Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 23 punti Gratitudine!


Scoprire e Cucinare i Prodotti Bio

50 ricette a base di germogli, proteine vegetali, semi oleosi, cereali non raffinati, dolcificanti naturali

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 11,50
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 92
  • Formato: 17x24
  • Anno: 2015

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Piatti golosi ma anche molto salutari. Arricchiti da belle fotografie a colori.

È ormai riconosciuto che i cibi biologici siano, oltre che privi di pesticidi, anche più saporiti e più ricchi di sostanze nutrizionali.

Questo libro contiene 50 ricette originali, molto gustose e rapidissime da realizzare con ingredienti bio, alcuni più noti, altri tutti da scoprire:

  • fonti di proteine vegetali come tofu, tempeh, seitan;
  • cereali e farine integrali e semintegrali;
  • semi, germogli e semi oleosi;
  • dolcificanti e gelifìcanti naturali e vegetali al 100%.

Ogni ricetta contiene preziose informazioni nutrizionali. È ormai riconosciuto che l'alimentazione biologica sia la più salutare, la più appetitosa, la più ricca di sostanze nutrizionali e quindi la migliore.

Prodotto

Questo libro contiene ricette a base di prodotti biologici: tofu, tempeh, seitan; legumi, tra cui lenticchie verdi, ceci, fave, fagioli, semi di soia; latti vegetali, come il latte di soia, di avena, di miglio, di mandorle, di riso; leganti naturali tra cui l'agar agar e l'arrow-root che si ottiene dalla maranta; farine, come la farina di grano, di ceci, di kamut, di quinoa.

Piatti buoni, appetitosi e sani: melanzane farcite alla quinoa, risotto d'orzo al timo e parmigiano, torta di porri e tofu, zuppa thailandese di gamberi al curry e latte di cocco, panna cotta di soia all'agar agar...

Tortino

INDICE

I VANTAGGI DEI PRODOTTI BIOLOGICI

I PRODOTTI BIOLOGICI INDISPENSABILI

FARINE, CEREALI, LEGUMI E PASTA

  • Burger vegetali
  • Melanzane ripiene di quinoa con salsa di yogurt e menta
  • Falafel e salsa allo yogurt
  • Risotto d’orzo con timo e parmigiano
  • Tabulè verde di farro piccolo
  • Zuppa di soba e tofu marinato
  • Spaghetti semintegrali con sugo alla puttanesca
  • Lenticchie verdi come la moussakà
  • Dahl di lenticchie rosse alle spezie dolci
  • Pancake, blinis, crèpes
  • Crumble di frutti rossi con fiocchi d’avena
  • Dolce di semola al limone
  • Muffin alle carote e alla crusca
  • Barrette ai 5 cereali e al cioccolato
  • Muesli tipo granola con lievito di birra

TOFU, SEITAN, TEMPEH E LATTI VEGETALI

  • Marinate per tofu saltato o grigliato
  • Pàté di funghi con tofu affumicato
  • Tempeh con salsa di tonno e capperi
  • Seitan e noodles saltati con spinaci freschi
  • Spezzatino di tofu al vino rosso
  • Tortino di porri con tofu setoso
  • Zuppa thai di gamberi al curry rosso e al latte di cocco
  • Lasagne di zucca con besciamella al latte di soia
  • Gelato al latte di mandorla tipo “sundae”
  • Dessert di tofu al caramello di zenzero

OLI E CREME DI SEMI OLEOSI

  • Carpaccio di orata all’olio di avocado
  • Linguine ai gamberetti con pesto di pistacchi
  • Brioche all'olio di arg'an
  • Dolce all’arancia con olio di oliva
  • Crème brulée all’olio essenziale di lavanda
  • Crema da spalmare di cioccolato e purea di nocciole
  • Biscotti alla crema di mandorle e al cioccolato

SEMI E GERMOGLI

  • Chips di patate al gomasio
  • Hummus con germogli di ceci
  • Crema da spalmare ai germogli di girasole
  • Tarici lette di funghi e germogli di porro
  • Insalata di erbe, feta e semi spadellati
  • Cheesecake salate con caprino e alfalfa
  • Bignè di verdurine al germe di grano
  • Riso cantonese con germogli di soia
  • Carpaccio di manzo con germogli di rucola
  • Torta di formaggio fresco ai semi di papavero

DOLCIFICANTI E GELIFICANTI NATURALI

  • Tortino di indivia belga con zucchero rapadura
  • Quaglie laccate allo sciroppo d’agave
  • Biscotti alla melassa e allo zenzero
  • Frollini con zucchero integrale di canna
  • Crema di caffè all arrow-root
  • Panna cotta di soia con agar-agar e coulis di frutti della passione
  • Yogurt al forno con frutti rossi e zucchero di cocco
  • Pain perdu allo sciroppo d’acero

APPROFONDIMENTI

I VANTAGGI dei prodotti biologici

"Questi primi decenni del XXI secolo rappresentano un periodo del tutto nuovo sotto il profilo dell’alimentazione. Infatti, dopo avere attraversato diverse crisi gravi (mucca pazza, bisfenolo A, carne di cavallo spacciata per manzo nei piatti pronti...), ci rendiamo conto che non tutti i cibi che consumiamo sono sicuri. Questa constatazione ci induce a interrogarci sulla nostra alimentazione.

Sempre più persone cominciano a rivolgersi ai prodotti provenienti dall’agricoltura biologica. Questi alimenti sono coltivati, prodotti e trasformati seguendo procedure rigorose che limitano l’uso di sostanze tossiche (pesticidi, additivi, antibiotici o ormoni a uso veterinario), proibiscono l’impiego di Ogm e impongono tecniche di allevamento e di coltivazione rispettose dell’ambiente, del benessere degli animali e della salute degli agricoltori. Sui prodotti provenienti dall’agricoltura biologica sono stati compiuti numerosi studi. I loro risultati non sono tutti concordi, ma globalmente non mettono in evidenza differenze significative per quanto concerne la ricchezza nutrizionale. Invece non esiste dubbio sul minore contenuti di agenti tossici dei prodotti biologici.

Chi è già abituato a consumare frutta e verdura bio sa bene che, oltre all’assenza dei pesticidi e di altri agenti tossici, si tratta di prodotti decisamente più saporiti. Talvolta, però, la certificazione bio è difficile da ottenere da parte di agricoltori che pure hanno a cuore la qualità dei loro prodotti. Il nostro consiglio è di non rifiutare una certa agricoltura “a km zero” che fornisce ottimi prodotti, raccolti al giusto stadio di maturazione e le cui proprietà nutrizionali non sono compromesse a causa dei lunghi tempi di conservazione e di trasporto.

Com’è ovvio, non è sufficiente mangiare bio per mangiare bene. La nostra alimentazione è sempre meno variata. Consumiamo troppe proteine animali, troppi grassi, troppi zuccheri raffinati. Il frequente ricorso ai prodotti industriali spesso è il primo responsabile di questo disequilibrio; questi cibi, infatti, contengono quasi sempre zuccheri raffinati e non risparmiano sui grassi, che costituiscono il veicolo del sapore e garantiscono una consistenza cremosa. Così, il metodo migliore per assicurarsi un’alimentazione equilibrata consiste nel rivolgersi al “fatto in casa”.

Diminuire il consumo di carne costituisce anche un buon comportamento civile, dal momento che l’impatto sull’ambiente delfallevamento intensivo di bovini e suini è molto pesante. Perché non consumare la carne solo una o due volte la settimana, scegliendo carne di qualità, prodotta nel rispetto degli animali, della salute degli allevatori e dell’ambiente?

Un altro modo per prenderci cura della nostra salute è incrementare il consumo di glucidi complessi, come i legumi e i cereali integrali: nella nostra dieta dovrebbero avere decisamente più spazio lenticchie, ceci, lenticchie, piselli, fagioli (di tutti i colori) e farine integrali e cereali come miglio, farro, grano saraceno, orzo. Questi prodotti sono ricchi di fibre, vitamine, sali minerali e, nel caso dei legumi, anche di proteine. Bisogna però ricordare che le proteine di origine vegetale non contengono tutti gli aminoacidi di cui abbiamo bisogno, che sono invece forniti dall’abbinamento di cereali e legumi.

Le ricette che trovate in questo libro vi permetteranno di scoprire che alcuni piatti preparati con ingredienti semplici e sani possono essere straordinariamente saporiti, e di sorprendere familiari e amici con portate davvero inaspettate.

Infine, non dimenticate che mangiare è un atto che mette in moto i cinque sensi: curate la presentazione dei vostri piatti, inspirate profondamente il profumo che emana dalle pentole e di ogni singolo boccone apprezzate tutti gli aromi.

Buon appetito!"

Julie Soucail e Florence Solsona

AUTORI

Julie Soucail è esperta di alimentazione naturale e autrice di numerosi ricettari. Curiosa, ama sperimentare cibi nuovi per proporre piatti gustosi ma equilibrati.

La dottoressa Florence Solsona è medico nutrizionista, specializzata in medicina psicosomatica, terapie cognitivo comportamentali e disturbi dell’alimentazione. È consulente in ristorazione collettiva e ha una formazione nell’ambito della prima infanzia.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su