Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 29 punti Gratitudine!


Ultimo Viaggio

Oltre i limiti del mondo

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 14,45 invece di 17,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 271
  • Formato: 14x21,5
  • Anno: 2014

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Spesso acquistati assieme...

Ultimo Viaggio + Viaggi Lontani

Viaggi Lontani + Ultimo Viaggio = Acquista insieme, oggi sconto 15%
€ 29,75 invece di € 35,00
Risparmio € 5,25
Compra Ultimo Viaggio + Viaggi Lontani
Disponibilità per la spedizione: Immediata

Più che una guida, Ultimo Viaggio è un’opera audace e originale dedicata a chi ricerca risposte razionali al mistero dell’esistenza. È una mappa del territorio dell’oltre: il percorso che si apre a ciascuno di noi quando lasciamo la vita fisica.

Non c'è inizio, non c'è fine, c'è solo cambiamento.
Non c'è maestro, non c'è studente, c'è solo il ricordare.
Non c'è bene, non c'è male, c'è solo espressione.
Non c'è unione, non c'è condivisione, c'è solo unità.
Non c'è gioia, non c'è tristezza, c'è solo amore.
Non c'è maggiore, non c'è minore, c'è solo equlibrio.
Non c'è immobilità, non c'è entropia, c'è solo movimento.
Non c'è veglia, non c'è sonno, c'è solo l'essere.
Non c'è limite, non c'è caso, c'è solo un progetto.

Scritto dopo più di trent’anni di esperienze fuori dal corpo, le cosiddette OBE, Ultimo Viaggio è l’opera somma di Robert Monroe, il racconto del percorso che l’ha condotto fino al nucleo dell’essenza umana e dell’origine della nostra realtà.

Se in Viaggi Lontani si era focalizzato sull’idea che ciascuno di noi è più del proprio corpo fisico, in questo libro Monroe accompagna il lettore nella costituzione di una vera e propria Nuova Prospettiva, dimostrando la continuità dell’esistenza dopo la morte.

INDICE

Prologo di Ronald Russel

  • Capitolo 1: La variabile
  • Capitolo 2: Il lungo, lunghissimo cammino
  • Capitolo 3: Lungo l'interstate
  • Capitolo 4: Salve e addio
  • Capitolo 5: Recupero e riorganizzazione
  • Capitolo 6: Interno ed esterno
  • Capitolo 7: Tour guidato
  • Capitolo 8: Ricordare e ricontrollare
  • Capitolo 9: La via difficile
  • Capitolo 10: Seguito di distacchi
  • Capitolo 11: Ripiegare in sé
  • Capitolo 12: Dentro l'interno
  • Capitolo 13: Messa a punto
  • Capitolo 14: La somma e le parti
  • Capitolo 15: Una lunga strada tortuosa
  • Capitolo 16: La vista dalla strada
  • Capitolo 17: Altri lavori in corso
  • Capitolo 18: La nuova direzione
  • Capitolo 19 : Prendersi una pausa
  • Glossario
  • Il Monroe institute
  • Studi scientifici

APPROFONDIMENTI

PROLOGO
di Ronald Russel

"Robert Monroe è un cartografo. In Ultimo Viaggio cerca di delineare quell’area che si trova “oltre il limite”, al di là dei confini del mondo fisico. Ci presenta una mappa dell’Interstate il percorso che si apre a noi quando lasciamo la vita fisica, con le sue rampe di entrata e uscita, i suoi avamposti e i suoi pericoli. Tutto questo gli è possibile perché ha esplorato in prima persona quei luoghi; ciò che scrive è basato sulla conoscenza diretta, non sulla fede.

Il primo libro di Monroe, I miei viaggi fuori dal corpo è stato pubblicato nel 1971. Da allora, secondo il dottor Charles Tart, uno dei maggiori esperti nel campo della coscienza e del potenziale umano, «innumerevoli persone hanno trovato conforto e aiuto nello scoprire di non essere sole e nel sapere di non essere pazze solo perché avevano avuto delle esperienze fuori dal corpo». In quel libro e nel successivo, Viaggi Lontani, Monroe ha documentato le sue esperienze fuori dal corpo avute nel corso di oltre tre decenni e si è fatto una reputazione di pioniere nell’esplorazione delle distanze remote della coscienza umana. In Ultimo Viaggio porta l’esplorazione un passo più in là, sebbene sia l’ultima persona che potrebbe dire di aver raggiunto il limite.

C’è una sostanziale differenza fra questo libro e quelli precedenti. Fino ad ora, la storia era stata solo di Monroe; aveva raccontato solo le sue avventure, i suoi incontri, le conversazioni, i pericoli e le scoperte fatte da lui. In Ultimo Viaggio, racconta di come ha trovato la via - la nuova direzione - di come l’ha percorsa e ha scoperto il motivo e lo scopo della sua pionieristica avventura. Inoltre, cosa molto importante, include i resoconti di altri che, grazie al suo nuovo programma di insegnamento, sono stati in grado di leggere la mappa, seguire la via e raggiungere gli stessi obiettivi.

Chi non è pratico con lo stato di uscita dal corpo potrà trovare in questo libro echi, implicazioni, indizi o punti di somiglianza che gli potrebbero ricordare qualcosa che è già accaduto, forse in un sogno, in quello stato di confine fra sonno e veglia, o in un improvviso momento di comprensione o intuizione, quando ogni cosa sembra essere al proprio posto e tutto sembra avere un senso. Chi ne è già a conoscenza sarà consapevole della difficoltà di tradurre queste esperienze in un linguaggio facilmente comprensibile. Tutti dovrebbero sapere che è possibile per chiunque seguire in questa nuova direzione se i sistemi di credenze vengono accantonati e la mente è aperta e determinata.

Monroe afferma che nessuna delle informazioni presenti in questo libro nega la validità dei due libri precedenti, «i quali rappresentano diverse fasi di crescita e sono accurati in base alle Conoscenze di quel tempo derivate dall’esperienza personale». Tuttavia, durante la stesura del libro la sua esperienza personale prese una piega triste e imprevista quando a sua moglie Nancy venne diagnosticato un tumore. La sua ricerca della Base mancante venne intensificata dalla consapevolezza che per il bene di Nancy non c’era tempo da perdere. E bene segnalare che è riuscito a completare la sua esplorazione e a trovare sia la nuova direzione sia la Base mancante mentre Nancy si trovava ancora con lui nella realtà fìsica, e che insieme ad altri è stato in grado di mettere in pratica le conoscenze acquisite per aiutarla ad affrontare il suo ultimo viaggio"

Ronald Russel Cambridge,
Inghilterra

AUTORE

Robert Allan Monroe (1915-1995) è stato un uomo dai tanti talenti. Ideatore e produttore di circa quattrocento programmi radiofonici e televisivi, per i quali ha composto anche i pezzi orchestrali, è stato uno dei pionieri della moderna indagine sulla coscienza umana, tanto da fondare nel 1973 il Monroe Institute of Applied Sciences, in Virginia, un vero e proprio centro di ricerca all’avanguardia. Negli anni, Monroe è riuscito a mettere a punto una serie di tecniche in grado di condurre e mantenere le persone in stati di coscienza precisi per il tempo e la profondità desiderati, ed è stato uno dei massimi esperti di OBE, “Esperienze fuori dal Corpo”. I suoi libri sono tradotti in tutto il mondo.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 4 maggio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Il primo libro che Robert Monroe scrisse è un testo che consiglio a chiunque si avvicini a questo argomento. Si chiama "I miei viaggi fuori dal corpo" e racconta la sua esperienza, che potrebbe accadere anche a noi, del trovarsi in un regno di percezioni ed esperienze completamente sconosciuto ai più. Non voglio dire che non si debba prendere questo libro se non si è letto quanto scritto in precedenza dallo stesso autore, ma certo la lettura ne sarebbe arricchita. Per me si tratta di libri meravigliosi, che mi fanno volare con la mente in luoghi dove da sola non saprei andare.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 aprile 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Buona opera sulle OBE, l'autore e un pioniere dei nostri tempi... e una guida utile per chi si avvicina all argomento

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 ottobre 2015

Libro fondamentale sulle esperienze fuori dal corpo - OBE - ma non solo, è una miniera di informazioni per chiunque voglia comprendere di più il nostro mondo, e il mondo che ci aspetta una volta che faremo la transizione, una volta che "moriremo" per rinascere a nuova vita. Lo stile di Monroe è sempre coinvolgente e si legge con grande scorrevolezza.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su