Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 28 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Il Tesoro Nascosto

100 lezioni sufi per scoprire l'arte della gioia e della meraviglia nella vita quotidiana

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 13,52 invece di 15,90 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 179
  • Formato: 13x18,5
  • Anno: 2017

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

«Il mondo è un’illusione ma ha in sé la verità.» Ogni storia è una chiave in grado di aprire una porta per scoprire il tesoro nascosto e metterlo a frutto nella vita quotidiana.

Una semplice metafora illumina lo scenario: l'essere umano nasce ricchissimo, possiede un tesoro inestimabile, ma a causa di varie circostanze, non se ne accorge. Forse anche perché l'uomo oggi non crede ai tesori nascosti? Così trascina un'esistenza in ristrettezze. E muore nella miseria. Strana ironia della sorte, se pensi che il tesoro che potrebbe porre fine all'indigenza è a portata di mano e che non occorre cercarlo in terre remote. Anche se, punto costante in tutte le tradizioni iniziatiche da Oriente a Occidente, è necessario compiere un lungo viaggio per comprenderlo.

Qui si svela l'arte di ritrovare il proprio tesoro nascosto e metterlo a frutto.

Gli ostacoli sul cammino sono diversi. Ma proprio tali ostacoli, come segnapista, condurranno al ritrovamento del tesoro. Per nobilitare te stesso e diventare ciò che decidi di essere. Vantaggio di valore incalcolabile in un mondo che si accontenta di comportamenti omologati e di scelte dettate dagli altri.

Un'avventura stimolante di incontri con uomini straordinari avvolti da un'aura magica, una «caccia al tesoro» in regioni misteriose, una serie d'indizi di un'antica tradizione vivente che ti conduce ad accorgerti di ciò che è nascosto: la realtà più decisiva e proprio per questo più inascoltata, delegata e temuta.

Chi assaggia conosce.

INDICE

Introduzione

  • Un invito al viaggio attraverso i racconti sufi
  • Ignorare dov’è il vero piacere
  • L’elefante nel buio
  • Spendere ciò che si possiede
  • Il tesoro nascosto
  • Inutile aggrapparsi allo sbiadito passato.
  • Inutile arrampicarsi sull’ipotetico avvenire
  • Illusione di alternative
  • Il mondo è un’illusione, ma ha in sé la verità
  • Chi ha bisogno di denaro
  • Gli effetti delle convinzioni
  • L’importanza della pazienza
  • Seminare bellezza Felicità

Identificazione Amore per il denaro

  • La natura ambigua del desiderio
  • La molteplicità dell’essere
  • L’arte dello spirito
  • L’oscuro oggetto del desiderio
  • Vanità
  • Uscite dal sogno della veglia
  • La vita è uno stato mentale
  • Le cose cambiano
  • Il maestro di meditazione
  • Presupposizione: barriera verso la comprensione
  • T’illumini di più perdendo un’illusione che trovando una verità
  • Il potere delle parole
  • Il segreto della lunga vita
  • Il destino
  • Il ritmo proprio
  • La comprensione di ciò che si fa
  • Invisibile
  • Moderazione
  • Si trova in una prigione chi afferma di essere pio
  • Menzogne sacre
  • Il valore del digiuno
  • Passare inosservato
  • Benefico inganno
  • Scrupolosità
  • Il valore delle cose
  • Il saggio si burla di se stesso. Il beffato si beffa del burlone
  • L’idea di sé che viene dagli altri
  • L’equilibrio fa presagire l’evoluzione dei fatti
  • Occasione sprecata
  • Spirito creativo (non distruttivo)
  • L’ostacolo (quando temi qualcuno o qualcosa gli conferisci potere su di te)
  • La maschera dell’umiltà
  • La costruzione personale della realtà
  • Il Discorso degli Uccelli
  • L’eredità, ovvero l’intelligenza divergente
  • Mistica
  • Il valore del miracolo
  • Unità dietro la diversità
  • Un’antica leggenda
  • «Il vostro dio sta sotto le mie scarpe!»
  • «Il mio maestro? Un ladro»
  • L’uomo dall’animo in pace non è in conflitto con nessuno
  • Buoni propositi
  • Una piccola azione che produce una grande trasformazione
  • Meditazione
  • Ciò che si vede
  • Ciò che non si vede
  • Disposizione a imparare   
  • L’opposizione del sapiente è meglio del sostegno dello sprovveduto
  • Scontentezza
  • Il ponte
  • Tante strade verso il Divino
  • Andare incontro al proprio destino
  • Oltre l’apparenza
  • Il ricordo di sé
  • Il valore dell’autentica umiltà
  • Quando la percezione della realtà non corrisponde alla realtà
  • Mani aperte, mani chiuse
  • Il malinteso delle emozioni soggettive
  • L’enigma dell’attraversamento
  • L’amore verso l’apparente come ponte verso Dio
  • Essere pronti
  • Il luogo di provenienza della luce
  • Il linguaggio segreto di Dio e la fiducia
  • Il linguaggio segreto di Dio e l’istinto di vendetta
  • La realtà? Sono due
  • Metodo d’insegnamento
  • Tecniche di apprendimento
  • Il potere dei condizionamenti
  • Culto della personalità
  • La comunicazione della verità
  • Non mangiare le pietre!
  • Chi dorme sulla Via perderà il cappello o la testa
  • Rebus magico
  • Chi ha paura di Dio?
  • Esoterismo
  • Essere nel mondo, ma non del mondo
  • L’udito
  • Dio
  • Il codice del potere
  • L’umana condizione
  • La divisione delle religioni
  • Pulire lo specchio del cuore
  • Cos’è vero?
  • 37° stratagemma Invito al viaggio

Postfazione
Note
Bibliografia

APPROFONDIMENTI

Gli effetti delle convinzioni

Ogni giorno un contadino, per innaffiare il suo campo, era costretto a pompare acqua dal pozzo e portarla fino al canale d’irrigazione. Per fare ciò si serviva di un secchio che, però, era un colabrodo. Così, quando arrivava al canale d’irrigazione aveva perso quasi tutta l’acqua lungo il tragitto. Giorno dopo giorno andava avanti e indietro, pompando acqua nel secchio bucato.

Continua a leggere l'estratto del Libro "Il Tesoro Nascosto".

AUTORE

Gianluca Magi insegna "Storia delle religioni in Cina" presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere (Corso di laurea in Lingue e Civiltà Orientali) e "Induismo e buddhismo" presso la Facoltà di Sociologia (Corso di laurea specialistica in Antropologia ed epistemologia delle religioni) dell'Università di Urbino. Nel 1997 a Rimini ha fondato la Scuola Superiore di Filosofia Orientale e Comparativa dove insegna tuttora. Compie numerosi viaggi in Oriente durante i quali ha potuto approfondire i suoi interessi psicologici, spirituali e linguistici. Da queste varie esperienze, ha elaborato una tecnica di lavoro di sviluppo interiore che integra le tecniche di meditazione del sufismo la psicoanalisi e la psicologia transpersonale.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su