Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 20 punti Gratitudine!


Risvegliàti ...e Adesso Cosa Facciamo?

Manuale operativo per una rivoluzione pacifica

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 10,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 104
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2014

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La bestialità che ci induce ad affrontare la nostra vita come una continua sfida, come un continuo duello all’ultimo sangue, alimenta l’attuale sistema di potere. L’istinto di sopravvivenza, insieme alla paura che ci è stata inculcata, costituiscono il motore di questa macchina infernale chiamata appunto potere, che dilania la nostra esistenza. Questo libro dunque nasce anche perché vorremmo in qualche modo aiutarvi ad individuare la chiave per spegnere il motore del potere e avviarci tutti insieme in un percorso di cambiamento davvero rivoluzionario.
Monia Benini

Nonostante il cambiamento vero, quello profondo, quello indispensabile che ognuno deve fare sia quello interiore, spirituale, e la prima, vera e più importante rivoluzione che deve avvenire è quella che avviene dentro di noi. Nonostante questo, visto che su questa terra ci siamo stati messi, è nostro dovere creare le condizioni perché tutti abbiano la libertà, la possibilità di scelta, una vita dignitosa; anche perché mantenere le persone nell’indigenza, nel bisogno estremo, nella precarietà è uno dei modi preferiti dall’avversario per allontanarle da Dio. Come ha ricordato la Rowling nel suo discorso ai laureati di Stanford, Plutarco disse che ciò che ci cambia interiormente, prima o poi, cambie-rà anche la società esterna a noi.
Alberto Medici

AUTORI

Monia Benini, laurea in Lingue e Letterature Europee, percorso formativo nell'ambito delle relazioni e delle funzioni internazionali, con studi e specializzazioni all'Università di Padova, all'Istituto per gli Studi di Politica Internazionle di Milano, all'Istituto di Sociologia Don L. Sturzo di Caltagirone e all'Università di Perpignan in Francia.

Alberto Medici Ingegnere elettronico, lavora in una multinazionale. Sposato, 4 figli, atleta in gioventù, ha cominciato a scrivere qualche nota su Facebook nel 2009, raccolta poi nel libro “Ingannati”, (2010) libro che conosce un lusinghiero successo e numerose ristampe, con allargamenti e aggiornamenti. Ritiene che tutto contribuisca ad elevare quella coscienza collettiva che deve essere risvegliata per permettere il cambiamento che tutti stiamo aspettando.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su