Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

Rituale e Spontaneità in Psicoanalisi

-15%
Rituale e Spontaneità in Psicoanalisi

  Clicca per ingrandire

In psicoanalisi il 'rituale' (ossia l'insieme delle regole, la struttura del setting, ma anche il ruolo e l'immagine sociale della psicoanalisi) circonda l'analisi e l'analista di una speciale aura... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 20 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

In psicoanalisi il 'rituale' (ossia l'insieme delle regole, la struttura del setting, ma anche il ruolo e l'immagine sociale della psicoanalisi) circonda l'analisi e l'analista di una speciale aura in cui questi assume un particolare livello di potere e autorità: diventa un essere mitico. La 'spontaneità', invece, rimanda a tutto ciò che nella relazione analitica l'analista riesce a immettere delle proprie qualità umane, in quanto tali non mitizzate né mitizzabili. È vano prender partito teorico per l'una o l'altra dimensione, perché la possibilità stessa che si dia un processo psicoanalitico risiede nell'interazione dialettica tra quei due poli.

Autore

Irwin Z. Hoffman è analista supervisore e insegna alla facoltà di medicina dell'Università delPIllinois. Fa parte del comitato scientifico dell' International Journal of Psycho-Analysis e di Psychoanalytic Quarterly. Con Merton M. Gill ha scritto il secondo volume di Analysis of transference. Il suo studio privato è a Chicago.


Torna su
Caricamento in Corso...