Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 2 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 26 punti Gratitudine!


Rune e Tarocchi

Ermetisti cristiani e sacerdoti celti che rispondono all'uomo attraverso miti e simboli di due antichi misteri

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il libro si divide in due parti: nella prima parte si analizzano separatamente le Rune e i Tarocchi; nella seconda parte i due sistemi esoterici messi dettagliatamente a confronto attraverso archetipi, segni, immagini e colori.

Questo libro è il risultato di una ricerca storica e letteraria sulle antiche popolazioni anglosassoni e sulla vastità della conoscenze che le sacerdotesse nordiche avevano acquisito in molteplici campi: dalle scienze umanistiche, culturali, giuridiche, artistiche fino a quelle religiose ed esoteriche.

Le Rune erano il sistema di scrittura e di divinazione da loro usato. Di primo acchito, questi segni possono rappresentare qualcosa di incomprensibile, ma da una attenta osservazione si comprende l'estrema modernità di questo linguaggio simbolico ed arcaico.

Nel testo si analizza la grande convergenza tra lettura dei Tarocchi e l'uso delle Rune nell'arte divinatoria. La simbologia presente nelle singole Rune e le coincidenze profonde con i Tarocchi.

"Con l'andare del tempo, la mia ricerca sulle rune si faceva più chiara, l'antica saggezza si dipanava, simbologie e messaggi archetipici agivano, a mia insaputa, su di me e mi mandavano "dall'alto" dei segnali, volti a chiarirmi anche gli aspetti più difficili delle Rune e a trovare il suo corrispettivo Arcano, quasi fossero gemelli separati alla nascita, che si rincontravano dopo anni di lontananza".

AUTORE

Pitti Arsento nasce a Torino nel 1960. Nel 1985 si laurea in Lingue e Letterature straniere moderne. In qualità di coreografa e danzatrice, da oltre 30 anni, collabora con il mondo della scuola realizzando progetti educativi didattici dedicati a vari argomenti. Appassionata di esoterismo e di cultura celtica, utilizza da anni i Tarocchi come metodo evolutivo. E' al suo esordio letterario.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 7 settembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Appena acquistato ma già sfogliato. Il concetto è molto interessante, sono anni che studio la simbologia di entrambi gli Oracoli e un testo mancava. Avrei voluto scriverlo con la mia insegnante di Tarocchi ma si è ammalata e non se n'è più fatto nulla. Solo un paio di appunti per giustificare le quattro stelle. Io sono un'insegnante di Rune, e il Furthark non è Celtico. Le Rune Celtiche sono chiamate Ogham o Beith-Luis-Nion. I significati delle Rune sono abbastanza corretti, ma in due o tre casi no. La corrispondenza fra Rune e Tarocchi, secondo la mia personae esperienza, è corretta all'80%. Comunque mi piacerebbe conoscere l'autrice per confrontarmi in modo professionale con lei, prima che completi il suo mazzo personale di cui parla nella prefazione. Ho scritto alla casa editrice perché nel libro non sono presenti siti di riferimento per poterla contattare.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 marzo 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

molto molto molto molto carino...è illuminante... a me è piaciuto molto. 5 stelle... solo una lamentela minino 20 parole... x una recensione a volte ne basta una ciao

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 marzo 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Molto carino, e fato bene. Mostra senza dubbio un parallelismo interessante, anche se le spiegazioni sono un po semplicistiche. E' però un buono spunto di riflessione.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su