Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 14 punti Gratitudine!


Sincronicità

Il legame tra Fisica e Psiche da Pauli e Jung a Chopra

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 6,72 invece di 7,90 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 175
  • Formato: 11x17
  • Anno: 2006-2016

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Spesso acquistati assieme...

Sincronicità + Entanglement

Sincronicità + Entanglement = Acquista insieme, oggi sconto 15%
€ 17,69 invece di € 20,80
Risparmio € 3,11
Compra Sincronicità + Entanglement
Disponibilità per la spedizione: Immediata

Misteriosi eventi sincronici sembrano costellare la vita di ognuno di noi. Improvvisamente un evento accade in perfetto sincronismo con un pensiero, e l'evento stesso racchiude sempre un significato profondo il cui scopo è quello di guidare la nostra vita verso il proprio destino...

Questo libro vuole dimostrare che il fenomeno della "sincronicità" è da tempo studiato anche e soprattutto dai fisici quantistici. Questi studi hanno le loro radici nell'armonioso e durevole connubio tra il grande psicologo analitico Carl Gustav Jung e il fisico quantistico Wolfgang Pauli.

Le ricerche attuali mostrano che in natura tutto sembra muoversi in sintonia e che il mondo sembra essere rotto all'improvviso da eventi simbolici e pieni di significato che ci ricordano che non siamo fatti di sola materia, ma soprattutto che l'universo ha la sua matrice in una coscienza universale, quella che già Jung aveva scoperto nella forma dell'inconscio collettivo, l'origine di tutte le sincronicità.

Un libro dedicato a tutti gli appassionati di fisica e di psicologia, a chi è affascinato dai fenomeni che legano la mente alla realtà. A chi non si accontenta di attribuire al caso i fenomeni a volte incredibili che accadono, e vuole saperne di più attingendo alle conoscenze di figure eminenti della scienza. A chi è attento e sensibile alle interconnessioni presenti tra le discipline del sapere e affronta il mondo con l'atteggiamento della ricerca e della scoperta.

INDICE

Introduzione

CAPITOLO 1

Una conoscenza antica

CAPITOLO 2

  • La grande magia scoperta da Cari Jung
  • La sincronicità della libreria e la separazione da Freud
  • Le varie facce della sincronicità
  • Il potere trasformativo della sincronicità nei pazienti di Jung
  • Tutto nasce dall'inconscio collettivo
  • La sincronicità porta alla "individuazione"
  • Miti, archetipi e alchimia
  • Verso una nuova scienza

CAPITOLO 3

  • I sogni alchemici di Wolfgang Pauli
  • Verso un'unione della psicologia con la nuova fisica
  • Il dialogo con Albert Einstein
  • Lo sconcertante "Effetto Rauli" e l'incontro con la psicanalisi di Jung
  • Dai sogni di Wolfgang Pauli emerge la chiave della psicofisica

CAPITOLO 4

  • Wolfgang Pauli e la fisica del supermondo sincronico
  • Un genio della fisica quantistica
  • La misteriosa danza sincronica nel Principio
  • Esclusione di Rauli
  • Un "campo di forma" guida l'universo
  • La sincronicità è la colla dell'universo
  • La matrice della creatività scientifica è nell'Akasha
  • Il numero: l'archetipo dell'ordine
  • La simmetria in fisica e nella psiche
  • Il diagramma psicofisico di Pauli-Jung
  • Il "fattore psicoide" e l'orologio del mondo
  • La struttura quaternaria dell'universo
  • La clamorosa sincronicità alchemica del vaso di acqua
  • Due aspetti incompiuti nell'opera di Rauli

CAPITOLO 5

  • La sincronicità nella scienza del terzo millennio
  • La sincronicità degli spin correlati
  • La psiche influenza un generatore di numeri casuali
  • Amare è "entanglement" quantistico
  • La risonanza morfica e il cervello olografico
  • La coerenza elettrodinamica quantistica
  • Il vuoto crea

CAPITOLO 6

  • La sincronicità di certi prodigi in cielo e in terra
  • Su cose che si vedono in cielo
  • I mandala sincronici dei nostri tempi

CAPITOLO 7

  • Il "sincrodestino" di Deepak Chopra
  • Riferimenti Bibliografici e Internet

APPENDICE 1

  • Le vite parallele di Jung e Pauli

APPENDICE 2

  • Glossario Scientifico e Psicologico

APPENDICE 3

  • Le mie sincronicità

AUTORE

Massimo Teodorani, astrofisico, dopo essersi laureato in astronomia con una tesi teorico-matematica sulla evoluzione fluidodinamica di un residuo di supernova, ha successivamente conseguito il dottorato di ricerca in fisica stellare con una tesi osservativa sulle stelle binarie strette di grande massa e relativi trasferimenti esplosivi di massa. Ha lavorato presso gli osservatori di Bologna e Napoli e al radiotelescopio del CNR di Medicina (BO). In parallelo alla ricerca astrofisica ha condotto ricerche in fisica dei plasmi atmosferici con particolare interesse per il “fenomeno luminoso di Hessdalen”, dove come direttore scientifico ha svolto diverse missioni sul campo. Svolge tuttora ricerche teoriche nel campo del progetto SETI e prosegue la sua ricerca sulla fisica dei fenomeni luminosi anomali.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 17 marzo 2017

Dopo aver letto questo libro ho cominciato a rendermi conto che esistono delle vere e proprie sincronicità, che tutto è interconnesso e siamo tutti legati...riprende Jung e l'inconscio collettivo, l'origine di tutte le sincronicità...libro molto bello e interessante...da leggere.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 18 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Altro testo interessante scritto da Teodorani che, insieme alla fisica, aggiunge considerazioni filosofiche tipiche della fisica quantistica. Viene spiegato il concetto di sincronicità che di fatto viola la legge di causa/effetto.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 ottobre 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

La vita è meravigliosa e ho scoperto già da qualche anno che è un dono di cui siamo responsabili. La scienza alla base della vita è la fisica quantistica detta anche la fisica delle infinite possibilità. La sincronicità ci dimostra che siamo collegati e che tutto è uno. Teodorani con il suo stile semplice ma deciso spiega la sincronicità, uno dei fondamenti della fisica quantistica, con chiarezza e passione. Leggetelo vale la pena!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un interessante approfondimento sul legame tra psicologia e fisica quantistica. Da leggere se già si è un pò informati sul tema.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 maggio 2010

Questo libro si compone di due parti sostanziali. La prima si occupa del lavoro introspettivo condotto da Jung e di quelle scoperte pionieristiche che lo hanno portato ad una rapida scissione dal pensiero, allora dominante, di Freud. La sincronicità diventa materia di studio approfondito grazie ai suoi sforzi di dare compiutezza e sistematicità all'analisi di casi sperimentali dei suoi pazienti, che portarono Jung ad elaborare una teoria dell'inconscio collettivo e di un sistema di archetipi che guida e governa la nostra realtà individuale. La seconda parte, invece, prende in esame il lavoro di Pauli, premio Nobel per la Fisica, che teorizzò l'esistenza di una stretta connessione tra scienza e coscienza, tra psiche e materia, in base alla quale l'evoluzione dell'universo non si esplica a caso, ma grazie ad una stretta correlazione con l'osservazione e la consapevolezza del soggetto agente che, a livello quantico, influenza e determina ogni mutamento del cosmo. C'è anche una terza parte, trattata un po' troppo sbrigativamente, che si occupa delle nuove frontiere della scienza e della tecnica, le ricerche di avanguardia nel campo della fisica e della biologia ed alcune conclusioni personali dell'Autore sugli UFO ed i cerchi nel grano, davvero originali e inaspettate, che mostrano la personalità poliedrica di questo scrittore, capace di confrontarsi con tematiche ancora sperimentali, senza temere di prendere posizioni non proprio ortodosse e convenzionali. Nel complesso, un volume piuttosto accademico e specialistico, soprattutto nella seconda parte, in quanto presuppone delle cognizioni di fisica e meccanica quantistica per poter comprendere in pieno i vari passaggi descrittivi.

Non voglio dire che si tratta di un lavoro per pochi iniziati, non ci sono formule ed equazioni da interpretare e poi conosco bene la capacità divulgativa e narrativa dell'Autore, avendolo apprezzato in altri lavori. Nel caso specifico, però, avrei preferito leggere e confrontarmi con descrizioni più semplici e comprensibili, magari arricchite da una casistica pratica che rendesse più fluida la narrazione. Mi rendo conto che la materia è piuttosto complessa e non si presta bene ad una presentazione troppo didascalica e alla portata di tutti, ma il pregio di un autore di successo deve proprio riconoscersi nella sua capacità di rendere facile il difficile, in modo da consentire un approccio più comunicativo verso argomenti che, di norma, sono riservati a scienziati e ricercatori.

Per chi volesse corrispondere con me, ecco la mia email: alfocentauri chiocciola tiscali punto it

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su