Spedizione Gratuita 24h con corriere espresso per ordini di almeno 29€   -   Contrassegno Gratuito: pagherai al momento della consegna senza nessun supplemento

-15%
Ritorno su Lahmu

  Clicca per ingrandire

Ritorno su Lahmu

Quello che non dovete sapere sul Pianeta Rosso (Ossimoro Marte 2)

Ennio Piccaluga

( 5 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 20,40 invece di € 24,00 sconto 15%

  • Disponibilità per la spedizione: immediata!

  • Foto in bianco e nero

Una serie di misteri aleggiano intorno alle ultime immagini inviate dalle sonde e dai rover in perlustrazione sul suolo di Marte. Investigando sulle foto provenienti da queste sonde, l’autore ha... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 21 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Approfondimenti video

Caricamento video...

Descrizione

Una serie di misteri aleggiano intorno alle ultime immagini inviate dalle sonde e dai rover in perlustrazione sul suolo di Marte.

Investigando sulle foto provenienti da queste sonde, l’autore ha compiuto scoperte sconcertanti. I risultati sono stati in parte esposti nel suo primo libro, Ossimoro Marte, che ha riscosso un grande successo tra gli appassionati.

In questo secondo libro le scoperte si uniscono allo studio e all’esperienza maturata negli anni, per dare vita a un reportage completo su tutto quello che sappiamo riguardo al Pianeta Rosso.

Ma, esaurita questa parte, la discussione si fa più problematica e anche molto più interessante: alcuni particolari delle fotografie sembrano molto familiari, altri lo sono decisamente troppo.

Possibile che la telecamera del rover abbia inquadrato le rovine di un tempio, simile a una ziqqurat, sulla superficie di Marte? E soprattutto, perché la NASA, sempre rapida nello smontare le teorie campate in aria, non ha risposto a molte delle domande sollevate da quelle fotografie?

Indice

Prefazione

Introduzione di Angelo Carannante

  • L'esplorazione di Marte
  • Una cascata d'acqua nel Caandor Chasma e getti in Aram Chaos
  • Vegetazione su Marte
  • L'astroporto di Sitchin
  • Una scritta marziana nello Juventae Chasma
  • Prove di vita intelligente nelle Valles Marineris
  • «Voyager»: anteprima su Marte
  • Gli Anunnaki viaggiavano nel sistema solare
  • I marziani sonotopi?
  • Casualità, bugie o foto falsificate?
  • Tutte le città di Marte
  • Marte, presenza antropomorfa
  • Marte, stranezze e... rover alieni
  • Una figura umana nel cratere di Gusev
  • Cupole artificiali
  • Acqua liquida su Marte
  • Ingressi nel sottosuolo
  • Marco Maurioni intervista Ennio Piccaluga
  • Matteo Fagone intervista Ennio Piccaluga
  • 1962: Base spaziale San Severo
  • Piramidi di Giza, Cintura di Orione e tre vulcani su Marte, di Emilio Spedicato

Bibliografia

Ringraziamenti

Dettagli Libro

Editore L'Età dell'Acquario Edizioni
Anno Pubblicazione 2016
Formato Libro - Pagine: 276 - 17x24cm
EAN13 9788871367637
Lo trovi in: UFO

Autore

Ennio Piccaluga - Foto autore

Ennio Piccaluga - Ingegnere Elettronico,  esperto di  astronautica,  si dedica da sempre allo studio del Pianeta Rosso. E’ autore di vari  articoli e conferenze sul tema “Vita intelligente su Marte” e collabora alla rivista Area51 delle Edizioni Hera.
Nel 2004 ha messo a punto un sistema tanto semplice quanto efficace per investigare le foto provenienti dalle sonde operanti nei pressi di Marte.

Dello stesso autore:

Ossimoro Marte
Ossimoro Marte

€ 17,85 € 21,00

Recensioni Clienti

5,00 su 5,00 su un totale di 5 recensioni

  • 5 Stelle

    100%
    100%
  • 4 Stelle

    0%
    0%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Carlo 11 febbraio 2017

Voto:

Ennio Piccaluga, Presidente onorario del C.UFO.M. con rigore scientifico ci racconta di Marte, di quello che viene continuamente scoperto, ma anche nascosto. Questo libro-documentario porti tutti noi a riflettere su quali siano le nostre origini, su quello che saremo, su chi incontreremo in questo mondo bellissimo, infinito ma sconosciuto. E' un libro da leggere e divulgare a tutti, ufologi e non, affichè proprio tutti chiedano di conoscere quanto ci viene nascosto. E' tempo di sapere!

Giovambattista 27 ottobre 2016

  Acquisto verificato

Voto:

L'autore presenta molte prove convincenti della sua teoria. È un gran bel libro ma consiglio di leggerlo dopo aver letto il primo

Ombretta 10 ottobre 2016

Voto:

l'autore dimostra,dati alla mano,la concretezza di un'ipotesi sulla vita sul pianeta Marte, il più simile al nostro,un'ipotesi che gli enti spaziali lascerebbero intuire ma con molta reticenza. Il lettore viene così a scoprire tracce di: acqua allo stato liquido, vegetazione, scrittura, figure antropomorfe..che l'autore deduce dall'analisi accurata delle immagini giunte dalle sonde spaziali.Infine l'autore risponde ai tanti interrogativi rivolti dagli intervistatori e prende le distanze da fantasiose leggende propalate da sedicenti scienziati mentre sottolinea le reticenze degli Enti nelle loro comunicazioni ai media.

Matilde 10 ottobre 2016

Voto:

Un libro soprattutto basato sulle immagini, centinaia, davvero tante. Il lettore è catturato in una girandola di sorprese inaspettate. Quando sembra di aver visto tutto, arriva la prova di qualcosa di nuovo e sorprendente. Ci sono microorganismi su Marte? Domande neanche presa in considerazione, si parte da esseri di dimensioni tali da essere chiaramente visibili dalle fotocamere dei nostri rovers. E’ anche chiaro che gli enti spaziali non ci hanno nascosto niente, siamo noi a non aver osservato con la dovuta attenzione. C’è vita su Marte, quello che cerchiamo da tanto tempo in Ritorno su lahmu ci viene mostrato con evidenza disarmante. Ma come abbiamo fatto a non accorgercene prima?

Rosario 9 ottobre 2016

Voto:

Ho letto il libro e lo trovo sconvolgente. L'ing. Piccaluga conferma la sua bravura nelle ricerche, anche se qualche "anomalia" era già di pubblico dominio. Vi sono delle immagini inequivocabili confortate da soddisfacenti spiegazioni. Ma come si fa a dire che è pareidolia? E poi vi sono due ricercatori di indiscusso valorE come Emilio Spedicato ed Angelo Carannante. A proposito di quest'ultimo, devo dire che ha fatto un'introduzione magistrale. La sua scoperta de "Il Gladiatore" a guardia del volto nella regione di Cydonia, conferma che la "face on mars" è reale. Fantastico libro. UN vivo consiglio: compratelo e soprattutto comprate anche Ossimoro Marte che è propedeutico rispetto a questo. Il Mio giudizio non può che essere: OTTIMO!


Torna su
Caricamento in Corso...