Ore 00
Min. 00
Sec. 00
-15%
La Storia del Piccolo Pinguino che Si Adattava Troppo

  Clicca per ingrandire

La Storia del Piccolo Pinguino che Si Adattava Troppo

Come (ri)cominciare a vivere in prima persona

Denis Doucet

  • Prezzo: € 10,20 invece di € 12,00 sconto 15%

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

 Disponibile anche in versione Ebook

Questo libro ci induce a riflettere per maturare la nostra individuale presa di coscienza e le nostre personali soluzioni. Nel mondo di oggi si moltiplicano gli stati psicologici negativi: ansia,... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni 11 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

0541 340567

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Questo libro ci induce a riflettere per maturare la nostra individuale presa di coscienza e le nostre personali soluzioni.

Nel mondo di oggi si moltiplicano gli stati psicologici negativi: ansia, insoddisfazione, incapacità di essere felici... Molti sostengono che l'origine di questo malessere esistenziale sia la nostra incapacità di adattarci alla vita, ma lo psicologo Denis Doucet arriva a una conclusione opposta e molto interessante.

Secondo la sua analisi siamo invece afflitti (come Piccolo Pinguino) da un eccessivo sforzo di adattamento alle richieste subdole o esplicite degli altri (le Foche Furbacchione), a partire dalla cerchia più ristretta di famigliari e amici per arrivare alle richieste sempre più potenti del mondo del lavoro e della società dei consumi.

Ossessionati come siamo dai conformismi contemporanei (per esempio il mito del cambiamento a tutti i costi), non abbiamo più né tempo né energie per concentrarci su obiettivi raggiungibili e significativi per noi, sul gusto di coltivare l'impegno e la qualità.

Dettagli Libro

Editore Antonio Vallardi Edizioni
Anno Pubblicazione 2013
Formato Libro - Pagine: 153
EAN13 9788867311477
Lo trovi in: Autostima
Caricamento in Corso...