Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 31 punti Gratitudine!


Un Angelo mi Prese per Mano

Storie vere di incontri celesti

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo libro è una raccolta di toccanti testimonianze e regala a tutti una nuova speranza attraverso la gloria e la magnificenza del mondo angelico.

In ogni parte del mondo c'è qualcuno pronto a raccontare una storia di fede e di amore che ha un angelo per protagonista. Chiunque, non solo i credenti o i veggenti, può ricevere il dono di ritrovarsi gli angeli al proprio fianco, sotto la forma di figure luminose in piedi accanto a un letto d'ospedale o magari di persone, all'apparenza normali, che ci offrono il loro aiuto quando meno ce lo aspettiamo per poi sparire improvvisamente e senza lasciare alcuna traccia.

Sono i nostri angeli guardiani, che ci tengono la mano nei momenti più bui.

Racconti emozionanti e storie vere di incontri angelici per ritrovare fede e speranza.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 28 luglio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo libro che ho preso per regalarlo a mia madre mi ha coinvolto talmente tanto che l'ho letto tutto d'un fiato! Interessanti racconti da ogni dove su interventi angelici, ed episodi misteriosi in generale. Lo consiglio agli appassionati del genere!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 febbraio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Di lettura scorrevole questo libro sugli angeli presenta molti casi di incontri con i nostri amici di luce che ci fanno bene al cuore e che ci rassicurano perchè possiamo constatare un'altra volta che non siamo mai soli e che il nostro angelo custode veglia veramente su di noi. L'introduzione l'ho trovata interessante e un po' discorde dagli altri autori angelici. Infatti Carmel mette in dubbio circa l'autenticità delle gerarchie angeliche che pensa siano state fatte dagli uomini religiosi che hanno sempre classificato ogni cosa "a tavolino" e non per visione reale o ricevuta in chanelling. Non mi trovo daccordo invece sul fatto che trova forzati e superstiziosi "gli indizi angelici" come la presenza di una piuma bianca....

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su