Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 36 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Salviamo l'Europa

Scommettere sull'Euro per creare il futuro

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 18,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 175
  • Formato: 15x22
  • Anno: 2014

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

George Soros è un profondo conoscitore del sistema finanziario globale. Uomo dalla personalità carismatica, presenta in questo libro una panoramica approfondita di quello che pensa sul futuro politico ed economico dell'Europa.

A fare da controparte nelle sue conversazioni c'è Gregor Peter Schmitz, corrispondente a Bruxelles dello Spiegel.

La storia della vita di Soros è un perfetto esempio delle ambizioni e delle difficoltà di quel progetto europeo che sta attualmente vivendo la crisi peggiore e più lunga della sua storia. Cresciuto in Ungheria e sopravvissuto all'Olocausto, sa l'importanza del valore come pilastro essenziale dell'idea di Unione Europea.

Questo suo nuovo libro offre un preciso orientamento sui principali temi politico-economici e indica al tempo stesso le possibili vie d'uscita dalla crisi.

Soros si batte per la solidarietà europea, il cui valore non si lascia circoscrivere all'euro, e che sul lungo periodo sarà anche il migliore investimento per il nostro continente.

AUTORI

George Soros, nato a Budapest nel 1930, è presidente del Quantum Fund, ma soprattutto è uno dei più famosi investitori finanziari al mondo. I suoi critici, come il premio Nobel Paul Krugman, lo accusano di essere uno speculatore senza scrupoli, ma lo stesso Soros attribuisce al termine “speculazione” un significato positivo: serve a mettere a nudo le debolezze del sistema. Studioso di filosofia, si prodiga da molti anni a livello internazionale per promuovere la democrazia, soprattutto in Europa. La sua Open Society Foundation ha speso miliardi a due cifre per diffondere le idee democratiche.

Gregor Peter Schmitz, nato nel 1975, è corrispondente UE a Bruxelles dello Spiegel, di cui in precedenza è stato per sei anni corrispondente a Washington anche per la versione online del periodico. Laureatosi ad Harvard, prima di lavorare allo Spiegel è stato a capo dell’ufficio di Bruxelles della Fondazione Bertelsmann. Nel 2008 gli è stato assegnato il premio giornalistico Arthur F. Burns.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su