Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 20 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei Preferiti.

Rituale e Spontaneità in Psicoanalisi

 
-15%
Rituale e Spontaneità in Psicoanalisi

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

In psicoanalisi il 'rituale' (ossia l'insieme delle regole, la struttura del setting, ma anche il ruolo e l'immagine sociale della psicoanalisi) circonda l'analisi e l'analista di una speciale aura in cui questi assume un particolare livello di potere e autorità: diventa un essere mitico. La 'spontaneità', invece, rimanda a tutto ciò che nella relazione analitica l'analista riesce a immettere delle proprie qualità umane, in quanto tali non mitizzate né mitizzabili. È vano prender partito teorico per l'una o l'altra dimensione, perché la possibilità stessa che si dia un processo psicoanalitico risiede nell'interazione dialettica tra quei due poli.

AUTORE

Irwin Z. Hoffman è analista supervisore e insegna alla facoltà di medicina dell'Università delPIllinois. Fa parte del comitato scientifico dell' International Journal of Psycho-Analysis e di Psychoanalytic Quarterly. Con Merton M. Gill ha scritto il secondo volume di Analysis of transference. Il suo studio privato è a Chicago.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su
Serve Aiuto?