Spedizione Gratuita 24h con corriere espresso per ordini di almeno 29€   -   Contrassegno Gratuito: pagherai al momento della consegna senza nessun supplemento

-15%
La Seduzione di Narciso

  Clicca per ingrandire

La Seduzione di Narciso

Narcisismo e disturbo narcisistico di personalità: una analisi differenziale

Arianna Nardulli

( 2 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 23,80 invece di € 28,00 sconto 15%

Esiste un continuum tra il narcisismo normale, fondamento strutturante del senso di identità, e il disturbo narcisistico di personalità, connotato da una molteplicità di configurazioni... continua

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando è disponibile
Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Altri Libri come La Seduzione di Narciso

Descrizione

Esiste un continuum tra il narcisismo normale, fondamento strutturante del senso di identità, e il disturbo narcisistico di personalità, connotato da una molteplicità di configurazioni patologiche?
In questo volume dallo straordinario fascino teorico e applicativo, Arianna Nardulli intende dare una risposta a tale quesito. Fondato su un impianto enciclopedico ma elaborato in un linguaggio semplice e incisivo, la Seduzione di Narciso opera un capillare raffronto critico tra le più autorevoli correnti psicoanalitiche sul controverso tema del narcisismo, giungendo a conclusioni brillanti e originali.

L'autrice individua nel nucleo narcisistico della personalità, depurato dalle sue connotazioni patologiche e distruttive, un universo interiore dalle straordinarie potenzialità creative, in grado di portare a notevoli realizzazioni sociali e affettive.
Affiancando alla teoria una ricerca attenta e accurata delle più innovative tecniche terapeutiche, la Seduzione di Narciso è uno strumento di fondamentale utilità clinica, rivolto a psicologi, psicoterapeuti, psichiatri ma anche a tutti coloro che intendono accostarsi a un fenomeno di innegabile valenza universale, in quanto componente ineliminabile nella costituzione di ogni singola individualità.

Arianna Nardulli, Psicologa Clinica, è Fondatrice e Responsabile del Centro Psiche a Milano, specializzato nella diagnosi e nel trattamento del disagio psichico contemporaneo. Laureata in Psicologia e in Filosofia, svolge attività clinica, psicosociale e di ricerca presso l'Unità di Psichiatria e Psicoterapia dell'Azienda Ospedaliera Niguarda, Milano.Ha istituito e dirige un day hospital per la cura dei disturbi alimentari. In ambito aziendale, ha offerto la propria consulenza professionale in qualità di Responsabile Risorse Umane, Consulente marketing e comunicazione.
Gestisce il sito www.centropsiche.it

Introduzione
Il mito

1° PARTE
ANALISI CRITICA DEGLI STUDI PSICODINAMICI SUL NARCISISMO

Capitolo 1
Il narcisismo secondo il modello pulsionale: la visione psicoanalitica classica
Il periodo che precede Freud: breve digressione storica
"Introduzione al narcisismo"
Lo sviluppo dell'Io e dell'Ideale dell'Io
Il narcisismo come autostima o sentimento di sé
Il narcisismo secondario
La vita amorosa
Freud dopo il 1914: la seconda topica
Il trattamento dei pazienti narcisistici
Studi critici
Il narcisismo come "corazza caratteriale": Wilhelm Reich
Note

Capitolo 2
La dinamica narcisistico-relazionale: psicologia dell'Io e delle relazioni oggettuali
Il narcisismo e i confini dell'Io: Tausk e Federn
La scuola britannica delle relazioni oggettuali: Fairbairn
Balint: l'amore primario
Il narcisismo nel pensiero di Donald Winnicott
La corrente kleiniana
Il contributo di Herbert Rosenfeld
Il narcisismo distruttivo
L'identificazione proiettiva e il problema del contenimento
Il trattamento: fattori terapeutici e antiterapeutici
La reazione terapeutica negativa del paziente narcisista
La scuola americana della Psicologia dell'Io: Hartmann e Jacobson
L'inflazione narcisistica del Sé: Karen Horney
L'autismo come forma estrema di narcisismo
Note

Capitolo 3
Il narcisismo grandioso nel pensiero di Otto Kernberg
Analisi strutturale: il Sé grandioso
Descrizione clinica della personalità narcisistica
Il narcisismo normale e patologico
Classificazione delle diverse costellazioni narcisistiche
Il trattamento: implicazioni teoriche e tecniche
Le fasi del trattamento
Analogie e differenze tra il disturbo narcisistico e l'organizzazione borderline
Brevi accenni alla polemica Kernberg-Kohut
Note

Capitolo 4
Il narcisismo come deficit evolutivo: la psicologia del Sé
La psicologia del Sé
Il narcisismo: teoria dell'arresto evolutivo
Lo sviluppo del Sé bipolare
La rabbia narcisistica
La diagnosi differenziale
Il trattamento dei disturbi narcisistici di personalità: considerazioni preliminari
Il ruolo fondante dell'empatia nel processo analitico
La critica al concetto di empatia
I transfert narcisistici (d'oggetto-sé)
Le trasformazioni del narcisismo patologico
Le due analisi del Signor Z
Il dibattito Kernberg-Kohut
Una critica alla dicotomia Kernberg-Kohut
Ricerca empirica sulla validità dei modelli di Kernberg e di Kohut nel trattamento del disturbo narcisistico di personalità
Gli sviluppi post-kohutiani della psicologia del Sé
Note

Capitolo 5
Il narcisismo negativo:la corrente psicoanalitica francese
La pulsione di morte nella teoria di Freud
André Green: il narcisismo negativo e il genere Neutro
Il "lavoro del negativo" nel processo psicoanalitico greeniano
Configurazioni modali narcisistiche
Il complesso della madre morta
Il narcisismo morale e corporeo
La dimensione del desiderio: Jacques Lacan
Il narcisismo come istanza metapsicologica: Béla Grunberger
La "luna di miele" analitica e il conseguente processo di maturazione terapeutica
Il significato della violenza primordiale in Jean Bergeret
Gli stati limite: aspetti genetici ed evolutivi
I caratteri narcisistici
Note

2 PARTE
IL DISTURBO NARCISISTICO DI PERSONALITÀ: UNA SFIDA TERAPEUTICA NELLA CLINICA PSICOANALITICA CONTEMPORANEA

Capitolo 6
Diagnosi clinica e classificazione nosografica del disturbo narcisistico di personalità
La diagnosi clinica del NPD
I due sottotipi di disturbo narcisistico
Drew Westen: una prospettiva empirica
La Narcissistic Personality Inventory
Il disturbo narcisistico di personalità nella prospettiva del DSM
Sottotipi narcisistici
Il narcisismo nel ciclo di vita
La diagnosi differenziale: studi di comorbilità
Correlazione tra la patologia narcisistica e i disturbi di personalità dell'Asse II (DSM-IV)
Disturbo narcisistico di personalità in pazienti con disturbi dell'Asse I
Narcisismo e disturbi dell'alimentazione
Note

Capitolo 7
Il disturbo narcisistico nel dibattito psicoanalitico contemporaneo
Il "bozzolo" narcisistico
Le tre fasi del processo psicoanalitico
La cornice psicoanalitica come spazio potenziale
Stati narcisistici di squilibrio mentale
I seguaci del modello kleiniano
I "rifugi della mente"
Donald Meltzer: l'identificazione adesiva
Il narcisismo relazionale: la dinamica sadomasochistica
Il narcisismo come deviazione dallo stato ideale di benessere
Il principio dell'"atto emotivo" di Symington
Note

Capitolo 8
Approcci attuali nel trattamento della patologia narcisistica
La trasformazione del carattere narcisistico promossa dalla terapia analitica di matrice junghiana
Il "copione di vita" narcisistico nell'analisi transazionale
L'orientamento cognitivo: le tecniche di Beck e Freeman
La "terapia focalizzata sugli schemi"
La psicoterapia di gruppo
Il trattamento della coppia narcisistica
L'approccio bioenergetico di Lowen
Note

Capitolo 9
Impasse e crisi di percorso. Il narcisismo del terapeuta
Il fenomeno dell'impasse nel processo analitico
Impasse e condizione narcisistica: l'angoscia del cambiamento
Il modello relazionale del paziente narcisistico
L'impasse derivante dalle reazioni controtransferali dell'analista
Il narcisismo dell'analista
La violazione dei confini analitici
Il narcisismo: una sfida terapeutica sempre aperta

Dettagli Libro

Editore Psiconline Edizioni
Anno Pubblicazione 2006
Formato Libro - Pagine: 382 - 15x21cm
EAN13 9788889845080
Lo trovi in: Manuali di psicologia

Autore

Arianna Nardulli, Psicologa Clinica, è Fondatrice e Responsabile del Centro Psiche a Milano, specializzato nella diagnosi e nel trattamento del disagio psichico contemporaneo. Laureata in Psicologia e in Filosofia, svolge attività clinica, psicosociale e di ricerca presso l’Unità di Psichiatria e Psicoterapia dell’Azienda Ospedaliera Niguarda, Milano.Ha istituito e dirige un day hospital per la cura dei disturbi alimentari. In ambito aziendale, ha offerto la propria consulenza professionale in qualità di Responsabile Risorse Umane, Consulente marketing e comunicazione.Gestisce il... Continua a leggere la Biografia di Arianna Nardulli

Recensioni Clienti

5,00 su 5,00 su un totale di 2 recensioni

  • 5 Stelle

    100%
    100%
  • 4 Stelle

    0%
    0%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Giovanni 24 marzo 2007

Voto:

Narciso al di là dei suoi occhi e del suo sguardo non vede niente altro che se stesso. La condizione mentale di Narciso è di essere esclusivamente rapito da se stesso e innamorato di se stesso. Se la condizione narcisistica è necessaria nella parte iniziale della nostra vita per vivere e per superare le difficoltà che il mondo in cui siamo gettati ci fa incontrare, il narcisismo nella evoluzione della nostra esistenza va articolato e "trasformato". Il merito del volume di Arianna Nardulli, oltre a dare un quadro esauriente della teoretica che le diverse scuole psicoanalitiche hanno prodotto riguardo al narcisismo, è quello di recuperare, indicare e fare emergere le grandi potenzialità inventive e creative che la dimensione narcisistica porta con sè. In altre parole il narcisismo può essere il contenitore di un immenso talento che va manifestato perchè non imploda a danno dello stesso soggetto.

Alessandra 23 marzo 2007

Voto:

Sono una psicologa e ho trovato molto interessante la lettura di questo libro. Si tratta di un’opera che affronta il tema del narcisismo in maniera completa, mettendo in evidenza non solo la dimensione patologica, ma anche gli aspetti sani del narcisismo che, come l’autrice sottolinea, sono centrali nel processo di organizzazione della personalità. In particolare, ciò che lo rende innovativo è il fatto che all’interno del volume è possibile ripercorrere la storia delle teorie psicoanalitiche attraverso il concetto di narcisismo, da sempre fondamentale nello studio della psiche umana. Personalmente, questo libro mi è stato molto utile sia per ampliare le mie conoscenze teoriche, ma anche, e soprattutto, come spunto di riflessione rispetto alle mie modalità di funzionamento “narcisistico”. Per tutti questi motivi ne consiglio la lettura ai miei colleghi e a chiunque abbia voglia di approfondire la conoscenza di se stesso.
Dott.ssa Alessandra Gatti


Torna su
Caricamento in Corso...