Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Storia del magico incontro tra una ragazza e un cucciolo di balena che ha perso la mamma

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

È l'alba e Lynne, che ha diciassette anni, sta nuotando nell'oceano al largo di Seal Beach, in California. Le manca appena mezzo miglio per completare il suo allenamento mattutino e tornare a casa a fare colazione.
L'acqua è gelida, appena tredici gradi, e liscia come ghiaccio nero.
All'improvviso, Lynne la sente sussultare. L'oceano sembra carico d'energia, come l'aria appena prima di un violento temporale. Migliaia di piccole alici le sfrecciano accanto come scintille: cercano di sfuggire a qualcosa di più grosso. C'è qualcosa nell'acqua sotto di lei, e sembra grande abbastanza da farle credere di essere inseguita da uno squalo bianco. Ma non è uno squalo. È un cucciolo di balena grigia, che l'ha seguita per oltre un miglio. Lynne è in acqua da più di un'ora, è stanca e infreddolita ma capisce immediatamente che, se nuota verso riva, il piccolo continuerà a seguirla e finirà per spiaggiare.
Il cucciolo deve aver perduto la mamma mentre migravano insieme dal Messico verso nord: un viaggio di ottomila miglia che, ogni anno, le balene grigie compiono per raggiungere il Mare di Bering. Non può fare a meno della madre. Non è ancora in grado di nuotare a lungo da solo e, per sopravvivere, ha bisogno del latte materno. Se Lynne non riesce a trovarla, il piccolo corre il rischio di disidratarsi e di morire di fame.
Questa è la storia di quanto è accaduto.

Lynne Cox è una delle più celebri nuotatrici di fondo. Nata a Boston e cresciuta a Los Alamitos, in California, ha completato la sua prima traversata dello Stretto di San a soli quattordici anni, nel 1971. Ha detenuto per due volte (nel 1972 e nel 1973) il record per la più veloce traversata della Manica. Negli anni seguenti ha effettuato numerose altre traversate in tutti i mari del mondo: dallo Stretto di Cook allo Stretto di Magellano, allo Skagerrak. La sua impresa più famosa resta la traversata, effettuata nel 1987, dello Stretto di Bering: in quell'occasione, Lynne sfidò il gelo dell'acqua, che non superava i 5°C. Nel 2002 ha nuotato per oltre un miglio, rimanendo in acqua per 25 minuti e correndo il rischio di cadere in ipotermia, nelle gelide acque dell'Antartide: un'impresa straordinaria che fino a quel momento non era ancora riuscita a nessun essere umano. Lynne Cox è stata inserita nella International Swimming Hall of Fame nel 2000.

AUTORE

Lynne Cox (1957) è una nuotatrice e scrittrice americana. Ha ottenuto numerosi primati tra cui, per ben due volte, il record di velocità (uomini e donne) nell’attraversare l’English Channel (1972, in 9h 57 min, e 1973, in 9h 36 min). Nel 1975, è stata la prima donna a nuotare a 10°C per i 16 km del Cook Strait in New Zealand. Tra i suoi record, anche l’essere stata la prima persona ad aggirare a nuoto il Cape Point in Sud Africa, in acque infestate da squali, piraña e serpenti marini. Una piccola curiosità: l’asteroide 37588 Lynnecox è così chiamato in suo onore.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 12 aprile 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo libro che ho letto in un pomeriggio! E' avvincente e commovente, soprattutto trattandosi di una storia vera. Lo consiglio a tutti, molto adatto anche per bambini ed ragazzi.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su