Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Un Altro Giro di Giostra (Edizione economica)

Viaggio nel male e nel bene del nostro tempo

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Viaggiare è sempre stato per Tiziano Terzani un modo di vivere e così, quando gli viene annunciato che la sua vita è ora in pericolo, mettersi in viaggio alla ricerca di una soluzione è la sua risposta istintiva.

Solo che questo è un viaggio diverso da tutti gli altri, e anche il più difficile perché ogni passo, ogni scelta - a volte fra ragione e follia, fra scienza e magia - ha a che fare con la sua sopravvivenza.

Alla fine il viaggio esterno alla ricerca di una cura si trasforma in un viaggio interiore, il viaggio di ritorno alle radici divine dell'uomo. Un libro sull'America, un libro sull'India, un libro sulla medicina classica e quella alternativa, un libro sulla ricerca della propria identità.

"Un altro giro di giostra" ha segnato una svolta nella vita e nell’opera di Tiziano Terzani, e forse anche per le moltissime persone che l’hanno letto sinora. Il libro con il quale il grande giornalista che ha raccontato il mondo ha deciso di intraprendere un più intimo e personale e di parlare a tutti noi per raccontarci una storia che ci riguarda da vicino.

 

AUTORE

Tiziano Terzani nasce a Firenze nel 1938 e dal 1971 è corrispondente dall'Asia per il settimanale tedesco Der Spiegel.

Vissuto a Singapore, Hong Kong, Pechino, Tokyo e Bangkok. Nel 1994 si trasferisce in India con la moglie Angela Staude, scrittrice, e i due figli. Profondo conoscitore del continente asiatico, Terzani diventa uno dei giornalisti italiani che gode di maggior prestigio a livello internazionale.

Con metà della vita vissuta in Asia, Tiziano ha finito per assomigliare davvero ad un orientale: vestito di bianco, con sandali, barba lunga e capelli raccolti, gli occhi stretti e vivacissimi, la risata pronta.

Quando nel 1997 gli viene diagnosticato il cancro, si mette di nuovo in viaggio, alla ricerca della cura per il suo malanno. Da questa ricerca nasce la sua ultima opera, il libro che ha conquistato il cuore di migliaia di vecchi e nuovi lettori "Un altro giro di giostra".

Al termine del suo viaggio, Tiziano Terzani non trova - forse - la cura che cercava, scopre anzi che “la malattia è la cura”, e incontra strada facendo risposte alle mille domande che ognuno si pone: qual è il mio posto nel mondo, che senso dare al mio esistere e morire. Temi importanti, affrontati sempre con ironia, leggerezza, e profonda onestà. Il suo grande regalo, e forse uno dei segreti del suo successo, è stato quello di sapere restituire le proprie esperienze nella loro essenza primordiale: con un linguaggio chiaro, accessibile.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 8 novembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo libro, molto profondo, un viaggio dell'autore molto coinvolgente, minuzioso nei particolari e non solo. Psicologicamente coinvolgente , sembra quasi di essere nei posti descritti con l'autore stesso.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 3 ottobre 2017

Toccante, dovrebbero leggerlo gli ingenui che lo considerano un guru spirituale, si vestiva con comodi abiti indiani per via della colostomia, operazione che crea ovviamente delle difficoltà anche nei rapporti sociali, da qui la scelta di vivere gli ultimi anni di vita da solo in montagna.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 febbraio 2017

Vivere una grave malattia e compiere un viaggio alla ricerca di una cura che diventa la ricerca del vero significato della vita..del senso più profondo del sé...perché la malattia può insegnare a vivere..

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 agosto 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Una visione autentica, di un viaggio, attraverso la vita, verso la morte e molto vicino. Sempre interessante la sua scrittura, da leggere.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 febbraio 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro di grandissima umanita' . La ricerca spirituale di un grande maestro dei nostri tempi che attraversa il dolore arrivando al proprio sè piu' autentico. Un libro da non perdere, forse il piu' bello di Terzani.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 settembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Uno dei miei libri preferiti, un viaggio attraverso la sofferenza di un uomo e la ricerca di una terapia per la persona

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 marzo 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro che consiglio per guardarsi dentro.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 6 marzo 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

io personalmente ho trovato questo libro molto interessante, commovente, l'ho letto mentre stavo in vacanza e devo dire che e' stata una lettura impegnativa

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 marzo 2014

Un'altra bellissima opera di Terzani. Il testo è un pò difficile al livello comprensivo,ma comunque un libro che lascia qualcosa di profondo in chi lo ha letto. Improvvisamente Terzani scopre di avere il cancro e sembra che la malattia sia molto aggressiva: sarà più utile sottoporsi a cicli di chemioterapia in qualche lussuosa clinica americana o fidarsi di tradizioni millenarie radicate nelle medicine "alternative" o nelle tradizioni mediche orientali? La ricerca della cura per la sua malattia si riflette in una ricerca di se stesso conoscendo persone e modi di vita lontani dal nostro. La scelta decisiva è sempre legata al mondo occidentale, ma l'autore mette tutto in gioco, per primo se stesso, alimentato dalle sete di conoscenza (sulla propria pelle) che è stata il motivo trainante della sua esistenza.Consigliato veramente a tutti.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Tiziano un grande del nostro tempo e precursore di un modo di vivere e pensare che attraversa i tempi. Grazie

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 giugno 2013

Più che a una recensione, questo libro ti spinge a una riflessione. Anzi, a ininterrotte riflessioni: sulla vita, la prevenzione, la malattia, la spiritualità, il modo in cui si può cercare la propria verità e il proprio ruolo in ciò che la vita ci pone davanti. L'eterno dibattito tra medicina convenzionale e alternativa, la ricerca di un senso oltre che di una cura. Ti verrebbe da leggerlo tutto d'un fiato ma in ogni pagina c'è un pozzo in cui sprofondare, che ti impone di leggerlo un po' alla volta, di metabolizzare una realtà che appartiene a tutti noi, in un modo o nell'altro. Lo consiglio a tutti.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 5 aprile 2013

Che dire se non che questo libro è qualcosa di semplicemente affascinante e commovente. Qui regna la semplicità che, in tutta la sua maestosità, ti mostra ciò che è realmente importante nella tua vita e ti lascia apprezzare quel poco (sempre tanto!) che hai, il tutto con una genuinità - talvolta ingenuità bonaria - magnifica che ti accompagna ogni singolo istante, ogni singola parola! Questo libro mi ha accompagnato nelle ore in sala d'attesa quando ogni giorno per andar a trovar mia madre in ospedale e m'ha regalato emozioni, lacrime e sorrisi degni della miglior favola mai raccontata: questa però e vita vera! La morte: tema sempre scottante e sempre attuale... la morte non è altro che la fine di un percorso precedente un altro... e questo il Maestro Terzani lo spiega benissimo e ci insegna come affrontare quegli attimi di inutile paura! GRAZIE DI CUORE Tiziano e GRAZIE a tutti quelli che acquisteranno questo oggetto, perché faranno sì che un'opera così divina rimanga viva ancora per tantissimi anni!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 aprile 2013

Da leggere..................................... Non è facile spiegare cosa significhi leggere questo libro quando si ha a che fare con le medesime "problematiche" trattate da terzani.......... Decisamente consigliato a tutti, indipendentemente da tutto.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 febbraio 2013

libro bellissimo.....lo leggi tutto dun fiato....lo consiglio a tutte le persone che cercano qualcosa........."nel loro essere"

Commenta questa recensione

Scritto da: - 17 agosto 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Trovo lo stile letterario di Terzani molto avvincente, in grado di portarti dentro ciò che descrive. In questo caso si aggiunge anche l'impegnativa vicenda personale che conferisce una particolare profondità al racconto, trasformandolo in un viaggio alla riscoperta del sè.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 4 giugno 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo libro è veramente bellisssimo. Oltre ad offrire una profonda riflessione sul modo di affrontare la terribile notizia di una grave malattia, propone molti stimoli per conoscere i differenti modi in cui tradizioni anche molto lontane, concepiscono il concetto di malattia e di cura. Un libro , a mio parere, che tutti dovrebbero leggere, anche più volte nel corso della vita.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 agosto 2011

Libro bello, scritto bene proprio come nello stile di un grande giornalista come Tiziano Terzani. Affetto dal cancro, ha passato gli ultimi anni della sua vita in giro per il mondo a cercare cure alternative, completamente diverse dalla medicina tradizionale, per curare la sua malattia. Unico neo, a mio avviso, si è dilungato molto con paragoni e ricordi passati... Maurizio

Commenta questa recensione

Scritto da: - 7 aprile 2006

Un libro bellissimo, dove la paura del dolore e della malattia piano piano si trasforma in un viaggio misterioso all'interno del nostro Io, cercando di trasformare l'inevitabile certezza della fine in un messaggio comunque di speranza. Un grande scrittore che mi ha accompaganto con tante emozioni meravigliose. Grazie.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 27 marzo 2006

Molto profondo ed appassionante!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 aprile 2005

un capolavoro! Adoro Tiziano e anche questa volta ha superato ogni mia aspettativa! L'ho letto di filata in due giorni e ora lo sto rileggendo lentamente e vorrei che non finisse mai. Dolce e commovente, mi ha fatto ripercorrere con lui i suoi passi e la sua ricerca e ad ogni pagina sentivo di essere lì anch'io, di fare anch'io quelle scoperte che riguardavano il suo essere... e il mio. E' un libro intenso, a tratti struggente, che ti fa riscoprire una pagina dopo l'altra, la vera essenza della vita. lo consiglio a tutti, a chi vuole provare a guardare le cose in un altro modo, a chi vuol provare a trovare una risposta alle domande che da sempre affliggono l'uomo. Bellissimo!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 aprile 2005

Affascinante!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su