Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 30 punti Gratitudine!


La Sofferenza di una Vita Senza Senso

Psicoterapia per l'uomo di oggi

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

«Ogni epoca ha la sua nevrosi e necessita di una sua psicoterapia. L’uomo di oggi soffre di un abissale sentimento di insignificanza, intimamente connesso a un senso di vuoto esistenziale.»

Lo psichiatra viennese Viktor Emil Frankl è considerato il fondatore della terza grande scuola di psicoterapia conosciuta come Logoterapia e Analisi Esistenziale, ideata come intervento per aiutare l’individuo a ritrovare il senso della propria esistenza.

C’è sempre un significato della vita da realizzare ed è in potere dell’uomo ricercarlo e attuarlo: «Nel contesto della logoterapia, il significato non rappresenta qualcosa di astratto, ma qualcosa di assolutamente concreto: il concreto significato di una situazione, con cui un’altrettanto concreta persona viene a confrontarsi».

Prendendo posizione e distanza dalle scuole classiche di psicoterapia (quelle di Freud e Jung), Frankl ci ha insegnato che la felicità intesa come appagamento, non come semplice e puro piacere, deriva da un atteggiamento di apertura nei confronti della vita, dalle risposte che diamo alle richieste dell’esistenza. La tensione verso il logos (il senso) comporta una soddisfazione che va oltre il principio del piacere freudiano e talvolta può essere in contrasto con esso.

 

AUTORE

Viktor Frankl (Vienna 1905-1997), primario del Policlinico neurologico di Vienna, è stato docente di neurologia e psichiatria all’Università di Vienna. In quanto visiting professor ha insegnato, a partire dal 1955, in numerose Università degli Stati Uniti ed ha ottenuto 26 dottorati honoris causa. Il suo primo libro, Arztliche Seelsorge, che risale al 1946 (la prima traduzione italiana Logoterapia e analisi esistenziale, presso la Morcelliana, apparve nel 1953; una nuova traduzione è del novembre 2000), ha avuto ampia diffusione in tutto il mondo. La «fede incondizionata in un significato incondizionato della vita» e l’elaborazione di un sistema psicoterapeutico originale sia per rimpianto teorico che per l’apparato tecnico hanno accompagnato Frankl lungo tutto l’arco della sua lunga e laboriosa esistenza, consentendogli di trasmettere un messaggio di speranza nell’uomo e nella sua indistruttibile dignità. Il rappresentante più qualificato della logoterapia in Italia è il prof. Eugenio Fizzotti, ordinario di psicologia all’Università Salesiana di Roma, Presidente dell’Associazione di Logoterapia e Analisi Esistenziale Frankliana (A.L./E.E), allievo e amico di Frankl, traduttore di quasi tutti i volumi del maestro viennese.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su