Il Significato della Felicità

  Clicca per ingrandire

Il Significato della Felicità

la ricerca della libertà dello spirito nella psicologia moderna e nella saggezza dell'Oriente

Alan Watts

( 1 Recensione Cliente )

  • Prezzo: € 17,00

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

  • Nuove Edizione Riveduta

Tema di questo libro è la realizzazione della 'felicità', intesa come il raggiungimento del vero fine o destino dell'uomo. Felicità significa, allora, unione con Dio o, per dirla in termini... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni 17 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Tema di questo libro è la realizzazione della 'felicità', intesa come il raggiungimento del vero fine o destino dell'uomo. Felicità significa, allora, unione con Dio o, per dirla in termini orientali, armonia con il Tao o Moksha o Nirvana. Questo speciale e supremo ordine di felicità non è un risultato che si raggiunga mediante l'azione, ma una realtà che si consegue mediante la conoscenza. La sfera dell'azione può esprimerla, non acquistarla.

“I libri che parlano della felicità sono generalmente di due tipi. Ci sono quelli che ci dicono come diventare felici cambiando le nostre condizioni e quelli che ci dicono come diventare felici cambiando noi stessi. Dopo di che, se tali libri non sono pura filosofia, passano, gli uni e gli altri, a dare consigli pratici quanto ai modi e ai mezzi con cui si può raggiungere la felicità, descrivendo una tecnica spirituale, psicologica o materiale per ottenere il risultato desiderato.

Questo libro non rientra in nessuna di queste due categorie, poiché il suo autore crede che la felicità, la felicità più profonda, trascenda la sfera di qualunque tecnica esistente sotto il sole. Sebbene affermi che questo libro è strettamente pratico, non vi si nomina una sola cosa che si possa fare per diventare felici”.

A suo agio sia nel pensiero cristiano ed ebraico, sia nelle dottrine induiste, buddhiste, taoiste e zen, Alan Watts esplora in questo libro il significato della felicità intesa nel senso aristotelico o tomistico del vero fine o destino dell’uomo. Che la si intenda come unione con Dio, armonia con il Tao, liberazione o nirvana, non è frutto dell’azione o di un atto di volontà, quanto di un’esperienza interiore dello spirito.

Mentre l’infelicità dell’uomo è radicata nel senso di angoscia che si accompagna alla sensazione di essere un individuo isolato, un io separato dalla ‘vita’ o ‘realtà’ totale, la felicità nasce con la percezione che il senso di isolamento è solo un’illusione. Quella che sentiamo come una coscienza separata e individuale di fatto è identica alla Realtà universale e indivisa di cui tutte le cose sono manifestazioni.

Dettagli Libro

Editore Astrolabio Ubaldini Edizioni
Anno Pubblicazione 2019
Formato Libro - Pagine: 194 - 15x21cm
EAN13 9788834017685
Lo trovi in: Tradizioni orientali

Autore

Alan Watts - Foto autore

Alan Watts (1915-1973) è stato un celebre autore, filosofo e docente americano. Grande studioso di filosofie e religioni orientali, nel corso di un tour in Europa ebbe modo di conoscere Carl Gustav Jung. Dopo quell'incontro intensificò i suoi studi su psicologia e psicoanalisi, e al ritorno negli Stati Uniti si avvicinò all'esperienza psichedelica, introdotto dal dottor Oscar Janiger. La sua apertura a tutte le filosofie e alle diverse visioni del mondo lo porteranno alla fine degli anni '60 a diventare uno dei principali punti di riferimento per la controcultura americana.

Dello stesso autore:

Il Tao

€ 11,00

Recensioni Clienti

5,00 su 5,00 su un totale di 1 recensione

  • 5 Stelle

    100%
    100%
  • 4 Stelle

    0%
    0%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Daria 28 luglio 2018

  Acquisto verificato

Voto:

comprendere la felicità da vari punti di vista, il primo pensare che noi siamo il tutt'uno... quindi dobbiamo imparare a volerci bene per essere felici

Caricamento in Corso...