Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 14 punti Gratitudine!


Il Simbolismo dei Tarocchi

Filosofia dell’occultismo nelle figure e nei numeri

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 6,80 invece di 8,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 139
  • Formato: 11x15
  • Illustrato in bianco e nero
  • Anno: 2017

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il sistema dei Tarocchi nel suo senso più ampio, più profondo e vario, sta nella stessa relazione alla metafisica ed alla mistica di quella nella quale un sistema numerale, decimale o altro, è in relazione con la matematica.

Per destreggiarsi con i Tarocchi è necessario avere familiarità con le idee della cabala, dell'alchimia, della magia e dell'astrologia. Secondo l'opinione di molti autorevoli commentatori dei Tarocchi, essi sono un compendio e sintesi delle varie scienze ermetiche, o un tentativo verso tale sintesi.

L'interesse di P. D. Ouspensky per i tarocchi risale ai primissimi anni del Novecento, e precede l'incontro con Gurdjieff. Affascinato dalla misteriosa struttura delle carte, nel 1913 pubblica questo breve saggio in cui racconta, con stile poetico e immaginativo, la macchina filosofica rappresentata dai 22 arcani maggiori.

Nell'interpretazione del filosofo russo, i tarocchi sono un vero e proprio "libro" di simbolismo ermetico che permette di accedere a un mondo più ampio e profondo.

La disposizione delle carte in forma di triangolo proposta da Ouspensky è la rappresentazione della relazione metafisica tra Dio, l'Uomo e l'Universo.

INDICE

Saggio introduttivo

Frammenti di un incontro sconosciuto

  • Prima parte
  • Seconda parte

Nota biografica

APPROFONDIMENTI

Leggere i tarocchi:

"Fai una domanda ai Tarocchi.

Mescola le carte, taglia il mazzo, pesca.

Di fronte a te hai ora delle arcane figure, frammenti che hai appena estratto da un tutto, il mazzo.

Queste figure sono lì per rispondere alla tua domanda."

P.D. Ouspensky

Continua a leggere l'estratto del libro "Il Simbolismo dei Tarocchi".

AUTORE

P.D. Ouspensky, nacque a Mosca nel 1878. I suoi libri Tertium Organum (pubblicato nella presente collana) e A New Model of the Universe rivelarono la sua grandezza come matematico e pensatore e il suo vivo interesse per i problemi dell'esistenza umana. Dopo l'incontro con Gurdjieff nel 1915, concentrò il suo interesse sullo studio pratico dei metodi per lo sviluppo della consapevolezza, com'è esposto in Frammenti di un insegnamento sconosciuto e La Quarta via.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 28 ottobre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

mi è piaciuta molto la prima parte, quella introduttiva. mentre mi ha un po' delusa la seconda, quella dedicata ai singoli arcani. forse perché avevo aspettative diverse.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 ottobre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libretto magari interessante per i neofiti, ma per chi è già pratico e non è a digiuno per quanto riguarda i Tarocchi, questo libretto non aggiunge e non toglie nulla. Il titolo lo trovo fuorviante, in quanto non viene analizzato il reale simbolismo dei Tarocchi, ma più che altro si limita a fornire una piccola analisi per ognuno dei 22 Arcani maggiori.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 settembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un piccolo ma interessante libro sul simbolismo dei tarocchi e sul mondo occulto delle figure e dei numeri legati ai tarocchi. Una lettura di approfondimento che fa piacere leggere a chi, come me, è sempre alla ricerca di nuove letture sull'argomento. Grazie mille per la rapida consegna.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su