Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 60 punti Gratitudine!


I Tatuaggi della Dea

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 29,75 invece di 35,00 sconto 15%
    Spese di spedizione gratuite!
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 269
  • Formato: 18,5x23
  • Illustrato in bianco e nero
  • Anno: 2015

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un linguaggio cifrato che risale alla notte dei tempi, un sistema di valori con cui società egualitarie hanno tramandato la loro cultura incidendolo sui corpi delle donne

I tatuaggi della Dea, dove l’archeologia e l’esame critico dei classici si incrociano con l’antropologia storica, esamina sculture, statue stele, dipinti e manufatti che restituiscono immagini di donne tatuate con gli evidenti segni del sacerdozio e della leadership militare e politica.

Pur presenti in civiltà di tutto il mondo, tali segni sembrano appartenere a un’unica matrice, ovvero a tribù caucasiche, matrifocali, egualitarie, in perenne conflitto con le società dell’impero greco e romano.

Trasformandosi in segno di identità, il tatuaggio si è conservato per millenni, diventando un simbolo di fede alla Madonna, l’altra faccia della Dea, e arrivando fino al secolo scorso. Se ne ritrova ancora traccia nei laboratori di tattoo della Madonna Nera di Loreto, così come sulle braccia delle donne di montagna balcaniche, greche e croate.

Il libro contiene oltre 200 immagini di tatuaggi femminili.

INDICE

Prefazione

  • Capitolo 1 - Metodologia

Parte Prima - Gli antichi popoli dipinti

  • Capitolo 2 - La preistoria
  • Capitolo 3 - I tatuaggi della steppa
  • Capitolo 4 - I traci: La dea del drago dalla faccia tatuata
  • Capitolo 5 - Il lungo cammino delle tribù tatuate:i Dauni e i Celti

Parte Seconda - Quello che è arrivato fino a noi

  • Capitolo 6 - Il tatuaggio della Madonna
  • Capitolo 7 - Il tatuaggio balcanico: sulle tracce dell'antica Dea

Appendice Pigorini

Bibliografia

APPROFONDIMENTI

Capitolo 1 - Metodologia:

"Fare ricerca vuol dire tentare di ricostruire una storia che abbia un senso, ovvero cercare le tracce di una pratica - di una società, di una cultura, di un’idea, di una credenza, di un mito - e situarla nello spazio e nel tempo, dandole una motivazione plausibile."

Michela Zucca

Continua a leggere l'estratto del libro "I Tatuaggi della Dea".

AUTORE

Michela Zucca (1964) lombarda, si è laureata in Storia a Milano, specializzandosi in Antropologia con il lavoro di campo fra gli sciamani amazzonici. Si occupa di Storia di genere, con speciale attenzione alla vita quotidiana delle donne di montagna, alla storia della stregoneria e a quella delle società egualitarie arcaiche matrifocali guerriere. Ha insegnato Storia del territorio in varie università italiane e svizzere.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 26 dicembre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

testo interessante, ricchi i e aggiornati i iferimenti. da avere assolutamente se si è interessati a una panoramica sulle conoscenze energetiche ed esoteriche dell'umanità dalla preistoria all'età moderna.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 marzo 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Molto interessante. Scritto molto bene, illustrazioni ottimi per una lettura scorrevole. Lo consiglio per chi ha voglia di saperne di piu'.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 marzo 2016

Ho letteralmente divorato questo libro la prima volta, per poi rileggerlo con calma e studiarlo. Mi è piaciuto moltissimo, è stato come fare un salto nel passato, riscoprire le mie origini di donna, capire meglio quell'aspirazione al divino femminile che mi porto dentro da un sacco. Una delle cose che mi é piaciuta di più è la ricchezza di informazioni e le immagini presenti da cui trarrò spunto per il mio prossimo tatuaggio sacro.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 dicembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Consigliatissimo, ricco di immagini, curiosità riferimenti storici, sociologici, antropologici, insomma un libro completo, un'indagine veramente accurata sul mondo del tatuaggio, nelle culture matrifocali preistoriche e non solo. Ci sono inoltre molti spunti di riflessione per quanto riguarda nuove scoperte archeologiche e nuove tecniche scientifiche di studio del passato che ribaltano del tutto ciò che abbiamo studiato sui canonici libri di storia. Pienamente soddisfatta, acquisterò sicuramente altri libri di Michela Zucca.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su