Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 15 punti Gratitudine!


Scolpire l'Immenso

Discorso sul mistico sufi Hakim Sanai

 
-20%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 7,20 invece di 9,00 sconto 20%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 252
  • Formato: 12,5x19,5
  • Nuova edizione
  • Anno: 2008-2011

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Eccoci a passeggiare in quel Giardino Cintato in cui Sanai, poeta di corte del XII secolo in viaggio verso l'India, intesse parole di incredibile intensità per dare sostanza allo sconfinato che è la nostra realtà naturale, qualcosa di cui siamo immemori solo perché troppo identificati con ciò che non siamo.

Trasformato dall'incontro con Lai-Kur, un mistico Sufi illuminato, Sanai diventa a sua volta vettore di quella fiamma di consapevolezza che lo aveva risvegliato e il frutto più squisito da lui donato all'umanità è il poema di cui Osho commenta brani salienti: L'Hadiqa, il Giardino Cintato della Verità.

Osho in queste pagine riprende il suo commento con questa affermazione:

"Di nuovo, per qualche giorno, ti accompagnerai a una delle anime più grandi mai esistite. Camminerai su un suolo sacro: stai molto attento, sii presente e consapevole; sii in amore, aperto e vulnerabile, in questo caso in te può affiorare qualcosa che può diventare una trasformazione; qualcosa può essere innescato."

"Ma ricorda: non è qualcosa provocato dall'esterno, non si tratta di una dinamica causa-effetto; ecco perché è al di là di qualsiasi comprensione scientifica. Tuttavia, alla presenza del Maestro può accadere. Accade senza essere causato: è una sincronicità".

AUTORE

Osho (1931-1990) è un mistico contemporaneo che ha dedicato la vita al risveglio della consapevolezza. Sempre di più i suoi insegnamenti si rivelano un vero e proprio trampolino di lancio verso un equilibrio esistenziale che dona alla vita integrità e pienezza. Ha ricevuto l'illuminazione nel 1953, periodo in cui si stava laureando in Filosofia. Quel momento segnò la fine della sua vita precedente. Egli ha sempre professato il ritorno dell'uomo alla pratica della meditazione, dell'umorismo, dell'amore e della celebrazione della vita.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su