Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 30 punti Gratitudine!


Tarocchi e Zodiaco

Archetipi del pensiero simbolico. Un percorso evolutivo attraverso l'uso dei tarocchi e dello zodiaco

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Nell’ottica di un processo di conoscenza di noi stessi, sia i Tarocchi che lo Zodiaco, questa è la tesi del libro, possono essere utilizzati come un prezioso strumento evolutivo. Come un sistema di specchi dove poter osservarci da una distanza sufficiente ad interrompere almeno per un attimo il sonno: l’ipnosi, l’identificazione ad un solo punto di vista, così da restituirci qualche libertà di scelta, un po’ di consapevolezza relativamente a noi stessi e ai percorsi interiori che per via analogica ci collegano all’universo mondo.

I Tarocchi non godono in genere di una buona reputazione, e spesso a ragione, visto l’abuso che se ne fa. Così avviene anche per lo Zodiaco. Ambedue, tuttavia, sono ben vivi e presenti più o meno su tutti i media, poiché sono pur sempre i più importanti sistemi simbolici della nostra tradizione e soprattutto perché i loro simboli emanano dalla struttura archetipica della nostra psiche, sono icone del nostro mondo immaginale. Sono lenti simboliche attraverso cui guardiamo il mondo, Muse delle nostre arti, specchi dell’anima.

Il mito di Narciso narra di come, davanti ad uno specchio, tendiamo ad identificarci con un’unica immagine di noi e di come questa fascinazione finisca per uccidere la nostra creatività e la nostra libertà di essere altro.

“Il Tarocco può fare miracoli se tu non lasci che la mente interferisca. E il modo perché la mente non interferisca è quello di non interpretare ma di visualizzare, non di avere significati fissi e prestabiliti per le carte ma di affidarti alla tua intuizione…ma ricorda tu non stai predicendo il futuro. Tu puoi usare questo gioco per rendere le persone più vigili e più meditative, più responsabili per le loro vite.” Osho Rajneesh

AUTORE

Ferdinando Alaimo - Laureato in filosofia, ha insegnato per diversi anni questa disciplina. Si è occupato di terapia gestaltica, si è diplomato in Erboristeria presso l'Università di Urbino e in Fitoterapia alla School of Erbai Medicine and Phitotherapy del National Insitute of Medicalist (Gran Bretagna). Vive a Pistola e conduce da vari anni seminari in Italia e in Svizzera riguardanti la fitoterapia.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su