Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

In Rifornimento

Avvertimi quando disponibile

Trattali Male

Perché agli uomini piace soffrire

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

«Trattali male e ti correranno dietro» recita un vecchio adagio. Ed è una sacrosanta verità. Se tutto quello a cui le persone amano dare la caccia, per definizione sfugge, ne consegue che essere sempre disponibili, carine, immancabilmente presenti, non è che la strada più breve e sicura verso il fallimento.

Perché una realtà deve essere fatalmente riconosciuta: gli uomini preferiscono le «stronze». Amano chi dà loro la sensazione di aver vinto magari una battaglia ma mai la guerra, chi sa camminare con le proprie gambe, chi offre sempre nuove sfide. Insomma, agli uomini, in fondo, piace soffrire.

Brillantemente suddiviso in quattro sezioni - come maltrattare un uomo prima di accettare un invito, al primo appuntamento, all'inizio di una relazione e quando la relazione prosegue - Trattali male sa essere utile e al tempo stesso estremamente divertente, diretto e insieme raffinato.

Per rivolgersi a tutte le donne interessate agli uomini in generale o a un uomo in particolare. Confuta cattivi consigli. Smaschera false verità. Rivela regole fondamentali. È per le migliaia di lettrici che l'hanno entusiasticamente adottato un meraviglioso navigatore satellitare per le relazioni con l'altro sesso. E prima ancora è un generatore nucleare di autostima. Resta un ultimo punto interrogativo. Perché mai si dovrebbe dar retta a Gerry, un uomo? Semplice: perché è assolutamente informato e assolutamente disinteressato.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 25 febbraio 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Scritto in modo divertente e molto scorrevole e' un libro da leggere per comprendere come psiche maschile e femminile viaggiano su binari diversi, come uomo e donna appartengano a due mondi " mentali" sconosciuti l'uno all'altro. Simpatico da regalare a chi necessita di consigli per trovare una preda o per far sorridere. Grazie Gerry!!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 dicembre 2014

Simpatico, carino e ironico, offre buoni spunti su come comportarsi o o cosa evitare. "Da prendere con le pinze", ma anche in considerazione.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 aprile 2011 Acquistato sul Giardino dei Libri

Mi aspettavo di più, l'ho trovato scontato e superficiale. Lorella L.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su