Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

Il Taoismo

La Via è la meta

-15%
Il Taoismo

  Clicca per ingrandire

Questo volume raccoglie una serie di lezioni tenute da Alan Watts fra il 1968 e il 1973, a cui parteciparono folle entusiaste e dal background culturale estremamente variegato: alcuni erano suoi... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 13 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione ebook

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Questo volume raccoglie una serie di lezioni tenute da Alan Watts fra il 1968 e il 1973, a cui parteciparono folle entusiaste e dal background culturale estremamente variegato: alcuni erano suoi allievi, altri erano incuriositi dalla filosofia del wu wei, il «non agire», altri inseguivano i venti della controcultura americana. In ogni caso tutti uscivano dai suoi seminari affascinati dal Tao e con la sensazione di poter riappacificare il pensiero occidentale con quello orientale.

Il grande Tao scorre ovunque, verso sinistra e verso destra. Ama e nutre tutte le cose, ma non si comporta da padrone nei loro confronti.

Il Tao è il processo, è il fluire, comprende l’essere e il non essere, e non si può descrivere. Il Tao è ogni cosa in trasformazione costante ed è inafferrabile.

Se si è capito questo le grandi domande - chi sono? qual è il mio destino? perché sono qui? - cessano.

Ciò che rimane è la spontaneità: seguire il «corso d’acqua» senza ostacolarlo, seguire la strada della minor resistenza.

Lao-tzu disse: «Il Tao non fa nulla, ma nulla è lasciato non fatto».

Indice

Introduzione di Mark Watts

  1. Filosofia del Tao I
  2. Filosofia del Tao II
  3. Il mondo come processo organico
  4. Sulla Via I
  5. Sulla Via II
  6. Paesaggio, suoni

Autore

Alan Watts - Foto autore

Alan Watts (1915-1973) è stato un celebre autore, filosofo e docente americano. Grande studioso di filosofie e religioni orientali, nel corso di un tour in Europa ebbe modo di conoscere Carl Gustav Jung. Dopo quell'incontro intensificò i suoi studi su psicologia e psicoanalisi, e al ritorno negli Stati Uniti si avvicinò all'esperienza psichedelica, introdotto dal dottor Oscar Janiger. La sua apertura a tutte le filosofie e alle diverse visioni del mondo lo porteranno alla fine degli anni '60 a diventare uno dei principali punti di riferimento per la controcultura americana.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: Luca - 19 gennaio 2018 Acquistato sul Giardino dei Libri

Il libro è bello e l' argomento trattato "sublime". L'autore trasmette con un linguaggio abbastanza semplice ma a tratti l'ho trovato prolisso, anche rispetto ad una disciplina dalle "poche parole" e che notoriamente va all'essenza.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Paolo - 9 novembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

non l' ho ancora approfondito e letto. sicuramente un bel libro per chi cerca cenni storici del taoismo... a me nn mi interessa questo genere di libro

 Commenta questa recensione


Torna su
Caricamento in Corso...