli uomini più profondi e illuminati, che ha ispirato migliaia di persone in ogni parte del mondo. Purtuttavia è sempre vissuto rifiutando l'etichetta di guru, per incoraggiare la ricerca della libertà e della comprensione interiore. Si incontrava con la gente non per insegnare, ma per capire, per esplorare insieme il significato dell'esistenza dell'uomo e del mondo. Ciò su cui più insisteva era che la verità è una "terra senza sentieri" e non la si può raggiungere attraverso un sistema istituzionalizzato, sia questo una religione, una filosofia o un partito politico. Krisnamurti è una delle figure più carismatiche dell’umanità dell’ultimo secolo. Nel 1909, ancora bambino, incontrò Charles Webster Leadbeater, figura di spicco della Società Teosofica in India, e fu allevato dall’allora presidentessa Annie Besant. Ma Krishnaurti si distaccò ben presto dalla Società Teosofica che dall’ordine della Stella che lo riconoscevano come propria guida. Viaggiò per il mondo per tutta la vita fino all'età di novant'anni, parlando a grandi folle di persone e dialogando con gli studenti delle numerose scuole nate come conseguenza dei suoi insegnamenti. Quello che stava a cuore a Krishnamurti era la liberazione dell'uomo dalle paure, dai condizionamenti, dalla sottomissione all'autorità, dall'accettazione passiva di qualsiasi dogma. A questo scopo insisteva sul rifiuto di ogni autorità spirituale o psicologica, compresa la propria, ed era interessato a capire come la struttura della società condizioni l'individuo.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 27 luglio 2016

Io ci ho provato! L ho ripreso in mano più e più volte ma proprio non riesco a leggerlo! È troppo severo, troppo articolato,troppo distante! Alle domande risponde con altre domande:robe da far girare la testa! Troppo troppo complicato,Non fa per me!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 27 ottobre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' la prima volta in vita mia che sgualcisco un libro con sottolineature e evidenziazioni. Con un linguaggio asciutto, essenziale, centrato, il maestro Krishnamurti ci insegna come mettere ordine nella nostra vita. Il libro è diviso in tre parti. La seconda e la terza molto interessanti. La prima ? Risolutiva !!!! C'è tutto quello che serve. Fondamentale lo stimolo che ci da ad essere noi stessi autori della nostra evoluzione, senza appoggiarci a maestri, movimenti, partiti ecc. ecc.. Ho letto molti libri su altri maestri spirituali, ma a ciò che mi risulta nessuno di essi prevede una possibilità di evoluzione spirituale senza l'ausilio di un maestro. Non mi resta che straconsigliare questa lettura.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 agosto 2014

come in tutti gli scritti del maestro, è sempre possibile trarre degli spunti importanti per la propria crescita morale e spirituale. il suo linguaggio sempre accattivante e molto chiaro, tocca nel profondo e suscita domande alle quali dentro di noi è possibile trovare la risposta. lo consiglio, lettura edificante!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 5 maggio 2014

Questo libro andrebbe consigliato ai bambini che stanno nascendo,per non metterli uno contro l'altro(uomo contro uomo) per lottare in questa vita e aggiungo che se venisse letto in adolescenza potrebbe essere più facile ricercare la propria felicità e non rischiare di confonderla con la gratificazione o soddisfazione che è una cosa che appartiene agli afdulti!!!Un grandissimo maestro per me!(Jiddu) ciao a tutti Roby

Commenta questa recensione

Scritto da: - 6 marzo 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro davvero illuminante...più che una lettura è un'intensa meditazione! passi descrittivi davvero di alto livello letterario che si alternano a profondi pensieri filosofici. Non è di certo un libro che si legge tutto di un fiato, anzi ogni pagina può portare a un intensa meditazione.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 settembre 2012

Krishnamurti è stato davvero un'anima eletta,un vero maestro spirituale. Non da mai risposte prefabbricate e rassicuranti,ma pone delle domande ai suoi interlocutori e li invita ad una indagine profonda introspettiva.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 aprile 2010 Acquistato sul Giardino dei Libri

Quando l'ho letto per la prima volta sono stato come folgorato. E dire che è solo un uomo proprio come me! L'illuminazione non è un traguardo ma vivere liberi totalmente in profondo stato d'animo d'amore per se stessi e gli altri. Grazie Krishnamurti

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA