Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 100 punti Gratitudine!


Semeiotica Medica Comparata

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 49,90
    Spese di spedizione gratuite!
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 478
  • Formato: 16x23
  • Foto a colori
  • Anno: 2015

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo libro vuole recuperare tutti i metodi semeiologici propri delle varie forme di medicine per giungere a una semeiotica integrata che faccia riscoprire la vera anima della medicina.

Introduzione:

"Ero soltanto uno studente agli ultimi anni della formazione liceale, quando in un viaggio, intenso e significativamente formativo in estremo Oriente, mi imbattei in un medico locale e mi entusiasmai della sua duttilità nella diagnosi grazie ai mezzi semeiotici di cui la medicina sia indiana che cinese disponevano; inoltre mi colpì profondamente una sua frase "una medicina che non considera l'uomo come individuo non è una medicina umana".

Questo libro origina da questo incontro: riunire in un unico testo le varie semeiotiche.

Mi iscrissi poi alla facoltà di medicina, presso l'Università la Sapienza di Roma, nell'anno accademico 1967/68, nel centro della contestazione studentesca, negli anni in cui si sarebbero cominciati a erigere le fondamenta per una medicina che poneva la scienza assoluta al centro dell'operare medico.

La facoltà di Medicina aveva un sovraffollamento eccezionale e spesso non si riusciva a seguire bene le lezioni, soprattutto quelle pratiche. La semeiotica mi affascinava, si studiava sui testi del Rasario, della vecchia scuola medica propria dell'individuo, dell'Uomo, nella costante ricerca della lettura dei segni clinici, soltanto con i propri mezzi sensoriali: auscultazione, palpazione, percussione...

I grandi clinici di allora, ormai avanti con gli anni, avevano l'abilità di riconoscere le malattie spesso già dall'odore che percepivano nella stanza dell'ammalato. Sapevano diagnosticare con certezza una polmonite ancor prima che si potesse vedere in radiografia. Tutto questo mi affascinava, ma purtroppo anno dopo anno lentamente si abbandonava lo studio dei segni: prendevano il sopravvento le indagini strumentali.

Ogni malattia si manifesta attraverso segni oggettivi, ma anche e sopratutto soggettivi, caratteristici della singola persona. Soltanto quando il medico riterrà di aver inquadrato il paziente da un punto di vista semeiotico, allora riuscirà ad indirizzare il suo percorso terapeutico."

AUTORE

Osvaldo Sponzilli è medico chirurgo e psicoterapeuta emozionale, dirige l'ambulatorio di Omeopatia, Agopuntura e Riflessoterapie dell'Ospedale San Pietro Fatebenefratelli di Roma ed è docente di Agopuntura e Cromoterapia presso l'Università Tor Vergata di Roma.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su