Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Ricette e Menù del Metodo Montignac

Per dimagrire per sempre mangiando normalmente

 
-50%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 9,50 invece di 19,00 sconto 50%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 255
  • Formato: 18x26
  • Foto a colori
  • Anno: 2009

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Gli studi più recenti condotti nell'ambito delle scienze dell'alimentazione lo dimostrano: gli alimenti contenenti carboidrati a basso indice glicemico (IG) portano a una normalizzazione del peso e della colesterolemia prevenendo il diabete e le malattie cardiovascolari.

Questo volume raccoglie più di 100 ricette economiche e veloci, tutte inedite e illustrate, basate sul Metodo alimentare ideato dall'autore. Il Metodo Montignac non è una dieta dimagrante, ma un sistema alimentare completo, grazie al quale si può mangiare in modo gustoso, senza affaticare l'organismo.

La perdita di peso avviene così in maniera sicura e naturale con risultati duraturi, riducendo i fattori di rischio cardio-vascolare e di comparsa del diabete.

Millefoglie di zucchine, salmone marinato all'aneto, filetto di pollo al curry, dolce di albicocche: sono solo alcuni dei piatti presentati nel volume. Ricette semplici e pratiche da cucinare facilmente e velocemente, adatte anche a chi non è uno chef provetto. Gli ingredienti per prepararle sono infatti facili da reperire senza nulla togliere al piacere del palato.

AUTORE

MontignacMichel Montignac, nato in Francia, ha pubblicato il suo primo manuale dietetico nel 1987. Da allora il volume è stato tradotto e pubblicato in ben 35 Paesi. Famosi cuochi, star del cinema, regnanti e statisti di tutto il mondo seguono costantemente il Metodo Montignac decretandone la reale efficacia, come confermano anche gli studi di autorevoli istituti di ricerca medica in tutto il mondo.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su