Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

Il Silenzio

-15%
Il Silenzio

  Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 10,20 invece di 12,00 sconto 15%
  • Erling Kagge

  • Tipo: Libro
  • Pagine: 120
  • Anno: 2017
  • Sconto

In media, perdiamo la concentrazione ogni otto secondi: la distrazione è ormai uno stile di vita, l'intrattenimento perpetuo un'abitudine. E quando incontriamo il silenzio, lo viviamo come... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 11 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

In media, perdiamo la concentrazione ogni otto secondi: la distrazione è ormai uno stile di vita, l'intrattenimento perpetuo un'abitudine.

E quando incontriamo il silenzio, lo viviamo come un'anomalia; invece di apprezzarlo, ci sentiamo a disagio.

Erling Kagge, al contrario, del silenzio ha fatto una scelta.

Nei mesi trascorsi nell'Artide, al Polo Sud o in cima all'Everest, ha imparato a fare propri gli spazi e i ritmi della natura, e a immergersi in un silenzio interiore, oltre che esteriore: un immenso tesoro e una fonte di rigenerazione che tutti possediamo a cui è però difficile attingere, immersi come siamo dal frastuono della vita quotidiana.

Ma che cos'è il silenzio? Dove lo si trova? E perché oggi è piú importante che mai?

Queste sono le tre domande che Kagge si pone, e trentatré sono le possibili risposte che offre.

Trentatré riflessioni scaturite da esperienze, incontri e letture diverse, e tutte animate da un'unica certezza: che il silenzio sia la chiave per comprendere più a fondo la vita.

Autore

Erling Kagge - Foto autore

Nel 1990, Erling Kagge è stato il primo a raggiungere il Polo Nord senza il supporto di slitte, cani o di un team esterno. Nel 1993 è stato il primo nella storia a guadagnare da solo a piedi il Polo Sud. L'anno dopo, nel 1994, ha conquistato la cima dell'Everest. Ha così soddisfatto la sua personale ambizione di essere il primo esploratore ad aver raggiunto i tre poli della Terra. Ha attraversato a vela l'Atlantico due volte, doppiando Capo Horn in direzione dell'Antartide e delle Isole Galapagos. Per le sue brillanti avventure, Erling Kagge ha ottenuto fama e riconoscimento. Dopo la spedizione al Polo Sud, è stato l'uomo-copertina del Time che lo ha descritto come eroe moderno capace di andare oltre i limiti dell'esplorazione umana. Il National Geographic lo ha definito un "tipo tenace" e Die Welt un "uomo coraggioso". L'Equipe ha scritto che Erling Kagge "ha fatto l'impossibile con classe e discrezione". Oggi è soprattutto la sua filosofia di vita, maturata sfidando la sorte negli ambienti naturali più avversi, a renderlo un maestro di consapevolezza per il grande pubblico. "Può sembrarci al tempo stesso sgradevole e pericoloso cambiare il nostro mondo. Ma è forse più rischioso restare passivi... In futuro i nostri rimpianti saranno le opportunità che non abbiamo colto, l'iniziativa che non abbiamo avuto, tutto quello che non abbiamo fatto", ha scritto nel suo recente libro Philosophy for Polar Explorers. Oggi, il cambiamento del clima globale e la ricerca di soluzioni per ridurre l'impatto delle attività umane sull'ambiente è una delle sfide principali che i popoli della Terra si trovano ad affrontare. Come fare? Il punto di vista del "pioniere" Kagge può darci la chiave di lettura.


Torna su
Caricamento in Corso...