Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 43 punti Gratitudine!


Sentieri Spirituali

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 21,25 invece di 25,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 187
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2014

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La mancanza di osmosi fra mente e cuore rende difficile la comunione fra gli esseri umani, stravolgendo l'idea stessa dell'Amore e riducendolo ad una categoria esclusivamente sessuale o sentimentale. La scala dei sette gradini più uno che conduce alla conoscenza ed alla esperienza di sé, passa per un percorso obbligato, per una porta che tutte le tradizioni definiscono stretta. Sia il percorso che la porta vengono descritti in queste pagine.

Partendo da tale tema, radice di ogni Via spirituale, e seguendo i suggerimenti delle pratiche esicaste dei Padri del deserto, viene operato un confronto con sistemi analoghi presenti nella tradizione Orientale e Occidentale. Si mostra come la Via Suprema dell'Amore e l'incontro con la Grazia, passino sempre e comunque attraverso la pratica sublime delle Virtù e del Distacco.

In questo libro che viene ristampato dopo 15 anni si parla di argomenti desueti quali le “Virtù' (quelle descritte da Socrate, organizzate da Properzio, indagate da Plotino e Agostino, meditate dai Padri del deserto ed esaltate nel Medioevo e nel Rinascimento). Si parla del caos e del Vizio e delle possibilità di individuare dei "sentieri" operativi, che non si basino sull'improvvisazione o sul "fai da te", ma che siano solidamente ancorati sulla tradizione e su quella euritmia che caratterizza il mondo delle Potenze cosmiche che sostengono il Mito. Si denuncia il provvisorio, il relativo, il mediatico e il virtuale, come ingresso della superficialità nella comunicazione fra gli uomini che sta conducendo allo sfascio animico e sociale.

Si propone infine una particolare rivisitazione della “Grazia” e delle "Grazie" alla luce della meditazione su alcune strofe universali delle antiche devozioni Mariane e sulle origini mitologiche della nostra meravigliosa tradizione mediterranea. Il libro si avvale di una acuta introduzione di Luciana Virio.

AUTORE

L’ing. Claudio Lanzi è nato nel 1943 a Roma. Ha pubblicato decine di articoli scientifici sulle maggiori riviste italiane del settore, condotto svariate ricerche con il contributo del CNR e ha redatto alcune voci per l’Enciclopedia Treccani. Per gli editori Fabbri-Sonzogno, Patron, Nis ha pubblicato diversi libri destinati alle scuole superiori, alle industrie, all’università. Al programma scientifico e didattico nel campo dell’energia elettrica, ha affiancato un’attività di ricerca sulle scienze antiche, sia orientali che occidentali, con particolare riguardo al mondo dei ritmi, della musica, della scienza sacra e delle liturgie tradizionali. Ha studiato per decenni con alcuni maestri orientali e contemporaneamente con alcuni epigoni del pitagorismo occidentale tra cui il suo principale amico e maestro Adriano Graziotti. Ha trascorso diversi periodi in Francia, a Parigi, Tours, Chartres, Amièns ecc. per lo studio delle geometrie di ascendenza cistercense e templare, per lo studio dei lavori del “compagnonnage”, delle iconologie e del bestiario cristiano d’ordine ermetico ed alchemico, per gli sviluppi cromatici dei rosoni e delle vetrate gotiche. Ha fondato la struttura di ricerca “Simmetria”, volta al recupero ed allo studio della musica, della geometria e della scienza, sacralmente intese. 

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su