Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

Roba dell'Altro Mondo

-15%
Roba dell'Altro Mondo

  Clicca per ingrandire

Una storia paranormale a sfondo giallo, in cui la narrazione umoristica sdrammatizza anche l'ultimo dei nostri tabù. Vi siete mai domandati che cosa c'è nell'Aldilà? Be', se Felice potesse... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 7 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Una storia paranormale a sfondo giallo, in cui la narrazione umoristica sdrammatizza anche l'ultimo dei nostri tabù.

Vi siete mai domandati che cosa c'è nell'Aldilà? Be', se Felice potesse rispondervi vi direbbe che è roba dell'altro mondo.

L'ultimo pomeriggio nella vita di Felice, 13 anni, riserva grandi sorprese. La morte lo coglie beffarda proprio mentre sta godendosi alla TV una comica dei suoi grandi idoli Stanlio e Ollio. Ma, proprio quando il suo cuore cessa di battere, un'altra coppia appare sul video: sono due ragazzini della sua età. Presto Felice scoprirà che si tratta di antenati morti in circostanze diverse eppure simili alle sue.

Comincia così la sua straordinaria avventura da neomorto (cioè "appena morto") e i due avi bizzarri, zio Gualtiero e zio Trash, saranno i suoi accompagnatori, guide e consiglieri. Seguendo i loro suggerimenti, Felice ricorrerà ai poteri di defunto per rimediare al guaio più grosso che aveva combinato quand'era vivo. Dopo mille peripezie, fra inseguimenti e colpi di scena, riuscirà addirittura a sgominare una banda di criminali.

Età di lettura: da 10 anni.

Autore

Domenica Luciani, fiorentina, con una laurea in letteratura italiana, lavora come autrice, lettrice e traduttrice dalla lingua tedesca di testi di letteratura per ragazzi. Attualmente ricopre anche il ruolo di consulente e co-editor della sezione narrativa ragazzi del gruppo editoriale Giunti. In qualità di autrice e traduttrice, il target di età riguarda prevalentemente lettori dai 10 ai 14 anni, ma ha scritto anche un paio di libri per bambini del primo ciclo delle elementari (Che ne sarà di Ambrogino Sbrodolone?, La banda dei notturni). Inoltre la stragrande maggioranza dei romanzi tradotti per la E.Elle sono decisamente per "young-adults". Ha partecipato a sei edizioni del Festivaletteratura di Mantova (1998, 1999, 2001, 2002, 2003, 2004) con incontri e laboratori di scrittura per ragazzi. Tiene costantemente incontri con ragazzi di scuole elementari e medie in scuole, biblioteche e librerie, sia in Italia che in Germania. E' attualmente l'unica autrice per ragazzi ad avere vinto per tre volte il Premio Bancarellino (1996, 2000, 2003).


Torna su
Caricamento in Corso...