Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 24 punti Gratitudine!


Trieste - Un'Identità di Frontiera

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 12,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 216
  • Formato: 12x19,5
  • Anno: 2015

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Angelo Ara e Claudio Magris si sono proposti di indagare proprio la peculiarità del «caso Trieste», studiandolo nella sua storia e nelle testimonianze letterarie. Ecco dunque l’unicità, - a sua volta spesso mitizzata -di un crocevia che rispecchia le tensioni europee, che fonde - spesso drammaticamente - culture ed etnie diverse, e in cui possono convivere l’irredentismo e il culto di Francesco Giuseppe, il cosmopolitismo e la chiusura municipale.

Svevo, Saba, Slataper, e poi i fratelli Stuparich, Michel-staedter e tanti altri ancora, sono i personaggi triestini, e insieme internazionali, che abitano queste pagine. Figure di una modernità che oggi possiamo finalmente comprendere meglio.

AUTORI

Angelo Ara (Stresa 1942 - Pavia 2006) ha insegnato storia moderna presso le Università di Parma e Pavia. Tra le sue opere: L’Austria-Ungheria nella politica americana durante la prima guerra mondiale, Ricerche sugli austro-italiani e l’ultima Austria e Fra Austria e Italia. Dalle Cinque Giornate alla questione alto-atesina.

 

Claudio Magris, nato a Trieste nel 1939, ha insegnato Lingua e Letteratura tedesca presso le Università di Trieste e di Torino. Ha ricevuto diverse lauree honoris causa e numerosi premi, tra i quali: Prix du meilleur livre étranger 1990; Premio Strega 1997; Premio Principe de Asturias 2004; Friedenspreis des Deutschen Buchhandels 2009. Tra le sue pubblicazioni vanno ricordati "Il mito absburgico nella letteratura austriaca moderna" (1963), "Lontano da dove. Joseph Roth e la tradizione ebraicoorientale" (1971), "Danubio" (1986), "Microcosmi" (1997), "Alfabeti" (2008), "Livelli di guardia" (2011).

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su