-5%
Segni Particolari

  Clicca per ingrandire

Segni Particolari

Astrologia, miti e sabotaggi in amore

Giuseppe Sorgi

  • Novità
  • Prezzo: € 15,20 invece di € 16,00 sconto 5%

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

«Amare è dare ciò che non si ha, a qualcuno che non lo vuole», affermava Jacques Lacan. Attraverso questo paradosso, Giuseppe Sorgi ci fa scoprire perché spesso ci ostiniamo a boicottare la... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni 16 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

0541 340567

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

«Amare è dare ciò che non si ha, a qualcuno che non lo vuole», affermava Jacques Lacan. Attraverso questo paradosso, Giuseppe Sorgi ci fa scoprire perché spesso ci ostiniamo a boicottare la felicità.

"Segni particolari" è un teatro in cui vanno in scena, una dopo l'altra, le caratteristiche assurde e tragicomiche di ognuno, raccontate con le suggestioni dell'astrologia e la profondità della mitologia. Alla fine di questo viaggio la domanda più frequente non sarà più "di che segno sei?" ma "qual è il tuo sabotaggio?"

... amicizia lunga. Se vi aspettate un libro che vi guidi più o meno ironicamente verso il segno giusto, non avventuratevi oltre: rimarreste assai delusi.

Qui si tenterà l’esperimento opposto: si cercherà di comprendere attraverso i segni zodiacali - e i loro rispettivi impulsi caratteriali - come e perché fuggiamo dall’amore, evitandolo o distruggendolo.

Se per un verso molti reclamano a gran voce il desiderio di incontrare la persona “giusta” (quella con cui costruire un rapporto appagante, duraturo, una storia che finalmente metta in scacco delusioni e solitudine), dall’altro però negli stessi cuori alberghi lo spiccato talento di sabotare l’amore. E questo con impareggiabile abilità. Un’abilità direttamente proporzionale alla sequela di recriminazioni, nevrosi, lacrime, sensi di colpa e accuse. Reiterando il tutto in un monologo che non presenta alcuna evoluzione.

Allo stesso modo, quando si parla di relazioni nascenti, future o sperate, l’accento viene posto quasi sempre su come deve essere l'altro, su cosa cerchiamo nell’altro e su cosa all’altro chiediamo, così da annientare di per sé il termine “relazione”, perché l'altro a priori non c’è. C’è soltanto il suo fantasma. Un deleterio mix di proiezioni e aspettative le cui radici partono da lontano, affondando nel tombino delle nostre peggiori fragilità e futilità. Allora un dubbio si insinua: siamo davvero sicuri di sapere cosa cerchiamo in una relazione, come e perché scegliamo quella persona? E soprattutto, è sufficiente l’inflazionato e autoreferenziale verbo “amare” per giustificare scelte tanto accorate nelle intenzioni, quanto nefaste nei fatti?

Se la risposta è no, allora occorre un pizzico di coraggio per osservare le cose da un altro punto di vista. «Amare è dare ciò che non si ha, a qualcuno che non lo vuole», afferma il celebre psicologo francese Jacques Lacan.

Con un pizzico di autocritica possiamo utilizzare l’astrologia come pretesto per indagare dentro alcuni nostri comportamenti e rintracciare, una buona volta, la nostra parte di responsabilità nella catastrofe amorosa.

Ammettiamolo: siamo infatti maestri indiscussi nell’usare in modo più o meno consapevole strategie infallibili per scegliere il partner più devastante. Distruggerci, rialzarci, non imparare un bel niente e fiduciosi ripetere il copione. Perché? Già, perché? Perché ci fa comodo. Molto comodo.

Dettagli Libro

Editore Edizioni Tlon
Anno Pubblicazione 2020
Formato Libro - Pagine: 238 - 13,5x19cm
EAN13 9788831498203
Lo trovi in: Astrologia

Autore

Giuseppe Sorgi, attore, autore e regista, nasce nel 1976 a Palermo, dove si laurea in Lettere; vive a Roma dal 2006. Debutta come autore teatrale nel 1998 in Un problema alla volta, con la regia di Pippo Spicuzza. È autore televisivo per Rai e Mediase.

Dello stesso autore:

Caricamento in Corso...