Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 36 punti Gratitudine!


Scoprirsi Figlia

Gioie, dolori e senso di colpa nelle relazioni madre-figlia

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 18,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 271
  • Formato: 15x20,5
  • Anno: 2015

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Come mai più le nostre madri invecchiano più ci ritroviamo, fra amiche, a parlare di loro?

E perché in queste confidenze il sentimento che prevale è sempre il senso di colpa?

Una donna di mezza età, adulta e forse già madre, può ancora scoprirsi Figlia, prendendo consapevolez: di come ha vissuto e come vive oggi la relazione con la donna più importante della sua vita?

  • la Figlia Impegnata • la Figlia della Follia
  • la Figlia del Narcisismo
  • la Figlia che Diventa Come Sua Madre
  • la Figlia in Lutto Anticipato
  • la Figlia Dipendente • la Figlia Devota
  • la Figlia Riluttante • la Figlia Deludente

E tu... che tipo di Figlia sei?

"Scoprirsi figlia", è la storia vera - buffa, intensa e a tratti toccante - di nove donne che fondano il primo Club delle Figlie per ritrovarsi a parlare delle proprie madri, o meglio della gioia e della disperazione che questa relazione porta sempre con sé.

Per sei mesi queste figlie tra i trenta e i cinquant'anni - alcune di loro a propria volta già madri - s'incontrano a casa delle autrici per una serata a base di buon cibo, ottimo vino e racconti più o meno indigesti, tentando di prendere consapevolezza, tra lacrime e risate, delle dinamiche che caratterizzano il rapporto con la donna più capace di ferirle e più capace (o incapace) di lenire questo dolore, colei di cui sono pazze e che continua a farle impazzire: la propria madre.

Ogni figlia si dà un titolo in base a tali dinamiche e s'impegna insieme alle altre a delineare possibili strategie nella speranza di migliorare il rapporto con sua madre e il suo modo di sentirsi figlia prima che sia troppo tardi. Nel tentativo di arrivare allo scioccante momento in cui dovrà separarsi definitivamente da lei con meno rimpianti possibile.

"Ecco di cosa parla questo libro. Parla di fare per e con nostra madre cose che daranno più valore al tempo e alla relazione che abbiamo con lei mentre invecchia... Parla anche della possibilità di ammettere che potrebbe non esserci più niente da fare, se non accettare che il nostro rapporto sia quanto di più distante possa esistere dalla versione hollywoodiana del rapporto madre-figlia".

AUTORI

Natasha Fennell dirige un’importante agenzia di consulenza in comunicazione, la Stillwater Communications, a Dublino. Esperta in comunicazione, coaching, pubbliche relazioni e training, collabora con molti programmi televisivi e radiofonici del canale nazionale rté. È ritenuta la maggiore esperta di “confidenze” in Irlanda, ed è una grande appassionata di cucina.

Róisin Ingle è editor e caporedattrice delle pagine di attualità dell'Irish Times. Sul Magazine settimanale del quotidiano tiene ogni sabato una seguitissima rubrica.

Vive a Dublino con il compagno e due gemelline di sei anni.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su