Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 26 punti Gratitudine!


E Se Questo Fosse il Paradiso?

Come i nostri miti culturali ci impediscono di vivere il paradiso in terra

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 12,67 invece di 14,90 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 208
  • Formato: 14x21
  • Anno: 2016

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Spesso acquistati assieme...

E Se Questo Fosse il Paradiso? + Morendo Ho Ritrovato Me Stessa

Morendo ho ritrovato Me Stessa + E Se Questo Fosse il Paradiso? = Acquista insieme, oggi sconto 15%
€ 25,34 invece di € 29,80
Risparmio € 4,46
Compra E Se Questo Fosse il Paradiso? + Morendo Ho Ritrovato Me Stessa
Disponibilità per la spedizione: Immediata

Il primo bestseller di Anita Moorjani, "Morendo ho ritrovato me stessa", è stato tradotto il 45 lingue e ha venduto 1 milione di copie. In questo nuovo bellissimo libro ci spiega come i miti culturali e le falsità ci impediscono di vivere pienamente il qui e ora. Infatti, ognuno di noi porta dentro numerose convinzioni che vengono instillate sin dalla nascita:

  • Mito: hai quello che ti meriti
  • Mito: amare se stessi è da egoisti
  • Mito: Il vero amore significa che tutto è lecito
  • Mito: io non sono OK, tu non sei OK
  • Mito: il sistema sanitario si prende cura della tua salute
  • Mito: è solo una coincidenza
  • Mito: paghiamo per i nostri peccati nell'aldilà
  • Mito: le persone spirituali non hanno l'ego
  • Mito: le donne sono il sesso debole
  • Mito: bisogna essere sempre positivi

Secondo l'autrice la chiave per creare una migliore realtà interiore ed esteriore è proprio lo smantellamento di tutti questi falsi miti, permettendo a se stessi di sperimentare il paradiso non come luogo fisico, ma come stato mentale nel qui e ora.


"La saggezza che Anita Moorjani condivide con i lettori li rende consapevoli del loro potere nell'ambito della salute e della pace interiore: amarsi veramente malgrado le difficoltà della vita fa parte del processo di realizzazione e del successo di ciascun essere umano qui sulla Terra."

Dr. Eben Alexander, neurochirurgo e autore del best seller Milioni di farfalle.


Quarta di copertina di "E Se questo fosse il Paradiso?":

Se è vero che la vita è il viaggio, non la destinazione, potrebbe darsi che la vita fisica che stiamo vivendo qui sulla Terra sia proprio il paradiso?

Le esperienze che abbiamo ogni giorno spesso sembrano tutto tranne che il paradiso. Ma cosa accadrebbe se ci rendessimo conto del potere che abbiamo per creare sia la nostra vita interiore che quella esteriore?

Anita Moorjani è convinta che per riuscirci non dobbiamo fare altro che smantellare i molti miti culturali che vengono ancora presi per inconfutabili verità. Convinzioni come “raccogliamo ciò che seminiamo”, “amare se stessi è da egoisti”, “le coincidenze non sono altro che questo: coincidenze” ci vengono instillate fin dalla nascita, trasmesse di generazione in generazione.

Grazie alla sua esperienza di premorte, Anita Moorjani ha acquisito una consapevolezza superiore della verità e la mette in pratica nella vita di tutti i giorni: analizzando questi falsi miti, Anita condivide storie ed esempi della sua stessa vita, rivelando la bugia sotto la superficie di ciò che le è stato insegnato e che ha assorbito fin dall’infanzia. Liberandoci di tutte queste falsità, possiamo, vivere senza il peso di inutili paure e limiti autoimposti, aprendoci al nostro pieno potenziale e alla gioia di essere al mondo.

 


"Sono tante le persone che hanno così paura della morte da non riuscire a vivere la loro esistenza a pieno e chiudere la porta al benessere della mente e del corpo. Anita Moorjani compie uno splendido lavoro demistificando sia la vita sia la morte, rompendo l'incantesimo delle nostre credenze condizionanti e dandoci strumenti pratici per rinascere già in questa vita con pensieri positivi. Questo libro libererà la tua anima e t'insegnerà che non c'è bisogno di morire per andare in paradiso."

Dr. Joe Dispenza, autore del best seller Placebo Effect.


Quando sono venuta in questo mondo
le uniche cose che sapevo erano amare, ridere
e far splendere la mia luce.
Poi, crescendo, mi hanno detto di smettere di ridere.
"Prendi la vita sul serio" dicevano, "se vuoi farti strada."
Così smisi di ridere.
La gente mi diceva: "Stai attenta a chi ami,
se non vuoi che il tuo cuore venga spezzato."
Così smisi di amare.
Mi dicevano: "Non far splendere la tua luce
perché attiri troppo l'attenzione."
Così smisi di splendere e diventai piccola e appassii
e morii
solo per apprendere, appena morta,
che tutto ciò che conta nella vita
è amare, ridere e far splendere la nostra luce!

Anita Moorjani

INDICE

Introduzione

  • Capitolo 1. Mito: hai quello che ti meriti
  • Capitolo 2. Mito: amare se stessi è da egoisti
  • Capitolo 3. Mito: Il vero amore significa che tutto è lecito
  • Capitolo 4. Mito: io non sono OK, tu non sei OK
  • Capitolo 5. Mito: il sistema sanitario si prende cura della tua salute
  • Capitolo 6. Mito: è solo una coincidenza
  • Capitolo 7. Mito: paghiamo per i nostri peccati nell'aldilà
  • Capitolo 8. Mito: le persone spirituali non hanno l’ego
  • Capitolo 9. Mito: le donne sono il sesso debole
  • Capitolo 10. Mito: bisogna essere sempre positivi

Conclusione

Ringraziamenti

L’autrice

APPROFONDIMENTI

Mito: hai quello che ti meriti:

"Sambo, Sambo, piccolo negretto Sambo!” ripetevano le bambine nel parco giochi della scuola mentre circondandomi, mi deridevano a causa della mia pelle scura e dei miei capelli crespi. “Il piccolo negretto Sambo”, un bambino dell’India meridionale dalla pelle scura, era un personaggio di un libro per ragazzi che stavamo leggendo in classe, e sopportare queste crudeli prese in giro era la punizione per il privilegio di studiare in una scuola britannica privata."

Anita Moorjani

Continua a leggere l'estratto del libro "E Se Questo Fosse il Paradiso?".

AUTORE

Anita Moorjani è nata a Singapore da genitori indiani, si è trasferita a Hong Kong all'età di due anni e lì ha vissuto per gran parte della sua vita. La sua affascinante e commovente esperienza di premorte all’inizio del 2006 ha cambiato sensibilmente il suo punto di vista sulla vita, e il suo lavoro ora è connesso con le intuizioni e rivelazioni che ha ricevuto mentre si trovava nell'altra dimensione. Come conseguenza della sua esperienza di premorte, spesso Anita viene invitata a parlare alle conferenze e agli eventi in tutto il mondo per condividere le sue intuizioni. È anche ospite assidua al dipartimento di scienze comportamentali dell'Università di Hong Kong, dove parla di argomenti quali la gestione delle malattie terminali, la morte e l'aspetto psicologico delle credenze spirituali. Anita incarna la verità in base alla quale tutti noi abbiamo dentro il potere e la saggezza per superare persino le situazioni più difficili della vita, e lei ne è la prova vivente.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 28 ottobre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Interessante soprattutto sotto l'aspetto "ipotesi". Cerca di catturare l'attenzione del lettore procurando emozioni e sogni. Bisogna però attivare la parte concreta del nostro essere per riuscire a modificarne il pregiudizio che inevitabilmente appare all'orizzonte.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 aprile 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro molto coinvolgente che fa riflettere sul senso della vita. Anita Moorjani è di una semplicità disarmante e si percepisce che ha provato quello che scrive. Libro consigliato.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 13 marzo 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Mi è apparsa molto limpida l'autrice nelle proprie considerazioni su "falsi miti" scelti su stimolo di esperienze personali. Il libro ci invita a intuizioni e riflessioni nuove intorno ad argomenti talvolta dati anche per scontati, senza, tuttavia, avere una convinta personale opinione in proposito, oppure sono spesso argomenti vittima di mode diffuse non esaustive e pienamente convincenti. L'autrice ci pone dinanzi a tali riflessioni indipendentemente dalla capacità del lettore di entrare o condividere quanto essa abbia realmente vissuto con il suo passaggio nell'aldilà. Lo consiglio.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 febbraio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo libro di Anita Moorjiani non mi è piaciuto. Al contrario del suo precedente "Morendo ho trovato me stessa", che trovo fantastico, mi ha deluso e l'ho lasciato dopo pochi capitoli. Il suo intento è di scardinare i miti e le credenze che ci farebbero vivere male e non godere del nostro paradiso terreno. Forse non è per me il momento di leggerlo ma ho avuto la netta sensazione che sia un libro/trovata commerciale...

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su