Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 31 punti Gratitudine!


Transurfing Vivo - Oltre i Confini della Matrix

Risvegliati dall'incubo

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 15,30 invece di 18,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 486
  • Formato: 13,5x20,5
  • Anno: 2012

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Spesso acquistati assieme...

Reality Transurfing - Il Proiettore + Transurfing Vivo - Oltre i Confini della Matrix

Transurfing Vivo - Oltre i Confini della Matrix + Reality Transurfing - Il Proiettore = Acquista insieme, oggi sconto 15%
€ 31,11 invece di € 36,60
Risparmio € 5,49
Compra Reality Transurfing - Il Proiettore + Transurfing Vivo - Oltre i Confini della Matrix
Disponibilità per la spedizione: Immediata

 Vedi altre combinazioni...

In questo nuovo straordinario libro Vadim Zeland, famoso autore di bestseller, ti spiega come andare definitivamente oltre i confini della Matrix attraverso il Transurfing Vivo che ti permette di liberarti da tutti gli stereotipi mentali che la società ci impone.

L'ambiente in cui viviamo non è la stesso di qualche decennio fa e le regole di sopravvivenza sono cambiate. L'umanità ha compiuto una svolta radicale, allontanandosi dal suo stato naturale, seguendo uno sviluppo tecnologico che ha portato la creazione di nuove leggi.

In questo nuovo sistema, definito Matrix come nel famoso film, tutti noi diventiamo solo una semplice pila di alimentazione. Non riusciamo più a controllare la realtà e le informazioni che vi circolano e siamo completamente sottomessi al sistema. Siamo semplici cellule della Matrix, che è padrone della nostra energia e della nostra coscienza.

Come facciamo a liberarci da questa trappola?

Se fai un passo deciso fuori dalla massa sarai oltre i confini della Matrix.

Comincerai a fare le cose in maniera diversa da tutti coloro che sono intrappolati nel sistema e avrai quello che gli altri non hanno. All’inizio quello che farai sorprenderà te stesso. Poi comincerai a sorprendere e a sbalordire le altre persone, magari anche a irritarle. Poi gli altri, guardando a te, cominceranno a prenderne esempio.

La via di uscita dalla Matrix si trova in una dimensione insolita, lì dove la metafisica incontra il quotidiano. Per capire quello che normalmente sfugge alla logica, occorre prima depurarsi fisicamente, in senso letterale, la coscienza e la percezione, liberandosi dai pre-concetti mentali che la società ci impone. Allora succede qualcosa di straordinario: ti risvegli da un incubo, da un sogno ad occhi aperti! A quel punto diventi lucido e inizi a ragionare e a capire dove ti trovi veramente e cosa sta succedendo intorno a te.

INDICE

Capitolo I - Ci siamo risvegliati in un'altra realtà

Capitolo II - Il fine: un percorso o un punto d'arrivo?

Capitolo III - Il Credodell'Arbitro

Capitolo IV - Il mondo dei sogni

Capitolo V - Buongiorno, compagni cyborgs! 

Capitolo VI - I parassiti della coscienza

Capitolo VII - Parliamo di sesso 

Capitolo VIII - Un bicchier d'acqua

Capitolo IX - La seconda civiltà 

Capitolo X - Un passo fuori dai ranghi

Capitolo XI - La meccanica dell'invecchiamento

Capitolo XII - Una minaccia occulta 

Capitolo XIII - I parassiti del corpo

Capitolo XIV - Gli architetti della "matrix"

Capitolo XV - L'acqua viva 

Capitolo XVI - Un diapason di cristallo

Capitolo XVII - L'aria viva

Capitolo XVIII - E ancora "Avanti nel passato"

Capitolo XIX - L'arretramento del processo di invecchiamento

Capitolo XX - Un Sapere non per tutti 

Capitolo XXI - Il cibo vivo

Capitolo XXII - L'energia d'intenzione

Capitolo XXIII - L'intenzione di salute

  • Allegato 1 - Principi di base per aumentare il potenziale energetico
  • Allegato 2 - Ricette sistematizzanti
  • Allegato 3 - Fatti poco conosciuti
  • Allegato 4 - Domande inevitabili
  • Allegato 5 - Le caratteristiche distintive dei vegetali e dei prodotti di origine vegetale
  • Allegato 6 - Intervista personale 
  • Allegato 7 - Glossario dei termini 

Bibliografia

APPROFONDIMENTI

Tratto liberamente dal 1° capitolo di Transurfing Vivo: "Ci siamo risvegliati in un'altra realtà"

Questo libro potrà sembrarvi strano, perché raccoglie in un unico insieme dei temi che la ragione ordinaria non è abituata a vedere vicino e insieme: l’esoterismo e l’arte culinaria, il sesso materiale e il mondo sottile e invisibile, il divino e il tecnologico, il mistico e il quotidiano.

A partire dal momento in cui la nostra civiltà ha cominciato a evolversi seguendo il cammino dello sviluppo tecnologico, sono entrate in azione delle leggi che prima non si erano mai manifestate. Ora l’azione di queste leggi sta facendo sì che la tecnosfera si stia immancabilmente trasformando in matrix.

La matrix è una sorta di conglomerato, di sistema in cui l’individuo viene relegato al ruolo di pila di alimentazione. Il fatto è che l’uomo, vivendo nel campo d’informazioni di proporzioni universali che si è venuto a creare per effetto della massiccia presenza di mass media, si ritrova giocoforza in balia del sistema. Ciò significa che non è più lui come individuo a gestire il sistema, ma, viceversa, è quest’ultimo a esercitare sull’uomo il pieno controllo e a ottenere la sua completa sottomissione.

Il sistema ha bisogno di arrivare a un punto limite di equilibrio stabile e di conformarsi in una struttura ottimale, all’interno della quale le persone, come cyborg, supportano la sua esistenza. Cosa serve al sistema per raggiungere questo fine? Serve che le cellule della matrix siano riempite da elementi ubbidienti, dotati innanzitutto di salute cagionevole e di scarsa energia libera e in secondo luogo sufficientemente rimbambiti da non capire dove si trovino.

Tali elementi dovranno possedere un livello di energia e di volontà cosciente appena sufficienti per permettere di espletare adeguatamente le funzioni assegnate, né più, né meno.

Non avete mai pensato al motivo per cui molti, tornati a casa dal lavoro, non vogliono fare nient’altro che sdraiarsi sul divano davanti alla televisione? Questo tipo di stanchezza oggi è considerato una normalità, ci siamo abituati. Ma una cosa del genere è normale? Certo che no. Il fatto che sia una cosa abituale non significa che sia normale. [...]

In che modo si realizzano i piani del sistema? In modo molto semplice: innanzitutto attraverso la manipolazione dell’attenzione della massa generale, e in secondo luogo, ancora più banalmente, attraverso l’alimentazione di cui questa massa si nutre. [...]

L’idea principale che vorrei trasmettere è che noi non siamo controllati da persone concrete, ma stiamo marciando tutti insieme allegramente e inconsciamente in direzione di una matrix, dove ci sarà un controllo totale del sistema.

Un uomo schiavo del sistema non solo perde la libertà di scelta, ma comincia a volere esattamente ciò che fa comodo al sistema. Quest’evoluzione, però, prende inizio e si muove in modo autonomo, non intenzionale, in conformità alle leggi di autorganizzazione di un sistema parassitario, cioè sinergicamente.

Il Transurfing, come tecnica di gestione della realtà, non funziona pienamente se non si tiene conto di questi cambiamenti. I lettori mi scrivono: «c’è qualcosa che non funziona. Facciamo tutto correttamente ma la realtà non cede, sembra che manchi qualcosa. Cosa manca?». Il Transurfing vivo parla proprio di questo: la soluzione si trova in una dimensione insolita, lì dove la metafisica s’interseca con il quotidiano.

Per vedere e capire quello che normalmente sfugge alle spiegazioni logiche, occorre prima depurare fisicamente, in senso letterale, la coscienza e la percezione, nonche liberarsi di tutti gli stereotipi mentali che ci impone la società.

Questo libro propone di diventare lucidi definitivamente, una volta per tutte.

Nella coscienza avvengono veramente dei cambiamenti notevoli. Si tratta di sensazioni insolite, difficili da trasmettere anche se le definirei dei “rischiaramenti”: si rivela la sostanza intima delle cose, la realtà si presenta in una forma sconosciuta, comincia a mostrarsi così com’essa è realmente, tutto diventa chiaro, limpido, come se un velo fosse caduto dagli occhi.

Per quanto riguarda l’energia ci si sente leggeri, resistenti, pronti all’azione. Molti dei miei lettori hanno già sperimentato personalmente alcune delle tecniche proposte e anche a loro succede la stessa cosa. Questo stato si raggiunge in modo semplice e naturale, senza un particolare esercizio fisico, senza pratiche di meditazione o altri tipi di manipolazione del corpo e dell’anima.

C’è un’enorme differenza tra "capire" e "rendersi conto, essere consapevoli". Alla fine però si scopre che tutto è piuttosto banale: per uscire dal torpore, basta smettere di ingoiare “le pillole” che ti vengono rifilate. E quando smetti, succede una cosa davvero straordinaria: ti riscuoti dall’allucinazione, ti risvegli in un sogno a occhi aperti e incominci a comprendere chi sei, dove sei, e cosa ti sta succedendo intorno.

PROMOZIONI IN CORSO

Shungite Pietra di Protezione per Eccellenza + Transurfing Vivo - Oltre i Confini della Matrix

Transurfing Vivo - Oltre i Confini della Matrix + Il Manuale della Shungite = Acquista insieme, oggi sconto 15%
€ 35,30 invece di € 38,00
Risparmio € 2,70
Compra Shungite Pietra di Protezione per Eccellenza + Transurfing Vivo - Oltre i Confini della Matrix
Disponibilità per la spedizione: Immediata

AUTORE

Vadim Zeland un grande mistero avvolge la figura del ricercatore russo Vadim Zeland. Di lui si hanno poche informazioni. Esperto di fisica quantistica, ha dedicato parte della sua vita alla tecnologia informatica, fino a quando non ha incontrato il Transurfing. Zeland dichiara di non essere un maestro spirituale, ma solo una persona fortunata che ha reso disponibile a tutti un approccio testato personalmente. Sebbene molti Transurfer abbiano espresso il desiderio di conoscerlo personalmente, Zeland continua a rimanere nell’ombra e a comunicare con i propri lettori solamente tramite il web.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 15 gennaio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

In questo libro, dopo una prima parte in cui richiama i principali aspetti teorici del suo Transurfing anche attraverso una serie di osservazioni e domande poste dal suo pubblico, V. Zeland si spinge fino ad indicare come applicare il Transurfing nella vita quotidiana, investendo anche i temi della salute e dell'alimentazione. Il testo è arricchito da un'intervista all'Autore, da una parte dedicata ad una serie di ricette considerate corrette rispetto al raggiungimento di una salute ottimale (e nell'ottica dell'inversione del processo di invecchiamento) e da un utile glossario dei termini. Consigliato.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 settembre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

L'autore ci guida efficacemente in un percorso conoscitivo molto fertile, aiutandoci a gestire la nostra energia evitando tutte le situazioni e gli intrecci che ce la sottraggono. A me è servito.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 marzo 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro regalato. Non posso dare una recensione. Posso solo ringraziare il personale del giardino dei libri per l'efficienza del servizio. Grazie

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 novembre 2015

In tutta franchezza questo libro non mi ha entusiasmato. Mi è sembrata una mossa commerciale per arricchire quanto Zeland aveva già espresso in precedenza. L'idea del crudismo è molto radicale e mi è sembrata un tentativo per dare un taglio preciso al Transurfing, facendolo passare per un culto vero e proprio. Magari sbaglio io, sia chiaro.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 gennaio 2015

Adoro Vadim Zeland! e anche questo libro non mi ha deluso! Molto interessanti le domande dei suoi lettori ... in una di questo ho visto me stessa e la mia situazione e ho quindi ricevuto una risposta esauriente dell'autore! Concordo pienamente con quanto sostiene Zeland nei suoi libri nonostante debba ammettere che non è semplice mettere in atto tutte le sue indicazioni per uscire dalla Matrix ... Ci vuole pazienza perchè si tratta di un cambiamento radicale delle nostre abitudini. In ogni caso vale la pena di provare ...Qualche risultato arriva sicuramente!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 novembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Da leggere e rileggere,come tutti i libri do Zeland !Consigliatissimo +++

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo libro è molto complesso la prima volta che lo si legge; tuttavia perchè non leggerlo una seconda volta, magari a distanza di tempo? Io ho fatto così!!! E' un nuovo modo di pensare che fa riflettere.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 24 giugno 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' il primo libro che leggo dell'autore, di sicuro mi aspettavo di più. La cosa che meno mi è piaciuta è che lui si definisce crudista, ma non nel senso tradizionale di vegano crudista, in quanto nella sua alimentazione sono contemplati esseri viventi. A parte questo, ci sono buoni spunti di riflessione, non mi piace però la forma in cui è scritto, stile domanda e risposta.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 febbraio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Aiuta a capire tutti i meccanismi che ci tengono intrappolati ....dal nostro modo di pensare fino al nostro modo di cibarci

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 gennaio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo libro non mi è piaciuto..forse andrebbe precisato che va letto solo in seguito al precedente! L'autore risponde quasi esclusivamente alle domande dei lettori. C'è da chiedersi se abbia avuto poca scelta di domande o le abbia selezionate volontariamente così banali...domande di qualità definirei "imbarazzante".

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 agosto 2013

Altro libro dedicato al transurfing, ma questa volta non vengono introdotte nuove informazioni riguardo alla tecnica. Il volume si configura piuttosto come una raccolta di lettere dei lettori della trilogia con relativa risposta di Vadim Zeland. Questa lettura va iniziata solo dopo lo studio della trilogia di base, per meglio comprendere sia le domande sia le risposte, alla quale si ricollega tramite il terzo libro della serie che si concludeva con un capitolo che comprendeva alcune lettere inviate dai lettori.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Molto interessante, permette di cambiare opinione e quindi rendersi più fluidi, più attenti all'uso delle parole, dei pensieri, dell'atteggiamento positivo

Commenta questa recensione

Scritto da: - 18 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' il primo libro di Zeland che leggo, e di fatto all'inizio l'ho trovato in effetti un po' ostico per via del fatto che non sapevo fosse collegato ad altri testi precedenti e per via delle risposte a suoi lettori. Detto cio' devo dire che comunque l'ho apprezzato molto, e lo consiglio assolutamente per tutte le tematiche pratiche, dalla "diapositiva del fine", allo spazio delle varianti, dall'acqua viva all'alimentazione "energeticamente" corretta, per una maggiore consapevolezza ed energia dello spirito... Certamente un testo da leggere e rileggere!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 luglio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro molto interessante ma difficile da comprendere in quanto collegato ai libri precedenti dell'autore. Capire il transurfing è molto complicato leggendo solamente questo libro. Argomento molto delicato e complesso soprattutto metterlo in pratica.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 maggio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo Libro è il giusto riepilogo e complemento di tutta la saga di Zeland , è un piccolo ma ricco compendio pratico di stile di vita e risposta ai dubbi dei lettori .

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 marzo 2013

Libro che mi ha dato davvero importanti indicazioni. L'ho trovato un po' troppo pieno di lettere all'autore di lettori con problematiche personali e risposte conseguenti. Bella e per me davvero importante la presentazione dell'alimentazione crudista, per me input importantissimo sulla strada della consapevolezza nella nutrizione.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 gennaio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ottimo libro per chi sta cercando una consapevolezza interiore con tecniche precise di rapportasi agli eventi aiutato anche da una alimentazione naturale. Ho conoscito Zelan attraverso questo libro e mi ha entusiasmato, ho comprato subilto anche la trilogia e....andate a vedere il mio commento....

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 dicembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

molto bello. All'inizio ho avuto difficoltà nel comprendere il concetto di Matrix, che in Zeland ha un significato opposto da quello di Gregg Braden nel suo libro -La matrix divina-, ma poi, una volta chiarito che usano lo stesso termine con accezioni diverse, il libro è filato liscio. Chiaro, ben scritto. Un po' noioso in quella parte in cui specifica come deve essere l'acqua che beviamo

Commenta questa recensione

Scritto da: - 8 dicembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

ottimo libro...... Contenuti stupendi. Questo libro tatta in modo stupendo argomenti di difficile accetazione. Porta il lettore ad acquisire maggiore cosapevolezza su tutto quello che ci circonda.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 novembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Premessa: Indubbiamente questo libro appare un po' diverso rispetto alla trilogia, ma forse proprio perché mancavano quei due libri che da poco sono usciti (il 4 e 5). In quel modo l'opera si può dire completa. Sarà ma io preferisco sempre leggere i libri in ordine, se quello è il numero 1 allora conviene partire da quello e via scorrendo proprio perché i pensieri di un autore possono variare nel tempo ed è opportuno non confondersi, magari un attimo prima la pensava in un modo e nell'ultimo libro diversamente, quindi è meglio andarci cauti. Purtroppo per questo autore non è stato così in quanto essendo Russo (un linguaggio complicato, pochi traduttori purtroppo) ci ha messo molto tempo per essere venduto qui in italia e quindi i primi tre libri hanno seguito il giusto ordine, questo invece è stata una spada che ha dato un taglio troppo forte alla bellissima serie di Zeland. Recensione: Il libro comunque è pur sempre bello, forse ciò che ha deluso un po' nei lettori è stato il nuovo stile che ha utilizzato ovvero una trascrizione di vari post che erano stati discussi in un suo forum russo, invece nei tre libri precedenti c'era l'emozione di leggere il solito paragrafo ecc.. ecc.. Ma comunque rimane pur sempre un libro che svela altri segreti della vita. Trovo interessante anche questo grande interessamento a trasmettere cosa mangiare per mantenere pulito il proprio corpo. Devo dire che è molto bello perché è un'altra perla di saggezza e grande testimonianza che purtroppo per quanto belli alcuni cibi possono apparire in realtà fanno male. A livello personale consiglio vivamente ai nuovi avventurieri del transurfing di non passare subito a questo ma sfruttare questa nuova occasione, ovvero l'uscita degli altri due libri (sempre suoi) per completare l'opera nella giusta sequenza, e poi a questo. Sono certo che quando arriveranno al Transurfing Vivo lo vedranno da un lato del tutto differente e più positivo di chi l'ha letto prima (questo non è un colpevolizzare la traduttrice o il lettore [un grazie infinito alla traduttrice semmai], ma solamente un consiglio perché ripeto, l'ordine nella vita è importante e anche in queste piccole cose che poi non sono molto piccole...). Quindi consigliato, ma nell'ordine giusto ;)

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 ottobre 2012

Alcuni consigli sull'alimentazione sono veramente preziosi e quindi consiglio assolutamente di acquistare questo libro. Alcune altre cose sono un pò strambe e di difficile realizzazione (vedi preparazione acqua, ecc.). Soprattutto, se volete qualcosa di veramente interessante e potente, consiglio l'acquisto della precedente trilogia di Zeland.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 ottobre 2012

Dopo mesi di attesa eccolo che arriva questo nuovo libro sul transurfing. Rispetto alla trilogia ne sono rimasto deluso...su 400 pagine, due terzi sono pubblicazioni di lettere e risposte dell autore, assolutamente noioso..e poi le ricette alimentari che descrive e raccomanda sono alquanto ostiche da cucinare (il metodo per produrre ACQUA VIVA è difficile e alquanto lungo e dispendioso) , capisco ora che, il cibo che mangiamo è per la maggiore artificiale e dannoso, ma sopra questo testo, la dieta da seguire e le regole da applicare sono estremamente lunghe e laboriose.. E' (per ora) il libro del transurfing che sconsiglio, scordatevi di trovare le perle di saggezza che appaiono nei libri della trilogia. Il prezzo non ne vale ciò che contiene.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 agosto 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Inizio subito col dire che ho eseguito l´esercizio del bicchiere d´acqua con la precisa formula del libro "Sono una persona attraente. Emano una luce di attrazione, amore e sesso. Ecc. ecc..) dopo dieci giorni mi trovo in un piano bar e una ragazza viene ad attaccar bottone! Caso troppo raro perche´ sia una coincidenza! Per il resto il libro scritto sopratutto nella forma di risposte a lettere e´ pesante. Reputo esagerate le altre pratiche proposte che riguardano la dieta crudista proposta da Vadim oltre che l´arsenale di apparecchi dallo ionizzatore all´acqua disco secondo lui indispensabili. Comunque vale la pena acquistarlo anche solo per l´esercizio del generatore d´intenzione e del bicchiere d´acqua!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 27 giugno 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo libro va letto. Ora. Come tutti gli altri libri di Zeland. Meglio partire dal primo. Leggerli e rileggerli. Sono l'approfondimento di quanto già letto e riletto ma spiegato nella tecnica, nella sostanza, rendendo tale opera un vero mattone indispensabile per la crescita delle persone. I libri di Zeland sono da avere. punto. Questo è ottimo perchè è ricco di nuovi spunti a seguito delle domande dei suoi lettori. E quindi, scava, toglie dubbi, fa riflettere. Ho letto tutti i libri sulla legge dell'attrazione e credevo di avere trovato l'apice con quelli degli Hicks. Zeland lo supera. Leggete questo libro.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 18 giugno 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo libro di Zeland è a dir poco eccezionale. Descrive la realtà quotidiana con una lucidità disarmante, talvolta cininica ma efficace da risvegliare il torpore nel quale tutti noi viaviamo da sempre. Ci fa aprire gli occhi sull'andamento reale delle cose, della politica, delle grandi multinazionali e di come i potenti della terra vogliono che tutti noi stiamo in questa condizione di torpore/schiavitù al fine di procedere con la loro follia di potere e ricchezze, ignorando, essi per primi, che saranno proprio loro a cadere nell'enorme trappola che ci hanno e si sono costruiti attorno. Mio suggerimento personale, il libro potrebbe essere letto in parallelo con "Il gusto della gioia" di Mahiya Zoé Matthews, sulla nutrizione naturale e i consigli per riconquistare e mantenere una buona salute alimentandosi correttamente, perchè anche l'alimentazione è fondamentale per risvegliarci.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 13 giugno 2012

Libro che va oltre l'informazione e da i strumenti , semplici e facili da applicare ,per fare esperienza propria , cosi da avere una reale comprensione.Un testo fondamentale per rompere il velo tessuto dalla matrix che ci avvolge e del quale siamo ignari.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 giugno 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

diciamo che non mi aspettavo tematiche simili da Zeland (alimentazione e acqua viva etc.). All'inizio infatti mi ha colto di sorpresa e non ho molto apprezzato, poi andando avanti con la lettura ho realizzato che se vogliamo essere "svegli" nella coscienza, dobbiamo anche fare i conti con l'involucro che racchiude il nostro spirito, che per forza di cose deve essere pulito e forte e per ottenerlo è necessario impegnarsi con disciplina e anche con queste tecniche accorte e "fuori dal coro". Cinzia

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 giugno 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Altro bel libro di zeland, che si può leggere anche prima della trilogia tradotta, che consiglio fortemente. In questo nuovo libro Zeland allarga i suoi confini fino a parlare di alimentazione e cure, temi che aveva appena sfiorato nei libri precedenti.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 giugno 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Illuminante

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 giugno 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' un libro da diffondere il più possibile . già conoscevo alcune cose, ma c'è sempre qualcosa da scoprire. Anche attraverso l'alimentazione si può raggiungere il risveglio. Lo auguro a tutti. Grazie.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 25 agosto 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Sono rimasto deluso dal conenuto di questo libro.Troppo contestualizzato alla realtà territoriale dell'autore che estremizza troppo l'importanza di alimentarsi con cibi crudi. Trovo dispersiva, poco armonica, l'esposizione degli argomenti.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 27 giugno 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Uno scritto che non ci si aspetta da questo autore, il quale potrebbe stupire i transurfer che non si interessando degli argomenti trattati. Il libro parla per lo più di crudismo, infatti secondo Zeland per avere una buona dose di energia libera (e quindi praticare più facilmente il transurfing) è necessario introdurre nel nostro corpo soltanto cibo vivo (cioè crudo e di origine vegetale). Oltre alla nutrizione si parla anche di acqua, che dovrebbe essere anch'essa viva (cioè distillata, alcalinizzata e strutturata attraverso tre diversi macchinari) e lo stesso vale per l'aria (che diventa viva se ionizzata attraverso un apposito ionizzatore). L'autore dà l'impressione di essere troppo estremo, quasi fanatico, dato che secondo lui si dovrebbe rinunciare a qualsiasi tipo di cibo cotto e si dovrebbero acquistare quattro diversi strumenti per avere acqua ed aria vivi. Un ulteriore difetto è la tendenza di Zeland ad esporre le sue idee facendo riferimento al contesto russo, quindi ogni concetto deve essere in qualche modo adattato dal lettore alla realtà italiana (cosa non sempre facile). In conclusione gli argomenti trattati sono interessanti ma nel complesso non c'è nulla di nuovo nè riguardo il transurfing (purtroppo si parla pochissimo delle tecniche di gestione della realtà e comunque sono cose già dette nei libri precedenti) nè riguardo l'alimentazione (questi temi sono già stati trattati da diversi autori). Voto 3 su 5.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su