Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Sto Bene Anche Senza di Te

Rinascere dopo un abbandono

 
-50%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 4,95 invece di 9,90 sconto 50%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 141
  • Formato: 13x20
  • Anno: 2013

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Ti ha lasciato e stai soffrendo? Ora ti sembra una catastrofe, ma sappi che ne uscirai migliore di prima e capace di vivere un nuovo amore più felice.

I consigli per superare i momenti più duri, per evitare gli errori che tutti fanno, liberarti dalle catene che ti legano al passato e riprendere in mano la tua vita.

Soffrire per amore... Il dolore che ci arpiona quando qualcuno ci lascia lo conosciamo tutti, è un sentimento intenso, profondo, che va a toccare corde molto sensibili in ciascuno di noi, facendo risuonare l’eco di altre esperienze dolorose. Essere abbandonati è un’esperienza molto forte, paragonabile a un altro vissuto profondamente doloroso: il lutto. Sembra un azzardo mettere a confronto due esperienze così diverse, eppure quello che accade dentro di noi nei due eventi è molto simile.

Ogni abbandono subìto è una piccola morte: muore simbolicamente la persona che fino a qualche tempo prima ci ha fatto sentire importanti, amati, al sicuro. Muore anche l’idea che l’amore sia eterno, e soprattutto si sgretola un’immagine di noi, mandata in frantumi. Non siamo più la moglie o il fidanzato di... ma siamo solo noi, amputati di una metà che forse era ben più di metà.

Ma come si fa a superare un dolore così intenso? Ce lo chiediamo quando la sofferenza e il rimpianto ci sommergono. Chi ci vuol bene ci assicura che passerà, che chi ci ha lasciato non era l’unico uomo o donna al mondo e non era certo il migliore. Ci dicono che arriveranno presto altri che sapranno amarci di più. Ma dentro di noi rimangono solo macerie e una realtà che va ricostruita pian piano. Mai banalizzare la sofferenza d’amore; è un processo delicato che, se portato a buon fine serve a molto più che a rassegnarci alla perdita: ci trasforma profondamente.

Superare un abbandono significa guadagnare una tappa di crescita, affrontare un rito di iniziazione che ci fa passare da un amore fondato sull’attaccamento e sulla dipendenza a un modo di amare basato su uno scambio vero, maturo.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 20 luglio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

libro importante per tornare a concepirsi come essere intero, unità, e non come una metà che va colmata con qualcun altro

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su