Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 2 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 22 punti Gratitudine!


Sguardi sui Mondi Antichi

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 10,97 invece di 12,91 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 143
  • Formato: 15,50x21

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

In questo libro Frithjof Schuon - eminente interprete della Sophia perennis - dipana con la sua competenza assoluta problemi metafisici, teologici, cosmologici, antropologici e d'altro genere, illuminando così magistralmente, con la sua autorità indiscussa, l'antico patrimonio di sapienza spirituale che abbiamo ereditato dal mondo passato, ma che quasi mai abbiamo veramente compreso nella sua essenza.

La ragione di questa nostra incomprensione sta nel crollo delle Verità spirituali e intellettuali, che rappresenta l'elevato prezzo pagato al trionfo di quel materialismo che caratterizza in maniera determinante la civiltà e l'epoca nelle quali viviamo.

Il lettore ritroverà in questa raccolta di saggi, che spaziano dal mondo indù a quello biblico, dal mondo pellerossa a quello cristiano, il messaggio schuoniano cui è da tempo abituato: integrale, universale, atemporale e sempre rivolto sia alla nostra vita attuale, sia ai nostri fini ultimi.

AUTORE

Frithjof Schuon è nato a Basìlea nel 1907 da padre originario del Wùttemberg e da madre alsaziana. Dal 1930 al 1932 lavorò come disegnatore d'arte a Parigi, senza tuttavìa trascurare gli studi orientalistici, compreso quello dell'arabo; poco dopo si recò nell'Africa settentrionale per studiarvi il Sufismo: in questo periodo conobbe lo Cheikh EI-Allaoui. Il seguito della sua vita è caratterizzato da una serie di viaggi in vari paesi orientali; fece visita due volte a Guénon al Cairo; un soggiorno in India fu interrotto dalla seconda guerra mondiale. Più tardi, nel 1959 e nel 1963, Schuon soggiornò piuttosto a lungo presso gli Indiani d'America del Nord; strinse amicizia con personaggi eminenti e fu adottato dalla tribù dei Sioux. Fin dalla prima giovinezza Schuon s'interessò alle civiltà orientali ed in particolare anche alla loro arte; collaborò per due decenni con Guénon a «Etudes Traditionneles». Dopo aver vissuto per quarant'anni sulle rive del lago Lemano, si è ritirato negli Stati Uniti.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su