Sulle Tracce del Graal

  Clicca per ingrandire

Sulle Tracce del Graal

Alla ricerca dell'immortalità - il mistero di Rennes Le Chateau

Mariano Bizzarri, Francesco Scurria

( 1 Recensione Cliente )

  • Prezzo: € 17,50

  • Disponibilità per la spedizione: immediata!

  • 24 foto e illustrazioni

La ricerca del Graal è stato il tema centrale della letteratura cavalleresca compresa tra il 1180 e il 1270. I cavalieri della Tavola rotonda riuscirono, dopo innumerevoli peripezie, ad entrare in... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 18 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

La ricerca del Graal è stato il tema centrale della letteratura cavalleresca compresa tra il 1180 e il 1270. I cavalieri della Tavola rotonda riuscirono, dopo innumerevoli peripezie, ad entrare in possesso della Sacra coppa del Graal, ad opera del prode Parceval. Del santo Graal, tuttavia, a partire dal secolo XIII si perdono le tracce e da allora più o meno fantasiose storie e leggende sulla sua ricerca e sul suo presunto ritrovamento si sono moltiplicate.

In questo libro, frutto di ricerche e di anni di studio, gli autori seguono una traccia particolare che li porta a scrivere un nuovo e affascinante capitolo di questa vicenda.

Dettagli Libro

Editore Mediterranee Edizioni
Anno Pubblicazione 1996
Formato Libro - Pagine: 232 - 15,50x21,50cm
EAN13 9788827211403
Lo trovi in: Tradizione del Graal

Recensioni Clienti

5,00 su 5,00 su un totale di 1 recensione

  • 5 Stelle

    100%
    100%
  • 4 Stelle

    0%
    0%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Alessandro 15 maggio 2015

Voto:

Opera molto interessante che finalmente fa pulizia della immensa ed inutile fiction letteraria riguardante l'affaire Rennes le Château. Si parla, come è giusto che sia, delle arcane conoscenze dell'abate Boudet in merito ai celti e al cromlech creato in quella zona. Si prendono altresì in esame le credenze religiose celtiche, soprattutto per ciò che concerne il "piccolo popolo". Si apre uno spaccato su società segrete - allora molto influenti - come lo Hieron du Val d'Or e le Amicizie Angeliche, quest'ultima bizzarra congrega dedita alla cosiddetta "magia angelica", in cui si mescolano credenze ortodosse e occultismo di tipo martinista. Il quadro che emerge è davvero incredibile ed inquietante: energie telluriche imbrigliate ed utilizzate dal popolo dei "campi di urne" - ceppo celtico legato al culto della dea madre -, evocazioni di entità non ben precisate, riti magico-cristiani dal sapore eterodosso, società segrete di mezza Europa interessate a quel piccolo lembo di Francia. Un'opera controcorrente rispetto alla gran parte di libri sull'argomento. Buona lettura a tutti voi!!!


Torna su
Caricamento in Corso...