Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 51 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Tra Terra e Cielo

Risvegliare la colonna vertebrale con la pratica yoga

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 25,08 invece di 29,50 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 197
  • Formato: 21x21
  • Prefazione di B.K.S. Iyengar
  • Anno: 2014

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Per più di venticinque anni, fino alla sua morte a 91 anni, Vanda Scaravelli ha trasformato corpi e vite con il suo innovativo approccio allo yoga basato sull’allineamento della colonna vertebrale.

Vanda riteneva che ascoltare il proprio corpo fosse essenziale: lavorare “con” il corpo e non “contro” di esso. Utilizzava la forza di gravità, la stabilità e il respiro per ottenere importanti miglioramenti in termini di salute e benessere. Vanda Scaravelli ci ricorda che “se saremo gentili con il nostro corpo, lui reagirà in modi incredibili”.

Tra terra e cielo ci offre un modo dolce per ottenere e mantenere un buon stato di salute e una colonna vertebrale flessibile a qualsiasi età.

Argomenti

  • Non è solamente un libro di yoga e neppure una mera guida alla pratica agli asana. È un testo che incoraggia un atteggiamento serio verso il nostro corpo e la nostra mente, ed è piuttosto diverso dall’approccio, a volte casuale a volte rigido, al quale abbiamo assistito fino ad ora.
  • Più che essere un manuale di pratica yoga, ci racconta come questo, se praticato nel modo corretto, possa arricchire qualsiasi aspetto della nostra vita.
  • Lo yoga di Vanda è uno yoga vivente, cioè la prova di ciò che accade quando la propria pratica va oltre l’esercizio fisico o la gestione dello stress e si trasforma semplicemente in un modo di essere.

INDICE

Prefazione di B.K.S. Iyengar
Introduzione alla seconda edizione di Paola Scaravelli Cohen
Yoga, scienza e medicina di Lorenzo Cohen

Parte prima LA STORIA DELLE STORIE

  • Il libro
  • Perché pratichiamo yoga?
  • Il mio incontro con lo yoga
  • La canzone del corpo
  • Ringiovanire
  • La trasformazione
  • Rispettare il nostro corpo
  • Il miracolo della vita
  • L’insegnamento
  • L’incontro di corpo e mente
  • Energia e materia
  • I nervi
  • Diventare più alti durante la notte
  • Attenzione all’attenzione!
  • La memoria e l’età
  • Organizzazioni
  • Il tempo
  • Che cosa intendiamo per rilassamento?
  • Il cervello
  • La bellezza
  • La necessità di una mente sgombra
  • L’arte di camminare
  • Il piede nella tradizione cinese
  • Il piede nella tradizione giapponese
  • Il piede nella tradizione indiana
  • Il tallone nella mitologia greca
  • La forza di gravità
  • L’aquila
  • Appuntamento con la morte
  • Il movimento nella tradizione
  • L’importanza della pratica quotidiana
  • Guardarsi dietro
  • Giriamoci in... tondo
  • Come praticare
  • Suggerimenti pratici
  • I vantaggi della pratica yoga

Parte seconda GLI ASANA

  • Tadasana (posizione della montagna)

Posizioni in piedi

  • Virabhadrasana III (posizione del guerriero III)
  • Utthita hasta padangusthasana (posizione dell’alluce e della mano alzati)
  • Sirsasana (posizione sulla testa)
  • Halasana (posizione dell’aratro)
  • Saiamba sarvangasana (posizione della candela)
  • Bakasana (posizione della gru)
  • Supta padangusthasana (posizione coricata con distensione dell’alluce)
  • Pavana muktasana (posizione del vento)
  • Salabhasana (posizione della locusta), Makarasana (posizione del coccodrillo)
  • Bhujangasana (posizione del cobra)
  • Urdhva dhanurasana I (posizione dell’arco o della ruota I)
  • Urdhva dhanurasana II (posizione dell’arco o della ruota II)

Piegamenti in avanti

  • Utanasana (piegamento in avanti in piedi)
  • Prasarita padottanasana (piegamento in avanti in piedi con le gambe divaricate)
  • Krounchasana (posizione dell’airone)
  • Maha mudra (piegamento in avanti su una gamba)
  • Janu sirsasana (posizione della testa verso il ginocchio), Paschimottanasana (posizione della pinza), Upavistha konasana (posizione seduta ad angolo)
  • Adho mukha svanasana (posizione del cane con la testa in giù)
  • Kurmasana (posizione della tartaruga)
  • Supta kurmasana (posizione della tartaruga che dorme)

Torsioni

  • Marichyasana III (posizione del saggio Marichi III)
  • Ardha matsyendrasana (posizione di mezza torsione del signore dei pesci)
  • Pasasana (torsione del cappio)
  • Paripuma matsyendrasana (doppia torsione)
  • Malasana (posizione della ghirlanda)
  • Baddha konasana (posizione del ciabattino)
  • Kandasana (posizione del nodo)
  • Mulabandhasana (posizione di contrazione del perineo)
  • Viranchyasana (posizione di Brahma)
  • Kapotasana (posizione del piccione)
  • Yoganidrasana (posizione dello yogi dormiente)
  • Eka pada rajakapotasana (posizione del piccione reale su una gamba)
  • Natarajasana (posizione del signore della danza)
  • Eka pada viparita dandasana II (posizione del bastone invertito su una gamba)

Parte terza RESPIRARE

  • Respirare
  • Inspirazione
  • Espirazione
  • Pranayama
  • Kapalabhati (respiro del cranio lucido o respiro rapido addominale)
  • Nadi sodhana (respiro alternato)
  • Kumbhaka (ritenzione del respiro)
  • Sitali (respiro rinfrescante)
  • Simhasana (posizione del leone)
  • Savasana (posizione del cadavere)
  • L’onda

 

AUTORE

Vanda Scaravelli (Firenze, 1908-1999) nasce in una famiglia di artisti e intellettuali. Gli anni giovanili li trascorre circondata da musicisti e da altri artisti che si recano in visita nella villa Il Leccio alle porte di Firenze. Vanda stessa è un’ottima pianista e consegue un diploma presso il Conservatorio di musica di Firenze Luigi Cherubini. Nel 1940 sposa Luigi Scaravelli, un professore di filosofia presso le Università di Pisa e Roma. La sua casa è sempre aperta ad artisti e scienziati provenienti da ogni parte del mondo. In età avanzata Vanda si trasferisce in una fattoria nelle colline di Fiesole, aiutando allievi e insegnanti di yoga, introducendoli a un approccio serio ma gioioso della pratica. Il suo lavoro è stato sempre imperniato sul recupero della flessibilità della colonna vertebrale, in modo da consentire a tutto il corpo di ritrovare e mantenere il suo stato originario salutare, forte e vitale.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 16 aprile 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Troppe immagini...poco soddisfacente...

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 gennaio 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Mi aspettavo una testimonianza sullo yoga molto più originale e intensa da una maestra tanto riconosciuta.Libro troppo costoso per quel che offre,adatto a chi conosce poco o niente dello yoga.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

incredibile libro mi piace molto una chiave di lettura occidentale su un mondo orientale.....normale sentire un orientale che dice di osservare e ascoltare il corpo strano sentirlo da un'occidentale

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su