Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 10 punti Gratitudine!


Il Ritorno dei Guerrieri

Un ragazzo pellerossa si unisce alla rivolta di Wounded Knee. Romanzo

 
-50%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Nel gennaio del 1973, Wounded Knee, nella riserva indiana di Pine Ridge, diventa teatro di una rivolta attuata da un manipolo di discendenti degli antichi guerrieri Sioux contro le ingiustizie dell'uomo bianco.
Nel corso del racconto prendono rilievo le figure di un ragazzo Sioux Oglala, di nome Cavallo Veloce, cresciuto nella tradizione degli avi, e di un suo giovane amico, Piccolo Falco, coraggioso e generoso, pronto a sacrificarsi per la causa del suo popolo. Al loro fianco, nello svolgersi della vicenda, compare una giovane indiana, Alce Rinata, che assume le sembianze di un'antica squaw e impersona la continuità con il passato e, allo stesso tempo, la speranza di sopravvivenza del Popolo Indiano. Al termine della rivolta, rimane il messaggio di Cavallo Veloce che continua a diffondersi nelle riserve e fra tutti i pellerossa disseminati nei vasti territori del Nord America, raggiungendo anche la coscienza dei bianchi.

Dai 10 anni in su.

Alessandra Jesi Soligoni si afferma nel panorama della letteratura per ragazzi vincendo il Premio Europeo 1973, cui seguono numerosi altri riconoscimenti. "I romanzi della Jesi Soligoni sono un momento interessante e vivo di ricerca" - Carlo della Corte, I fogli parlanti, RAI
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA