Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 15 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Senza Punizioni né Ricompense

Educare con la Comunicazione Non Violenta

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un libro imperdibile per insegnanti, educatori e genitori.

Questo libro, semplice e breve, propone un approccio globale all’educazione e alle motivazioni di adulti e piccini. Al centro dell’educazione ci sono gli impulsi e i bisogni di insegnanti e allievi, e tra gli obiettivi lo sviluppo di un’intelligenza che tenga insieme corpo, emozioni e cuore.

L’educazione convenzionale è da sempre prigioniera del binomio punizione-ricompensa. L’autore propone di uscire da questo schema seguendo i principi della Comunicazione Non Violenta elaborati da Marshall Rosenberg.

Le motivazioni dei bambini e dei giovani, l’educazione all’affettività e la scoperta di se stessi diventano le linee guida per un nuovo patto educativo.

L’insegnamento si trasforma così in un’esplorazione gioiosa e nel reale ascolto dei bisogni degli allievi e dell’insegnante. L’apprendimento non è più un processo solo mentale, ma coinvolge corpo, emozioni e, sicuramente, il cuore.

AUTORE

Jean-Philippe Faure è formatore di educazione non violenta in Svizzera secondo i principi elaborati da Marshall Rosenberg. Lavora quotidianamente con insegnanti, educatori e genitori per elaborare nuovi percorsi educativi fondati sull’ascolto e il rispetto di tutte le posizioni ed esigenze. Ha pubblicato anche L’empathie, le pouvoir de l’accueil.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 29 luglio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Onestamente avrei fatto meglio ad acquistare prima un libro come quello su "parole sono finestre oppure muri" di Marshall Rosenberg, questo si basa su quello, ma non mi ha offerto una visione molto più ampia... poco pratico e molto molto "compatto" al punto di essere quasi ermetico.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 aprile 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Qualsiasi insegnante che intenda continuare ad essere discente e non si accontenta di essere tale, ma vuole migliorare se stesso come persona, perfezionandosi nell'approccio con lo studente attraverso un metodo nuovo di comprensione e di apprendimento, aperto agli alunni come persone e non come nomi e cognomi iscritti in un registro, qualsiasi genitore che prima di essere tale si accorga di essere una persona in continua crescita, imperfetto e fallibile, qualsiasi persona desideri conoscere se stessa in relazione ai propri limiti per poter meglio comunicare con gli altri dovrebbe leggere questo libro. Un testo facilmente fruibile anche da chi non conosca approfonditamente la disciplina della comunicazione non violenta di Marshall Rosemberg, ricco di direttive e consigli da mettere in pratica. L'autore, in maniera molto semplice, offre al lettore la possibilità di avvicinarsi a questa materia facilmente, grazie ad una scrittura sintetica e fluida. Per chi intenda ragionare attraverso l'empatia e chi intenda trasformare la propria rabbia e i propri bisogni non soddisfatti in una forza atta a comunicare veramente con l'Altro.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 gennaio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Piccolo libro ma grande nei contenuti, la pratica dell'empatia nutre i nostri rapporti donando loro fiducia. La fiducia viene intaccata dalla frequenza con cui non si riserva ai giovani lo stesso tipo di accoglienza chesi è soliti dedicare agli adulti. Uno degli elementi che crea sicurezza innata nel rapporto del bambino con sé stesso e con i propri genitori è il ripetersi di situazioni in cui un figlio si sente accolto così com'è.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 5 ottobre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un po' difficile da leggere la sera, bisognerebbe essere concentrati su ciò che insegna. Comunque un buon libro, utile. Mi ha aiutato a capire gli errori che ho fatto. Spero di aver imparato.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su