Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 36 punti Gratitudine!


Se la Pelle Parlasse

La pelle si racconta: le sue debolezze, i suoi traumi e le sue fragilità

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Dermatiti irritative provocate da abuso di cosmetici, danni cutanei indotti da una eccessiva esposizione al sole, perdita di luminosità, elasticità e idratazione a causa del fumo di sigaretta, alterazioni cutanee da polveri sottili o come conseguenza di una alimentazione non corretta...

Queste e altre le cause che modificano l'aspetto della nostra pelle e ne determinano una intensa sofferenza. Quest'organo, da molti ritenuto erroneamente di secondo piano, tanto da trascurarlo e maltrattarlo, è di fatto un filtro importantissimo, specchio del nostro stato di salute, continuamente in attività per garantirci il massimo benessere.

Ma cosa succederebbe se all'improvviso la pelle parlasse? L'autore dà voce alla pelle che in una sorta di monologo teatrale entra in scena descrivendo i mali che affliggono la nostra società e che quindi la feriscono. Si realizza così un percorso scientifico, sociologico, psicologico e di costume che in ultima analisi riconduce sempre a lei: la pelle.

AUTORE

Matteo Cagnoni è Dermatologo e Presidente dell’Istituto di Ricerca e Cura di Dermatologia Globale (IRDEG). Vincitore del Premio Alpen Presolana.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 18 aprile 2012

un saggio-romanzo,oppure un romanzo saggio,per capire la pelle,la sua intelligenza e le sostanze che possono danneggiarla. inoltre attraverso un percorso psicologico e fisiologico comprenedere invece le sostanze e le tecniche per rivitalizzarla. ...pelle e psiche sempre piu' vicine...

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 aprile 2012

più che un libro un metalibro! dalla divulgazione scientifica a un vero e proprio romanzo della pelle, che si avvale per svelarsi di tutti gli strumenti dell'arte più consoni all'autore (teatro, cinema, letteratura e musica). la pelle racconta se stessa rivendicando la sua dignità di organo di primo impatto, superficiale certamente ma importantissimo. numerosi gli affondi sociologici, di costume, psicologici e culturali in senso lato. un libro per tutti dove la pelle rappresenta l'alfa e l'omega e attraverso lo stratagemma narrativo dell'io monologante racconta con grande obbiettività un'intera epoca. da leggere!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su