Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 51 punti Gratitudine!


Sri Aurobindo l'avventura della coscienza

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il libro fondamentale sull'esperienza di Sri Aurobindo: un trattato di psicologia sperimentale, un viaggio all'interno della psiche umana.

AUTORE

Satprem, bretone di origine, è nato a Parigi il 30 Ottobre 1923.
A 18 anni fa parte della Resistenza contro i nazisti. Un giorno si accorge che nel suo gruppo c'è una spia: «Allora mi sono messo in moto per avvertire i compagni. Il primo da cui sono andato era il traditore. Appena sono uscito da casa sua è arrivata a tutta velocità un'auto della Kriminal Polizei e ne sono balzati fuori due uomini con la rivoltella in pugno...».
Un anno e mezzo nei lager nazisti: «Che cosa resta di un uomo quando non c'è più niente?». Incalzato da questa domanda, con la sete di spazio che gli ha lasciato nel suo cuore la sua infanzia sulle coste della Bretagna, Satprem girerà il mondo alla ricerca di "che cos'è DAVVERO un uomo". Dopo una breve parentesi come funzionario governativo nell'allora colonia di Pondichéry, dove incontra Sri Aurobindo e Mère, Satprem - sarà Mère a chiamarlo così: "uno che ama davvero" - si butta in una serie di esperienze estreme: in Nepal a fumare l'oppio, a cercare l'oro nella foresta amazzonica, in Brasile nelle miniere di mica, nell'Africa Nera...
Nel 1954 torna a Pondichéry: «Mère mi ha fatto capire che c'era un'altra avventura...». Satprem scoprirà a poco a poco la fantastica avventura che Mère sta vivendo e che un giorno comincerà, fisicamente, anche per lui.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 22 luglio 2017

Sempre attuale e bellissimo, questo libro vi farà innamorare dei due Maestri vissuti a Pondicherry nel sud dell'India, Tamil Nadu. Con uno stile godibilissimo, il grande allievo di Mère supera se stesso facendovi innamorare e catturandovi in un continuo gioco di specchi...vi consiglio anche la trilogia edita da Astrolabio Ubaldini su Mere, soprattutto il primo volume biografico e di interesse storico per l'epoca che ricostruisce.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 dicembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Grande libro, bellissimo! Un’autentica rivelazione anche per chi, come il sottoscritto, ci può trovare alcune cose già apprese in altri ambiti e sperimentate personalmente, poiché, anche se già conosciute, sono presentate con una chiarezza esemplare e alla luce dell’esperienza concretamente vissuta dall’Autore. La lettura di questo libro equivale ad un’autentica iniziazione spirituale. Raccomandabile a tutti, lo trovo assolutamente fondamentale per chi è alla ricerca di se stesso. Claudio Graziano.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 maggio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

libro impegnativo, profondissimo e illuminante. Non posso che essere d'accordo con le recensioni già scritte. Per chi sta cercando di "capire" è assolutamente da leggere !!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 luglio 2013

Anche io non trovo parole adeguate per descrivere questo dono. È il libro che più di ogni altro libro apre un passaggio verso noi stessi... Appena lo lessi su suggerimento della mia fidanzata mi aprì completamente a porzioni di me stesso che prima non conoscevo. Sappiate che è il libro che vi trasformerà come uomini... Non so dove sia il suo segreto ma ha di sicuro qualcosa di magico.... Il libro fondamentale per trovare la rotta verso se stessi. ••••

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 dicembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo libro ti rivolta l'Anima.Leggendolo 'capisci' cos'è la forza Sopramentale,quindi all'inizio ti potrai anche spaventare,ma poi ci farai l'abitudine.Ogni giorno ti accadrà una rivelazione che prima ti accadeva in un solo anno.Personalmente sono entrato in contatto - in modo consapevole - con i mondi superiori.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 settembre 2012

Questo libro ha rappresentato una svolta nella mia ricerca spirituale per due motivi: primo perchè mi ha fatto conoscere Sri Aurobindo e secondo perchè ha sciolto la matassa ingarbugliata della mia mente annodata intorno a false verità. Satprem, l'autore, ha scritto numerosi altri libri su Aurobindo, Mère e il loro particolare Yoga, avendo vissuto per ventanni all'Ashram di Sri Aurobindo. E' un libro che consiglio a tutti soprattutto a chi in questo momento si sente fermo. Non è un libro di tecniche Yoga ma se la vostra apertura è sincera, vi metterà in contatto con una forza-coscienza al vostro interno che alleggerirà il vostro cammino portandovi a percorrere quello che Sri Aurobindo chiama "il Sentiero Soleggiato". Concludo questa mia recensione consigliandovi anche un'altro libro che Satprem ha scritto subito dopo l'Avventura : "La Genesi del Superuomo". Ritengo questo uno dei più bei libri che siano mai stati scritti, un tuffo nella Nuova Coscienza che sta trasformando la Terra.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 agosto 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo libro che spiega avvallandosi di frasi reali di Sri Aurobindo e della madre la direzione e l'idea di "Yoga" di quest'uomo. Ho trovato molto bello il modo di scrivere di Satprem, molto scorrevole e illuminante. Fa capire bene le idee di quest'essere rivoluzionario. é un libro che cambia il punto di visto dello yoga, dell'energia. Aurobindo mette in mostra come tanti così detti saggi in realtà siano ad un punto morto, e che la Shakti è di gran lunga più benefica della Kundalini.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 dicembre 2011

Il libro che ha messo in moto tutto, non che prima non avessi un sentiero spirituale,anzi.,ma qui c'e' qualcosa di diverso che ad un certo punto ha ribaltato tutto.a volte ho pensato che sarebbe stato meglio non leggerlo.la maggior parte dei libri anche se ci raccontano verita' importanti e magari ci illuminano a tratti sono innocui.sono libri, li si legge, per un po' li si segue e si ricorda , poi pian piano svaporano e si torna alla vita consueta.questo non e' un libro innocuo, e' un libro che qualcuno potrebbe definire pericoloso,e lo e', perfino satanico,sarebbe finito sul rogo qualche secolo fa con i suoi possessori.e' un libro per coraggiosi con un potere che si nasconde fra le pagine. e' come bere una pozione alchemica per la trasformazione, una volta che la si e' bevuta e' troppo tardi per cambiare idea, e' dentro di noi e l'ingrediente segreto fara' il suo lavoro che lo si voglia o no.Le cose inizieranno a succedere nella nostra vita per sconvolgerla.Pericolo,tenere fuori dalla portata dei bambini.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 ottobre 2011 Acquistato sul Giardino dei Libri

Testo fondamentale, per chi è in seria ricerca spirituale. Non trovo parole adeguate per presentare questo Dono di Satprem; mi limito, quindi, a raccomandarne vivamente la lettura (in particolar modo a chi non è ancora entrato in relazione con le opere di Sri Aurobindo e della Madre - Mirra Alfassa, sua compagna spirituale). --o0o--

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su