Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 29 punti Gratitudine!


Riflessioni Quotidiane sul Vivere e sul Morire

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Pensata come un diario da portare sempre con sé, come fonte di ispirazione e serenità nel corso della giornata, questa raccolta di riflessioni e aneddoti tratta, con il calore, l'umorismo e la saggezza caratteristici di Sogyal Rinpoche, tutti i temi cari ai seguaci della via spirituale: la meditazione, il karma, la compassione e il trascendimento della morte.

AUTORE

Sogyal Rinpoche, nato nel Tibet orientale verso la fine degli anni '40, nella provincia del Kham, ha trascorso l'infanzia e l'adolescenza sotto la guida di Jamyang Khyentse Chökyi Lodrö (1893-1959), ed è stato riconosciuto quale incarnazione di Lerab Lingpa Tertön Sogyal, un grande yogin nonché uno dei maestri del XIII Dalai Lama. In seguito all'occupazione cinese del Tibet, nel 1959, è andato in esilio con il suo maestro nel Sikkim. Dopo la morte del suo maestro, lo stesso anno, studia prima a Delhi e poi nel 1971 si trasferisce in Gran Bretagna, dove riceve una formazione occidentale e studia Religioni comparate all'Università di Cambridge. Prosegue i suoi studi con molti altri grandi esponenti di tutte le scuole del Buddhismo tibetano, di cui è traduttore e assistente. È il fondatore e la guida spirituale del Rigpa, una rete di centri buddhisti diffusa in tutto il mondo e da oltre trent'anni insegna e tiene conferenze in Europa, America, Australia e Asia. Maestro fra i più noti in Occidente, attualmente la sua base è il centro di Lerab Ling, vicino Montpellier in Francia, dove è stato costruito un tempio inaugurato dal XIV Dalai Lama nell'agosto 2008.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su